Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Ossa dei gladiatori... messaggi di vita...
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gladiatori: ricerca, storia e sperimentazione
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Keltie

Veteranus





Età: 52
Registrato: 07/02/08 12:24
Messaggi: 179
Keltie is offline 

Località: ANXANON
Interessi: storia, archeologia, trekking
Impiego: imprenditore, consulente, docente
Sito web: http://www.argantia.it

MessaggioInviato: Mar Gen 13, 2009 12:47 am    Oggetto:  Ossa dei gladiatori... messaggi di vita...
Descrizione:
Rispondi citando

Ciao belli! sperando di farvi cosa gradita vi linko un breve articolo pubblicato su archeologia viva di questo mese...

Wink

K.

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(Gian Battista Fiorani)

- Sposo di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Capo Famiglia
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Custode del Fuoco della
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Membro dell'
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Firmatario della petizione per la salvaguardia di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Mar Gen 13, 2009 12:47 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Mer Gen 21, 2009 12:21 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Peccato che manchino ossa di "popolazioni del tempo" per fare un paragone con quelle trovate a Efeso, e sostenere dunque le ipotesi sulla quantità di Calcio. Peccato che non una delle ferite riscontrate nelle ossa in oggetto abbia un nesso con quelle tipiche della gladiatura, ma piuttosto ferite inferte sistematicamente su soggetti inermi (dunque non in combattimento) e tuttavia mai mortali (come invece era nel sacrificio finale dello sconfitto).
Vi invito a una ricerca sulle gladiators bones di Trier, in Germania; altra cantonata oltre a Efeso, che propaganda ossa gladiatorie senza la minima prova.
Per il resto, Kanz e Grosschmidt sono oggetto della mia introduzione nel trattato sulla Gladiatura, di prossima pubblicazione.

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Ares

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 7:54 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

In oltre ho letto che i gladiatori avevano una densità ossea dal malleolo in giù(tutto il piede) molto + sviluppata di una persona dello stesso sesso e della stessa età che però non era gladiatore,se nè capito da scheletri rinvenuti presso anfiteatri

questo fa pensare che passavano mooooooolto tempo a piedi nudi e forse si allenavano e combattevano senza calzari
Torna in cima
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 8:16 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

In oltre ho letto che i gladiatori avevano una densità ossea dal malleolo in giù(tutto il piede) molto + sviluppata di una persona dello stesso sesso e della stessa età che però non era gladiatore


Citazione:

Peccato che manchino ossa di "popolazioni del tempo" per fare un paragone con quelle trovate a Efeso, e sostenere dunque le ipotesi sulla quantità di Calcio.


Ora non so se da quando ha scritto Dr. Domus ad oggi sono state trovate ossa con cui poter fare di questi paragoni, ma mi è parso utile ribadire comunque il concetto che poteva essere sfuggito ad una prima lettura del topic...

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Keltie

Veteranus





Età: 52
Registrato: 07/02/08 12:24
Messaggi: 179
Keltie is offline 

Località: ANXANON
Interessi: storia, archeologia, trekking
Impiego: imprenditore, consulente, docente
Sito web: http://www.argantia.it

MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 8:35 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Flavius Stilicho ha scritto:
Ora non so se da quando ha scritto Dr. Domus ad oggi sono state trovate ossa con cui poter fare di questi paragoni, ma mi è parso utile ribadire comunque il concetto che poteva essere sfuggito ad una prima lettura del topic...


altrettanto utile sarebbe citare la fonte da cui proviene la notizia...

K.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(Gian Battista Fiorani)

- Sposo di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Capo Famiglia
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Custode del Fuoco della
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Membro dell'
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Firmatario della petizione per la salvaguardia di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Ares

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 8:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ulisse il piacere della scoperda Very Happy

il buon vecchio alberto angela stava mostrando scheletri di gladiatori e mostrò anche un teschio che presentava una ferita dove calzava prefettamente un tridente sulla calotta superiore dello stesso
Torna in cima
Keltie

Veteranus





Età: 52
Registrato: 07/02/08 12:24
Messaggi: 179
Keltie is offline 

Località: ANXANON
Interessi: storia, archeologia, trekking
Impiego: imprenditore, consulente, docente
Sito web: http://www.argantia.it

MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 8:56 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

hai hai hai... il "divino" Alberto...

Comunque non vedo l'ora di leggere il trattato sulla Gladiatura del "divino" D.D.

chissà quando arriverà la mia copia???!??!!!?? Mr. Green


K.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(Gian Battista Fiorani)

- Sposo di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Capo Famiglia
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Custode del Fuoco della
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Membro dell'
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Firmatario della petizione per la salvaguardia di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 11:55 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Arriverà Keltie, arriverà presto
_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
fabius belilukos

Veteranus





Età: 41
Registrato: 01/07/09 11:25
Messaggi: 122
fabius belilukos is offline 

Località: Modena
Interessi: rievocazione storica-fotografia
Impiego: scultore designer


MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 10:54 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ares ha scritto:
Ulisse il piacere della scoperda Very Happy

il buon vecchio alberto angela stava mostrando scheletri di gladiatori e mostrò anche un teschio che presentava una ferita dove calzava prefettamente un tridente sulla calotta superiore dello stesso

strano che un tridente possa aver passato l'elmo del secutor........Darius correggimi se ho detto un'asinata

