Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Neupotz, all'ovest nulla di nuovo....
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> La guerra come strategia politico-economica e militare
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Maecenas

Veteranus





Età: 60
Registrato: 29/12/06 22:08
Messaggi: 195
Maecenas is offline 

Località: Milano
Interessi: storia, trekking, sport, fotografia
Impiego: Logistica
Sito web: http://www.enricopanta...

MessaggioInviato: Gio Mag 29, 2008 10:00 pm    Oggetto:  Neupotz, all'ovest nulla di nuovo....
Descrizione:
Rispondi citando

Neupotz è una cittadina carina nelle vicinanze del Reno a metà strada tra Magonza e Strasburgo e tale sarebbe rimasta se dragando il grande fiume una quindicina d'anni fa non ci si fosse imbattuti in un autentico e consistente tesoro di reperti archeologici romani risalenti al principato di Marco Aurelio Probo (276-282 AD): è stato trovato di tutto, probabilmente una barca affondata da trasporto militare che doveva traghettare legionari ed armamentario.
Questo ritrovamento è stato immediatamente ripreso dagli storici tedeschi per costruire l'ipotesi del tentativo di recupero di molti territori circostanti da parte dell'imperatore, cosa riuscita in parte prima del suo assassinio.
Probo probabilmente aveva in mente una strategia a doppio binario, accattivarsi la simpatia di franchi ed alemanni stanziali che chiedevano d'essere considerati confederati a Roma e combattere duramente le bande di predatori più o meno delle stesse genie che invece erano mal disposti ad accordi.
La campagna in effetti durò poco, dal 277 al 278, gli effetti sociali ancora meno, gli stanziali non furono di grande aiuto ed i cugini nomadi erano troppo organizzati per poter essere sconfitti, comunque una pozione di territorio della vecchia Gallia era stato faticosamente riportato entro i confini imperiali.

_________________
Gli Spartani non chiedono quanti siano i nemici,ma dove sono.....

Enrico Franco Pantalone


Ultima modifica di Maecenas il Ven Mag 30, 2008 2:36 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Mag 29, 2008 10:00 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Ven Mag 30, 2008 11:45 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A ben guardare, nelle sue linee generali, la storia è sempre la stessa cosa; tuttavia resto sempre affascinato nel sapere dei suoi eventi. Esiste altro materiale sull'argomento che ci hai proposto?
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Maecenas

Veteranus





Età: 60
Registrato: 29/12/06 22:08
Messaggi: 195
Maecenas is offline 

Località: Milano
Interessi: storia, trekking, sport, fotografia
Impiego: Logistica
Sito web: http://www.enricopanta...

MessaggioInviato: Ven Mag 30, 2008 3:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Di testi non in tedesco ve ne sono pochi, comunque lascio il link d'un paio di siti interessanti e d'alcuni testi.
Diverse monete ritrovate erano peraltro di fresco conio datate 277 ecco perchè si pensa a Probo come organizzatore, comunque il vasellame e gli equipaggiamenti paiono essere di certa origine provinciale romana della zona tra la Senna e la Mosella, più difficile stimare con certezza la loro datazione, forse un bottino degli invasori recuparto dopo diversi anni.

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

M. Todd Migrants & Invaders, 2001
M. Boura Roma sul Danubio: da Aquileia a Carnuntum lungo la via dell'ambra
Ernst Künzl, Sigrid Alföldy-Thomas
Die Alamannenbeute aus dem Rhein bei Neupotz: Plünderungsgut aus dem ...
1993

_________________
Gli Spartani non chiedono quanti siano i nemici,ma dove sono.....

Enrico Franco Pantalone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> La guerra come strategia politico-economica e militare Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008