ArsDimicandi Forum

Gladiatori: ricerca, storia e sperimentazione - "Il grande gladiatore", libro di riferimento

Circe - Sab Mag 10, 2008 6:29 pm
Oggetto: "Il grande gladiatore", libro di riferimento
Queste mese, ho letto con grandissimo piacere l'articolo sulla rivista "Historia National Geographic" che parlava dei giochi gladiatori. Penso sia un bel lavoro sul senso scientifico e sul senso estetico, con le foto, ecc.
Ma quello che voglio segnare con speciale affetto è che sulla bibliografia è citato il romanzo di Mr. Russell, cosa che mi fa piacere e mi fa anche riflettere che forse cominciamo a andare sulla strada corretta.
Tvllia - Sab Mag 10, 2008 7:51 pm
Oggetto:
Davvero nella bibliografia è citato il primo romanzo di Gordon Russel?
Complimenti Very Happy
Puoi farci un breve riassunto di ciò che racconta l'articolo?

Comunque hai ragione Circe. E' un buon segno questo, speriamo continui! Very Happy Very Happy
Circe - Sab Mag 10, 2008 8:24 pm
Oggetto:
Certo, certo! Non è uno scherzo!! Wink
L'articolo parla un po' di tutto, per dire, è come un riassunto generale della organizzazione e l'sviluppo dei Ludi, le regole dei combatimenti, la intepretazione di alcuni mosaici, il simbolismo di Nemesi, la decissione della vita e della morte (si parla per essempio che non tutti i combatimenti finiscono con la morte...), ecc, ecc...
In poche parole: un riassunto ben fatto, non così profondo come quel che si fa nei spettacoli di AD, ma abbastanza interessante e per tutti i pubblici (quelli che sanno molto e quelli que non sanno niente di gladiatori). Io personalmente non ho trovato nessun errore fatale.
Complimenti Ars e complimenti Dario, ovviamente!

Fare un'occhiata!!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

GLADIVS - Dom Mag 11, 2008 12:59 am
Oggetto:
che bella notizia!!infatti oggi proprio ci pensavo, quel romanzo non è solo un romanzo storico, è un mezzo per divulgare non in modo leggero ma coerente le teorie di AD...beh che dire attendiamo il quarto romanzo Mr. Green
Pentesilea - Dom Mag 11, 2008 12:25 pm
Oggetto:
e quando esce il secondo in spagna???
beh, per me il grande gladiatore ha stato un libro interesantissimo e la parte finales la mia preferita.
tutti gli altri romanzi di G. Russel sono così?

Wink
Flavius Stilicho - Dom Mag 11, 2008 7:22 pm
Oggetto:
GLADIVS ha scritto:
che bella notizia!!infatti oggi proprio ci pensavo, quel romanzo non è solo un romanzo storico, è un mezzo per divulgare non in modo leggero ma coerente le teorie di AD...beh che dire attendiamo il quarto romanzo Mr. Green


Direi che è il mezzo più efficace Very Happy
Dr Domus - Mar Giu 03, 2008 10:50 pm
Oggetto:
Mi accorgo solo ora Circe del tuo Post.
Ne sono compiaciuto. Tuttavia vedo quotidianamente documentari su History, Discovery e molti altri Channels del circuito internazionale. A mio avviso non c'è la volontà di "sapere davvero". E' più comodo avere come interlocutori "studiosi accademici", indifferentemente che abbiano 30 o 80 anni.
Un mese fa la produzione di Discovery Channel è venuta a casa mia (Imbersago) direttamente da Londra, per propormi un documentario sui gladiatori col noto conduttore Josh Bernstein.
Il tema era una pubblicazione basata sulle ossa di gladiatori ritrovate in una fossa comune in Turchia (Museo di Ephestus), sulla quale un noto studioso (Karl Grossschmidt) aveva elaborato le tipologia di ferite nei combattimenti in arena. Collaboratore della pubblicazione era nientemeno che Marcus Junkelmann (
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
).
Quando ho fatto notare evidenti incongruenze delle teorie citate, nonostante la Responsabile di Discovery fosse impressionata dalla nostra attività, la possibilità di una nostra partecipazione all'evento si è conclusa con un: "non si sono più fatti sentire" Mr. Green Mr. Green Mr. Green
Circe - Mer Giu 04, 2008 9:42 am
Oggetto:
Dr Domus ha scritto:
Collaboratore della pubblicazione era nientemeno che Marcus Junkelmann


Il tuo caro amico...
Flavius Stilicho - Mer Giu 04, 2008 10:57 pm
Oggetto:
Citazione:

Quando ho fatto notare evidenti incongruenze delle teorie citate, nonostante la Responsabile di Discovery fosse impressionata dalla nostra attività, la possibilità di una nostra partecipazione all'evento si è conclusa con un: "non si sono più fatti sentire"


L'onestà intellettuale è stata sospesa per eccesso di ribasso Rolling Eyes
GLADIVS - Gio Giu 05, 2008 10:26 am
Oggetto:
probabilmente cercavano solo qualcuno che avallasse le loro teorie...
Tvllia - Gio Giu 05, 2008 7:52 pm
Oggetto:
Citazione:

probabilmente cercavano solo qualcuno che avallasse le loro teorie...


La facoltà del contradditorio è stata sospesa per eccesso di ribasso e di pigrizia mentale...

Quelli di Discovery avevano già impostato il programma "bomba", come sono soliti fare gli anglosassoni, (ne ho visti parecchi di questi documentari che sembra che rivelino chissà quali verità) e poi cercavano qualche "autorevole" del settore che con due parole avallasse le "scoperte" dello studioso che ha studiato questi resti umani.
Tutto qui.

Non cercavano affatto uno che "dimostrasse o contraddicesse" le teorie esposte nel programma. Quindi...
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB