ArsDimicandi Forum

I Legionari nel Cinema e in Tv - Film Centurion

Tvllia - Gio Mar 11, 2010 7:31 am
Oggetto: Film Centurion
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Per la gioia di tutti i reenactors (finalmente!)
Plinius - Gio Mar 11, 2010 12:38 pm
Oggetto:
Ho visto il filmato di presentazione e vi è una predominanza di spettacolarizzazione delle azioni belliche. Sembra un film d'azione, anche se in base al poco visto non si deve dare un giudizio netto.
Se è questo, si possono pure ignorare le licenze filologiche. Esigenza di cassa!
Da questo punto di vista sembra convincente.
Flavius Stilicho - Gio Mar 11, 2010 2:55 pm
Oggetto:
A occhio e croce ci saranno una trentina di tonnellate di loricae segmentate in ferro Mr. Green decisamente impressionante Wink
Plinius - Gio Mar 11, 2010 5:43 pm
Oggetto:
Flavius Stilicho ha scritto:
A occhio e croce ci saranno una trentina di tonnellate di loricae segmentate in ferro Mr. Green decisamente impressionante Wink


.... Vuoi mettere la "scena" che fanno? Smile
Alexandros - Gio Mar 11, 2010 5:46 pm
Oggetto:
i celti sembrano tratteggiati come i soliti "barbari" come la NON-conoscenza comune comanda.
che peccato.
Silla - Dom Mar 14, 2010 1:19 pm
Oggetto:
Vista la data potevano ambientarlo in Partia..... Mad
Raphael Petreius - Dom Mar 14, 2010 1:47 pm
Oggetto:
Ma sembra un film sul vitnam o sulla seconda guerra mondiale ambientato fantasticamente nell'antichità! Mr. Green
Flavius Stilicho - Lun Mar 15, 2010 1:35 am
Oggetto:
Per altro gli anglosassoni sono incorreggibili, i Romani hanno senso solo in quanto interagenti con i loro avi: tutto il resto è NOIA Rolling Eyes Wink
Raphael Petreius - Mar Mar 16, 2010 4:42 pm
Oggetto:
in che senso? Mr. Green Question
feanor65 - Ven Ago 27, 2010 4:42 pm
Oggetto:
Ciao a tutti.Io il film centurio l'ho visto in inglese e devo dirvi che è di un falso storico, almeno x me, allucinante.Praticamente è la storia di una legione che viene massacrata dai britanni, stile teutoburgo, e che il potere romano fa passare x scomparsa per nascondere la sconfitta ed evitare così che gli altri popoli potessero capire che le legioni romane erano battibili.Logicamente, il potere, cerca di eliminare il centurione superstite per paura che sveli tutto e lui, disgustato, decide di vivere tra i Britanni e rinnega Roma.Ora, sto anche vedendo dei documentari su SKY intitolati "Ai confini dell'impero", ebbene nella puntata di Teutoburgo l'eroe nazionale Arminio( x me un grande vigliacco e traditore) approfittando dell'amicizia fraterna con Varo lo tradisce ma x i commentatori (Tedeschi) questi è un eroe, un grande stratega che ha sconfitto Roma.Roma non conquisterà mai piu' la Germania x cui, secondo gli storici tedeschì i romani le hanno sempre prese dai germani.Poi, viene la puntata della Britannia.E come ti sbagli? Anche quì i romani le hanno sempre prese, non hanno mai conquistato la britannia . Il generale Paolino ha vinto delle scaramucce e basta.La cosa assurda, è che viene citato Tacito che, x le vittorie romane viene considerato poco affidabile,mentre quando esalta i britanni fa fede assoluta.Ora mi domando e vi domando ma il vallo di Adriano lo hanno costruito gli Elfi? E le varie città tedesche sono state costruite da Sigfrido? Bho! Il XXI secolo porta una nuova moda" Non è mai esistito un'impero Romano".
Flavius Stilicho - Ven Ago 27, 2010 7:56 pm
Oggetto:
Purtroppo l'onestà intellettuale è sempre stata merce rara Rolling Eyes
Tvllia - Ven Ago 27, 2010 9:45 pm
Oggetto:
Non ho visto il film Centurion (ma lo vedrò perchè, come dice il buon Silla, bisogna leggere e guardare tutto per imparare...anche il peggio) ma i documentari di History li ho visto, e concordo con Feanor, sono inguardabili.
A parte il fatto che sono un prodotto anglosassone (quindi tutto visto ed impostato nell'ottica anglosassone...uff ne ho le scatole piene della loro "visione distorta" dove tutto è enfatizzato alla rovescia!), si parla solo di Britannia e Germania, di come Roma sia stata "cattiva" con i Germani e con i Britanni, e questi non potevano far altro che ribellarsi...ecc ecc ecc...
Roma, come solito, esiste sono nella versione "anglosassone"

