Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Tiro: un grande assedio
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ellenici, Etruschi e Italici
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Maecenas

Veteranus





Età: 60
Registrato: 29/12/06 22:08
Messaggi: 195
Maecenas is offline 

Località: Milano
Interessi: storia, trekking, sport, fotografia
Impiego: Logistica
Sito web: http://www.enricopanta...

MessaggioInviato: Mar Ott 07, 2008 9:49 pm    Oggetto:  Tiro: un grande assedio
Descrizione:
Rispondi citando

Inverno in medio oriente del 332, Alessandro Magno inizia il suo lungo assedio semestrale all città murata di Tiro, isola roccaforte ritenuta praticamente inespugnabile via mare, ultimo baluardo difensivo dell'Impero Persiano in territorio "ellenico".
Alessandro che evidentemente pensava in grande e soprattutto era smanioso di dimostrare la sua grandezza al mondo diede ordine do costruire una scogliera lungo 720 metri e larga 60 che congiungeva l'isola alla terraferma, ciòè in pratica trasformondola nelle penisola attuale.
Questo trasformòla guerra in una battaglia sostanzailmente d'artiglieria, i difensori colpivano duro i poveri operai che lavoravano duramente trasportando le pietre in ceste, mentre i greci martellavano con le loro baliste le mura sempre più vicine.
Fu uno scontro anche di tecnologia perchè entrambe le parti per difendersi o per offendere escogitarono sempre nuovi macchinari diabolici: torri per catapulte, piastre corazzate, strati di cuoio uniti fra loro per ammortizzare i colpi e così via.
In più i militari che andavano per la maggiore erano ovviamente gli arceri ed i frombolieri, insomma un assedio sui generis per il tempo, dettato da circostanze forse irripetibili.
Quando le torri stracolme di militari s'avvicinavano troppo alle mure in modo da entrare a contatto, su d'esse veniva gettato di tutto, dallo zolfo alla sabbia arroventata sul fuoco, perfino al vetro sottoforma di piccole biglie che roventi perforavano il copro del malcapitato facendolo morire tra atroci sofferenze.
Per la cronaca Tiro fu presa tuttavia per mare, con un perfetto blocco navale sia sul porto che sull'arsenale e da li i greci penetrarono nella città combattendo casa per casa, dei 13000 uomini a difesa della città, la metà fu massacrata, un terzo crocefissa ed il resto resa schiava.....

_________________
Gli Spartani non chiedono quanti siano i nemici,ma dove sono.....

Enrico Franco Pantalone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Mar Ott 07, 2008 9:49 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Rufus

Gladiator





Età: 57
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Lun Ott 13, 2008 1:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Posso aggiungere che la migliore e più usata difesa contro il fuoco per proteggere i macchinari erano pelli fresche, appena scuoiate, che non si incendiavano e non venivano corrose dal fuoco.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 26
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Lun Ott 13, 2008 9:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vorrei aggiungere che il materiale da costruzione pr la scogliera fu ricavato a costo zero, poiche Alessandro utilizzò i detriti dell'antica città continentale, che fu rasa al suolo tempo addietro dal re babilonese Nabucodonosor II
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Maecenas

Veteranus





Età: 60
Registrato: 29/12/06 22:08
Messaggi: 195
Maecenas is offline 

Località: Milano
Interessi: storia, trekking, sport, fotografia
Impiego: Logistica
Sito web: http://www.enricopanta...

MessaggioInviato: Mar Ott 14, 2008 8:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Nonostante tutto gli esperti macedoni furono abbastanza duttili perchè la presa via mare della città dopo il fallimento (o forse il depistaggio, ahimè pesante in termini di vite umane) dell'assedio terrestre mostra quantomeno piani offensivi diversificati nella pianificazione della conquista, nulla sarebbe potuto nascere senza una discreta organizzazione logistica, certo non quella romana ovviamente, ma migliore certamente di quella spartana o ateniese.
Prendere una città come Tiro non era facile per nessuno per la sua posizione e le possibilità di difesa come similmente fu Siracusa per i romani, città costruite spesso nella pietra o con muri delle case direttamente a contatto tra loro, spessi e difficili da abbattere, l'unica via era la conquista casa per casa magari giocando anche sulle discordie interne dei difensori, ovvie per lo stress.

