Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Privati Romani al servizio dei Tolemei...
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ellenici, Etruschi e Italici
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Mar Apr 04, 2006 12:32 am    Oggetto:  Privati Romani al servizio dei Tolemei...
Descrizione:
Rispondi citando

Ave a tutti...

Poichè in questa sezione si parla un po' troppo di Galli Wink , ho aperto questo topic che potrebbe rivelarsi interessante come anche una bufala, non lo so!! Very Happy

Facendo epigrafia greca all'università, qualche giorno fa la mia prof se ne esce con questa iscrizione (vi do' la traduzione perchè non so come inserire i caratteri greci... fidatevi, spero, della mia traduzione... Very Happy ):

Al re Tolemeo Filopatore
e alla regina Arsinoe
(pose) la condotta dell'acqua (della cisterna) e il Ninfeo
Lucio figlio di Gaio (il) Romano essendo comandante di guarnigione.

Tale iscrizione è stata ritrovata a Itanos (Creta), ora a Candia nel Museo. Datazione: 217 - 209 a. C. ?

A lezione abbiamo concluso che è un privato cittadino romano che per far quattrini s'è messo al servizio dei Tolemei, ai quali dedica poi queste infrastrutture (Itanos fu la città orientale di Creta sotto i Tolemei)... quindi doveva essere abbastanza ricco...

Secondo la prof era abbastanza normale per un romano prestare servizio sotto sovrani... e sono d'accordo, vista tale iscrizione... mette un po' in discussione la canonica visione del buon romano patriottico che non fa mai il mercenario ma combatte solo per Roma... Wink

Però al tempo stesso ciò implica qualcos'altro... Ufficiale romano che comanda mercenari... di che tipo? E come li comanda?
Certo è solo una guarnigione, però penso che sia interessante che ad un romano siano affidate delle truppe tolemaiche....

Cosa ne pensate??
Naturalmente continuerò tale ricerca...e vi aggiornerò su ulteriori sviluppi Very Happy

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Apr 04, 2006 12:32 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 52
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Mar Apr 04, 2006 12:44 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scusa Nobile Moderator Silla...
Stai parlando di un romano a Creta nel III secolo a.C., nel periodo delle guerre Puniche? Question Question Question

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Mar Apr 04, 2006 12:47 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Eh già!!

E' questa la cosa strabiliante.... Wink

I Tolemei, comunque, a quei tempi non c'entravano ufficialmente ancora coi Romani... Very Happy

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mar Apr 04, 2006 4:35 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Benedetti siano quei "sesterzi" che lo Stato spende per queste cose e per avere cittadini che curano ciò! Very Happy

Speriamo che questo interesse della tua professoressa non divenga noto a berlusconi, alla moratti, a buttiglione e alla confindustria.
Immagino come tuonerebbero contro le spese improduttive, le perdite di tempo e gli insulsi e sterili vaneggiamenti di parassiti a carico della società laboriosa e operativa: tutti vizi "capitali" Wink dei comunisti dopo aver mangiato i bambini. Laughing

Smettendo i panni del censore, neanche troppo difficili data la pochezza espressiva di quelle "figure politiche", mi fiondo sull'argomento oltremodo intrigante.

Alla luce degli elementi esposti, la considerazione vostra è anche la mia. Un cittadino privato romano si è messo al servizio dei Tolomei.
Che abbia fatto mercimonio del principio ricordato non lo si potrebbe dire, proprio per l'insufficienza di elementi in nostro possesso; ma non può essere certo neanche scartato.
Ritengo abbastanza evidente, anche per allora, l'esistenza di Romani pregni di valori morali e altri di maggiore disinibizione, e all'interno di queste categorie altri spinti dalle necessità della propria esistenza.

E' il caso di dire che una cosa è poi il giudizio di una professoressa inserita in questi studi, altra cosa è il giudizio di chi come me viene a conoscenza di notizie simili solo adesso e senza la ripetitiva sequenza con cui si presentano ad uno studioso.

Giove padre degli Dei dell'Olimpo, fà che i bottegai al governo non taglino ancora. Laughing

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Mar Apr 04, 2006 4:55 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Avanzo una ipotesi, sempre basata sulla insufficenza di notizie fornite.