Se la storia è quella che ha raccontata Feanor, è davvero una "pagliacciata"...ma possibile che gli "aglosassoni" debbano sempre inventarsi storie oscure e assurde, trame da FBI, situazioni da Rambo, in qualsiasi epoca storica? Che popolo insipido!
La Storia romana è piena di situazioni "eroiche e incredibili" che varrebbe la pena raccontare in un film! Senza usare Ninja volanti, armi letali o robe simili. Ma solo seguendo la trama raccontata dagli Storici romani.

Oh Dei! Salvateci dagli Anglosassoni!! Crying or Very sad Bleah! Evil or Very Mad
Flavius Stilicho - Sab Ago 28, 2010 12:55 am
Oggetto:
Tvllia ha scritto:
perchè come, dice il buon Silla, bisogna leggere e guardare tutto per imparare...anche il peggio


Questa gliela rinfaccio Exclamation Evil or Very Mad Mi prendeva in giro per i romanzi storici che leggevo Exclamation
Tvllia - Sab Ago 28, 2010 1:22 pm
Oggetto:
Citazione:

Tvllia ha scritto:
perchè come, dice il buon Silla, bisogna leggere e guardare tutto per imparare...anche il peggio


Questa gliela rinfaccio Mi prendeva in giro per i romanzi storici che leggevo


Ehm...lui parlava di saggi, non di romanzi... Very Happy
Flavius Stilicho - Sab Ago 28, 2010 7:29 pm
Oggetto:
Un romanzo sarebbe da meno di un film?
Tvllia - Dom Ago 29, 2010 10:00 pm
Oggetto:
... Mr. Green film l'ho aggiunto io... Very Happy
Quintus Caius Caesar - Mar Nov 02, 2010 9:15 pm
Oggetto:
scusate però penso che in centurion si sia fatto un passo avanti, SI VEDONO TUNICHE DI COLORI SPENTI !!!!!!!! Very Happy cioè grigio, beije, kakhi ecc.... lasciamo perdere per un attimo gli armamenti, ma le tuniche sono un grosso passo avanti dal mio punto di vista Mr. Green
Tvllia - Mar Nov 02, 2010 9:20 pm
Oggetto:
Non ho ancora visto il film, ma spero presto di colmare questa lacuna
Quintus Caius Caesar - Mar Nov 02, 2010 9:22 pm
Oggetto:
il film per me è stato un flop, non si poteva guardare aveva una trama totalmente campata in aria...... però sul fatto delle tuniche sono molto felice Mr. Green
Tvllia - Gio Nov 11, 2010 10:17 pm
Oggetto:
Ho visto il film. La trama è tipica dei film d'avventura moderni, con super uomini che corrono sempre a perdifiato stancandosi raramente...però passi avanti ce ne sono stati.
Innanzitutto non c'è una storia d'amore come tema centrale. Finalmente! Poi gli armamenti sono "alla moda anglosassone" (e non hollywodiana) e presentano risvolti veritieri (scudi rettangolari concavi, elmi su modelli reali - loriche hamate o segmentate in ferro decenti).