_________________
Gli Spartani non chiedono quanti siano i nemici,ma dove sono.....

Enrico Franco Pantalone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Gio Ott 16, 2008 11:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Aggiungo che per prendere la città Alessandro mandò gli ipaspiti oltre che a fanteria leggera di vario tipo... Ora se si ammette che questi soldati particolari del re fossero stati armati come i falangiti normali, assaltarono le mura di Tiro con le sarisse?!
_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GLADIVS

Consul





Età: 31
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Gio Ott 16, 2008 11:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sei ripetitivo mio caro, e so dove vuoi arrivare Razz ovviamente le sarisse potevano essere buone per superare le mura con un salto con l'asta...scherzi a parte tu vuoi arrivare a dire che gli ypaspisti avessero qualcosa tipo la doru e magari anche qualche giavellotto Mr. Green per lo scudo però come la mettiamo?aspis?
_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Gio Ott 16, 2008 11:47 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

GLADIVS ha scritto:
Sei ripetitivo mio caro


Sono ripetitivo quanto basta e ai posti giusti, e poi repetita iuvant Twisted Evil
E comunque, se sai già la risposta non serve alzare la mano...

Argomento scudo è interessante: aspis, aspis oplitico, addirittura thyreos?
Cosa è meglio per un assedio?

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 26
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Gio Ott 16, 2008 11:47 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

certo sennò non penso si sarebbero chiamati Mr. Green ...
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GLADIVS

Consul





Età: 31
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Ven Ott 17, 2008 12:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

beh di certo non si chiamano thyrephoroi ma ypaspistai Razz
_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Ven Ott 17, 2008 12:43 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ah, certo, perchè gli hastati portano l'asta. i carabinieri la carabina, i granatieri la granata e oggi la cavalleria usa ancora i cavalli..... Ovvia! Very Happy
_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 26
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Ven Ott 17, 2008 8:52 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vabbè, ma gli hastati in origine la utilizzavano, i carabinieri e granatieri prendono il nome dalla loro originaria arma, e la cavalleria prima utilzzava veramente la cavalleria Mr. Green
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GLADIVS

Consul





Età: 31
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Ven Ott 17, 2008 10:27 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Silla ha scritto:
Ah, certo, perchè gli hastati portano l'asta. i carabinieri la carabina, i granatieri la granata e oggi la cavalleria usa ancora i cavalli..... Ovvia! Very Happy


Esistono i cavalieri a cavallo...mai sentito parlare dei Lancieri di Montebello? Evil or Very Mad

_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Rufus

Gladiator





Età: 57
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Ven Ott 17, 2008 11:41 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Gladius!
I lancieri di Montebello sono un reparto celere.
Nati come lancieri a cavallo, nell'ultima guerra avevano reparti di bersaglieri ed autoblindo e recentemente erano dotati di blindati ruotati.
I cavalli li dismisero negli anni '20.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Ven Ott 17, 2008 12:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Raphael, i nomi di unità militare hanno un'origine, ma poi gli armamenti delle unità cambiano mantenendo lo stesso nome... Eddai, non ci vuole una laurea in triplo salto mortale all'indietro
_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GLADIVS

Consul





Età: 31
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Ven Ott 17, 2008 12:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Rufus ha scritto:
Gladius!
I lancieri di Montebello sono un reparto celere.
Nati come lancieri a cavallo, nell'ultima guerra avevano reparti di bersaglieri ed autoblindo e recentemente erano dotati di blindati ruotati.
I cavalli li dismisero negli anni '20.


Si è vero i cavalli li usano solo come rappresentanza ora (tanto che tra gli incarichi da volontario c'è anche quello di PALAFRENIERE Rolling Eyes Rolling Eyes )

_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ellenici, Etruschi e Italici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008