Potrebbe anche trattarsi di un alto ufficiale romano mandato come istruttore militare in vista di una strategia di indebolimento del monopolio commerciale cartaginese in quelle zone. O, sempre per lo stesso scopo, ma in ottica di difesa dai rivali stati ellenistici spesso in attrito tra loro.

_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tvllia

sagittarius





Età: 51
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2196
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mer Apr 12, 2006 9:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Avete!

Rieccomi tra Voi, appena tornata dalle fatiche immense di una vacanza...
Rolling Eyes

Volevo dire che l'ipotesi avanzata dal Caesar non è del tutto da scartare.
Ricordo di aver letto in uno scritto latino (non mi ricordo che autore latino sia ma appena lo trovo posterò la citazione esatta) che un sovrano, credo africano, chiese agli ambasciatori romani in visita presso di lui, il permesso che un centurione, che li accompagnava, potesse restare nel suo regno ad insegnare l'arte militare romana ai suoi indisciplinati soldati.

D'altronde è valida anche l'ipotesi della prof del nostro Silla.
Nella lunga storia dell'umanità, in qualsiasi paese ed in qualsiasi epoca, i mercenari, i traditori ed i consulenti non sono mai mancati.

Vale

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Druso

Miles





Età: 34
Registrato: 01/08/06 18:55
Messaggi: 62
Druso is offline 

Località: Mvtina
Interessi: Storia
Impiego: Studente di Archeologia


MessaggioInviato: Ven Ago 04, 2006 10:36 pm    Oggetto:  Druso
Descrizione:
Rispondi citando

...epigrafia greca... Shocked ...brutti ricordi brrrrrrrr sò che vuol dire studiarla Shocked

Per quel che ho potuto apprendere,che i romani,erano "ambiti" consulenti militari e non solo,e ovviamente l'Egitto era una delle mete preferite,vedi Potino ad esempio...

Comunque non credo che siano da intendere come disertori o mercenari nel senso moderno del termine almeno per quanto riguarda i soldati,alla fin fine la maggior parte di questi erano legionari che una volta congedati sentivano il "richiamo dell'oriente"...e dei suoi denari,ma comunque era tutta gente che allo stato romano aveva già dato il proprio contributo...ovvio i disertori ci sono sempre stati d'appertutto,ma non credo sia la maggior parte di questi,d'altronde pure i Tolomei potevano fare questo ragionamento..."hanno tradito la patria,non si farà scrupoli a tradire me",quindi se arrivavano a posti importanti come il comando di una guarnigione o in campo amministrativo,credo che più che disertori si debba parlare o di "fuoriusciti politi" o persone in cerca d'avventura come poteva essere un legionario,che una volta congedato,sapeva fare solo il soldato dopo aver passato una vita sotto le armi...

_________________
Non ho paura del futuro perchè conosco il passato...

Druso / Stefano Scannavini
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Alexandros

Centurio Hastatus






Registrato: 08/08/08 13:59
Messaggi: 204
Alexandros is offline 

Località: Isole del grande verde
Interessi: Disegno, illustrazioni, letture
Impiego: Studente


MessaggioInviato: Sab Ago 09, 2008 1:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Caesar ha scritto:
Avanzo una ipotesi, sempre basata sulla insufficenza di notizie fornite.

Potrebbe anche trattarsi di un alto ufficiale romano mandato come istruttore militare in vista di una strategia di indebolimento del monopolio commerciale cartaginese in quelle zone. O, sempre per lo stesso scopo, ma in ottica di difesa dai rivali stati ellenistici spesso in attrito tra loro.


Salve a tutti. Scusate se mi intrometto. Sono al mio primo messagio su questo forum, che leggo da parecchio tempo. Spero di non essere inopportuno se affermo che questa è la stessa tattica che usavano gli USA, quando mandavano i green berrets in Korea, per addestrare nuove forze.
(Poi ci son anche altri esempi... come Gli alleati che spedivano in francia...olanda...e un pò in tutta europa i neonati membri dell'O.S.S.)
Non è quindi per nulla irrazionale pensare a qualcosa di simile. Anche se ritenere che la guarigione fosse comandata da un Centurione prezzolato è molto più consistente come teoria. Basta vedere i vari membri dei SAS, SEAL, e via dicendo, che oggi si vendono per fare come consulenti (talvolta anche attori) nei documentari di history channel, o nei vari films, libri, e via dicendo...