Sugli stili di combattimento soprassediamo perchè quelli rispecchiano ancora in toto il clichè del cinema hollywodiano (dove gli scudi sono esclusivamente oggetti d'ornamento).
Inoltre come solito vengono mostrati generali che assomigliano tutti a Flaminio sul Trasimeno, che non mandano mai esploratori in avanscoperta, ma si fanno sempre sorprendere ai fianchi dal nemico.
C'è una scena davvero interessante, che mi ha riportato alla mente le nostre ultime sperimentazioni in materia di movimentazioni manipolari: sulle truppe romane vengono fatte rotolare dei rotoli di sterpi infuocati. Nel film vengono accolti dai romani stanti riparati dietro gli scudi (carneficina), se invece avessero movimentato come noi a Mvtina, avrebbero creato varchi entro cui far passare innocuamente gli sterpi infuocati Very Happy

Si vede inoltre un largo uso del pugio (mai visto prima in nessun film) e l'uso della frombola. Trova spazio tra i protagonisti la figura di un cuoco, quindi un non militare in senso stretto.
Sicuramente meglio di tantissimi film a tema.

Per me, però, il non plus ultra per quanto riguarda realismo militare e civile romano rimane sempre l'insuperato Rome (mi ripeto) Smile
Silla - Ven Nov 12, 2010 12:41 am
Oggetto:
Tvllia ha scritto:
sulle truppe romane vengono fatte rotolare dei rotoli di sterpi infuocati. Nel film vengono accolti dai romani stanti riparati dietro gli scudi (carneficina),


Questo è ripreso pari pari da Spartacus di Kubrik..... Capirai che novità..... Rolling Eyes

E come al solito i romani fanno la figura degli idioti.... mi ricorda tanto come venivano rappresentati i tedeschi della seconda guerra mondiale nei film americani degli anni 60-70 (a parte rarissime eccezioni): dei poveri dementi, per cui l'osservazione legittima era "come hanno potuto devastare e tenere l'europa per 5 anni se erano così idioti (ben più di quanto non lo fossero stati per davvero....)...."
Secondo me c'è una volontà di presentare i romani nei film in questo modo "retrò-tedesco" anni '60 per suscitare un paragone di un certo tipo...
Quintus Caius Caesar - Ven Nov 12, 2010 10:06 pm
Oggetto:
Tvllia ho appena notato da delle foto del film loriche squamate Mr. Green , mai viste in nessun altro film !!! però tu parli di elmi attestati archeologicamente, ma gli imperiali gallici sono pochissimi esemplari rispetto ad altre tantissime tipologie, io in ogni museo che ho girato ho sempre trovato almeno un coolus, sia ferro che bronzo Wink , però meglio questi i gallici che elmi inventati di fantasia, usano haste da urto tutti quanti .....segno che fa sembrare come se avessero già programmato di essere attaccati nella foresta ai lati Rolling Eyes e di conseguenza il non utilizzo del pilum, però il fatto che adoro l' ho detto e lo ripeto PIANO PIANO STA SCOMPARENDO DALL' IMMAGINARIO COLLETTIVO IL ROSSO ROMANO OVUNQUE !!!! Mr. Green Mr. Green Mr. Green
feanor65 - Sab Nov 20, 2010 2:19 pm
Oggetto:
A me il film non è piaciuto e già lo avevo scritto in un'altra parte della discussione.Se vogliamo analizzarlo dal punto di vista della ricostruzione di tattiche ed armamenti vi lascio la parola in quanto la vostra esperienza nel settore è notevole ma se vogliamo parlare di come vengono rappresentati i romani e l'impero romano nel cinema, lasciatemi dire, che veniamo considerati come i nazisti di 2000 anni fa.Ma questo da sempre.Tra l'altro concordo che, come i tedeschi, che io reputo dopo i romani come l'esercito piu' spettacolare dal punto di vista delle uniformi ed il il piu' forte dal punto di vista strategico e militare in toto,anche i romani vengono rappresentati sempre come degli idioti.Legionari dalla super preparazione al combattimento spesso sopraffatti dal primo cretino in circolazione, così come pattuglie di tedeschi fatte fuori dal boyscout di turno. la realtà storica però e che i romani hanno conquistato il mondo fino allora conosciuto mentre gli americani le hanno sempre prese ovunque ( chi come me è appassionato anche di indiani d'america sa che, anche in quel caso, solo la superiorità di armamenti,di forze in campo e l'inganno gli ha permesso di avere la meglio su un popolo orgoglioso che gli ha sempre tenuto testa) e continuano ad impantanarsi in guerre dalle quali non sanno come uscire.Loro hanno x l'antichità i romani, gli indiani,poi i tedeschi,poi i russi ed ora gli arabi sempre un cattivo da combattere.Il bello e che, bhe! lasciamo stare non voglio entrare in meandri antipatici, x me non hanno mai battuto nessuno di questi cattivi ( le prenderebbero anche dai romani).
Diciamo che la cinematografia non si rifà alla storia ma ad Asterix.
Sono solo eroi di cartapesta e cellulosa.
Quintus Caius Caesar - Sab Nov 20, 2010 5:11 pm
Oggetto:
aspetta feanor, non mischiare politica attuale o recente con quella di 2000 anni fa, questo è un forum di storia non di politica Wink , il film come trama e storia non mi è piaciuto, ma sono felice per gli armamenti che diciamo sono meglio di tanti altri film fatti, il popolo romano certo non era "nazista" ma in guerra nessuno in nessuna epoca è stato buono e caritatevole, nemmeno i "barbari" ( celti, germani, britanni, daci ecc.... ) non erano così tanto brutali come vengono rappresentati, avevano una cultura, avevano una religione molto interessante e particolare, avevano un organizzazione politica di varie tribù, quindi i film esaltano sempre il tutto Very Happy
Tvllia - Dom Nov 21, 2010 4:47 pm
Oggetto:
Io condivido quanto affermato da Feanor. I Romani vengono da sempre rappresentati così, come quelli che opprimono gli altri popoli, brutali, sadici ecc...
Però in veste di moderatore devo dare ragione a Quintus, di non mescolare qui vari argomenti.
Atteniamoci il più possibile al tema del topic. Poi se vogliamo discutere di come vengono rappresentati i Romani nella filmografia moderna, apriamo un topic apposito Very Happy

Grazie
Quintus Caius Caesar - Dom Nov 21, 2010 5:17 pm
Oggetto:
vero Tvllia, apro e chiudo questa parentesi per quanto sappiamo che i romani non fossero così brutali ciò non toglie che spesso in guerra si è duri nel modo di agire pensiamo a Cesare che per quanto fosse una persona che tendeva sempre ad aiutare il prossimo prima della battaglia di Alesia decise di far morire di fame e sete centinaia di donne e bambini galli buttati fuori da Vercingetorige, senza accorglieli negli accampamenti Wink
marco valerio - Dom Nov 21, 2010 11:57 pm
Oggetto:
Ho visto il film anche io , da pochi minuti. Se lo potevano risparmiare.... O meglio , l'argomentazione poteva essere sfruttata diversamente ; la prossima volta bisogna invitare questi registi "barbari" qui al forum chissà........ Rolling Eyes Wink Mr. Green
Tvllia - Lun Nov 22, 2010 9:45 am
Oggetto:
Siamo tutti d'accordo che la guerra è guerra, con tutti gli orrori che porta seco. Sempre è stato così e sempre sarà...
Nessuno è migliore di altri in guerra
Quintus Caius Caesar - Lun Nov 22, 2010 2:01 pm
Oggetto:
Quoto Tullia
marco valerio - Mer Mar 16, 2011 9:03 pm
Oggetto:
Per chi è interessato al film in lingua italiana da oggi è possibile trovarlo su Torrent Mr. Green
Vincenzo - Ven Apr 27, 2012 12:38 pm
Oggetto:
Ho visto il film.
Non mi aspettavo sicuramente nessuna ricostruzione storica. Tuttavia è un decente film di azione/avventura.
Tvllia - Ven Apr 27, 2012 7:06 pm
Oggetto:
A mio parere troppa azione (esagerate corse)
Sicuramente potevano fare molto ma molto meglio, siam sempre lì... Confused
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Powered by phpBB2 Plus based on phpBB