Complimenti per il forum! Veramente bello ed interessante, sia per la qualità dei commenti sia per la pacatezza di chi vi scrive.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Sab Ago 09, 2008 2:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ti ringrazio a nome di tutti Very Happy , gentilissimo Alexandros. I tuoi apprezzamenti ci lusingano.
Con l'occasione ti dò il benvenuto nel forum, Alexandros dal nick intrigante che promette illuminanti interventi e sguardi al mondo greco. Wink Mr. Green

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Alexandros

Centurio Hastatus






Registrato: 08/08/08 13:59
Messaggi: 204
Alexandros is offline 

Località: Isole del grande verde
Interessi: Disegno, illustrazioni, letture
Impiego: Studente


MessaggioInviato: Dom Ago 10, 2008 12:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Plinius ha scritto:
Ti ringrazio a nome di tutti Very Happy , gentilissimo Alexandros. I tuoi apprezzamenti ci lusingano.
Con l'occasione ti dò il benvenuto nel forum, Alexandros dal nick intrigante che promette illuminanti interventi e sguardi al mondo greco. Wink Mr. Green

Grazie mille per il benvenuto! Diciamo che il nome è dato dal fatto che da bambino, mia Zia, anzichè raccontarmi di cappuccetto rosso o pinocchio, mi narrava le avventure di ulisse, il cavallo di troia, e altri miti(che poi in fin dei conti "Greci" non sono, ma son stati ripresi da quella tradizione, ed assimilati come propri).
Il piacere è tutto mio comunque!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Lun Ago 11, 2008 12:12 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Alexandros ha scritto:
.............
Grazie mille.......... Diciamo che il nome è dato dal fatto che da bambino, mia Zia, ............, e altri miti(che poi in fin dei conti "Greci" non sono, ma son stati ripresi da quella tradizione, ed assimilati come propri).
Il piacere è tutto mio comunque!

Mi felicito con te per la "stoffa" della zia! Smile
.... Ma in merito ai miti assimilati..... perchè non spendi qualche riga sull'argomento, (in apposita sezione e con un post specifico) dato che comincio a convincermi che in merito la sai lunga. Very Happy
Te ne saremo tutti grati. Very Happy

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Alexandros

Centurio Hastatus






Registrato: 08/08/08 13:59
Messaggi: 204
Alexandros is offline 

Località: Isole del grande verde
Interessi: Disegno, illustrazioni, letture
Impiego: Studente


MessaggioInviato: Lun Ago 11, 2008 11:57 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Plinius ha scritto:
Alexandros ha scritto:
.............
Grazie mille.......... Diciamo che il nome è dato dal fatto che da bambino, mia Zia, ............, e altri miti(che poi in fin dei conti "Greci" non sono, ma son stati ripresi da quella tradizione, ed assimilati come propri).
Il piacere è tutto mio comunque!

Mi felicito con te per la "stoffa" della zia! Smile
.... Ma in merito ai miti assimilati..... perchè non spendi qualche riga sull'argomento, (in apposita sezione e con un post specifico) dato che comincio a convincermi che in merito la sai lunga. Very Happy
Te ne saremo tutti grati. Very Happy

Grazie. La considero più come una seconda madre che come una zia. Le sono molto legato.
Comunque si, diciamo che mi interesso di miti, e dell'oscura età di decadenza del popolo Miceneo. Però ammetto di non essere così ferrato in materia da meritare i tuoi elogi. Smile Ci darò un'occhiata comunque. Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 26
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Mer Set 17, 2008 11:00 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Volevo dire che l'ipotesi avanzata dal Caesar non è del tutto da scartare.
Ricordo di aver letto in uno scritto latino (non mi ricordo che autore latino sia ma appena lo trovo posterò la citazione esatta) che un sovrano, credo africano, chiese agli ambasciatori romani in visita presso di lui, il permesso che un centurione, che li accompagnava, potesse restare nel suo regno ad insegnare l'arte militare romana ai suoi indisciplinati soldati.


Tullia, l'autore e Tito Livio, il passo riguarda il periodo di Scipione in Spagna e i tre ambasciatori, di cui uno rimane come istruttore delle truppe NUMIDE e Siface, rivale di Massinissa. L'istruzione di queste truppe dona ai numidi una potente fanteria. Io credo che il fatto vada interpretato come ha detto Caesar, per accattivarsi l'amicizia di Tolomeo e company.

_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ellenici, Etruschi e Italici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008