_________________
Chi più in alto sale più lontano vede, chi più lontano vede più a lungo sogna

Belilukos/Fabio Ricchetti LEGIONARIO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rufus

Gladiator





Età: 58
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 2:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Infatti, Fabius, non è assolutamente possibile che ciò accada.
Un elmo da secutor di ferro o bronzo di forte spessore non può
essere passato da un tridente che poi ha ancora sufficiente energia
da passare anche il cranio.
Inoltre lo strumento in questione non aveva ne dimensioni ne forma
di un tridente.
Se non ricordo male infatti si trattava di qualcosa a quattro punte molto
vicine tra loro.
Ne abbiamo parlato proprio con Alberto Angela l'anno scorso a Sutri,
ed era anche lui d'accordo.
Del resto la diffusione delle notizie non dipende da chi organizza la
trasmossione, ma dalle fonti che ha a disposizione.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 3:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Se non ricordo male infatti si trattava di qualcosa a quattro punte molto
vicine tra loro.


Non mi pare di aver mai visto la disposizione di queste quattro punte, ma l'articolo riportato da Keltie potrebbe fornire la soluzione. Per essere sicuri dell'avvenuta morte di un gladiatore, in un certo periodo o in certi luoghi forse gli si levava l'elmo e si frantumava il cranio.

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
fabius belilukos

Veteranus





Età: 41
Registrato: 01/07/09 11:25
Messaggi: 122
fabius belilukos is offline 

Località: Modena
Interessi: rievocazione storica-fotografia
Impiego: scultore designer


MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 4:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Flavius Stilicho ha scritto:
Citazione:

Se non ricordo male infatti si trattava di qualcosa a quattro punte molto
vicine tra loro.


Non mi pare di aver mai visto la disposizione di queste quattro punte, ma l'articolo riportato da Keltie potrebbe fornire la soluzione. Per essere sicuri dell'avvenuta morte di un gladiatore, in un certo periodo o in certi luoghi forse gli si levava l'elmo e si frantumava il cranio.


E' plausibile.......

_________________
Chi più in alto sale più lontano vede, chi più lontano vede più a lungo sogna

Belilukos/Fabio Ricchetti LEGIONARIO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rufus

Gladiator





Età: 58
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 5:26 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Con la mazza del caronte che non era un tridente...
Inoltre il colpo fratturava le vertebre cervicali.
Quello citato era uno strumento differente.
E poi sai bene come muore un gladiatore, e che la testa non viene offesa.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 5:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

E poi sai bene come muore un gladiatore, e che la testa non viene offesa.


Infatti sono disposto ad ammettere al massimo che il colpo alla testa fosse circostritto ad un periodo o ad una zona geografica

Citazione:

Per essere sicuri dell'avvenuta morte di un gladiatore, in un certo periodo o in certi luoghi forse gli si levava l'elmo e si frantumava il cranio.


Ho cercato delle foto, ma per ora non le riesco a trovare... ho solo trovato un articolo al link:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Per scoprire se effettivamente rispettassero le regole, Karl Großschmidt dell'Università Medica di Vienna in Austria, e Fabian Kanz dell'Istituto Archeologico Austriaco hanno usato le moderne tecniche di medicina legale per determinare le cause della morte di 67 gladiatori scoperti ad Efeso, un centro di potere dell'antico Impero Romano nell'Asia Occidentale. Il cimitero, identificato dai fregi sulle tombe dei gladiatori, era stato scoperto dagli archeologi nel 1993, e si ritiene si dati al II secolo a.C.

Kanz e Großschmidt hanno usato la scansione tomografica computerizzata e l'analisi microscopica per l'analisi delle fratture ossee per comprendere se le ferite sofferte dai gladiatori fossero state provocate al momento della morte, o in momenti precedenti delle loro vite.

Le spaccature sulla parte frontale di ogni cranio suggeriscono che ogni oppositore usasse un solo tipo di arma per gli scontri faccia a faccia, sostengono i ricercatori su un articolo pubblicato sulla rivista Forensic Science International. La mancanza di ferite multiple e mutilazioni mostra che le regole del combattimento erano molto rigide.

Nonostante numerosi gladiatori indossassero elmetti, 10 morirono per una frattura simile ad un colpo di maglio su un lato della testa. Una spiegazione possibile è che le ferite fossero inflitte dopo il combattimento, probabilmente da un boia che si trovava dietro le quinte che colpiva la testa del gladiatore condannato, come suggerito nelle opere d'arte e nella letteratura.

Großschmidt ha dichiarato che le scoperte confutano la teoria che i combattimenti gladiatori fossero una sorta di arte marziale spettacolare, nel quale la morte era rara (New Scientist, 22 gennaio 2005). Kathleen Coleman dell'Università di Harvard, consulente storico per il film Il Gladiatore, concorda con le scoperte. "Lo stato dei crani, l'assenza di amputazioni e mutilazioni di altro genere lascia pensare che esistessero delle regole precise per lo svolgimento del combattimento ed anche per le fasi successive"."

Ora sarebbe da vedere quali opere letterarie e figurative "suggeriscano" la presenza del boia "dietro le quinte" ( Question ) Neutral

Comunque negli articoli da me letti non si parla di ferite al cranio inferte da tridenti, quindi immagino si sia fatta un po' di confusione. Le ferite di tridente saranno state in altre parti del corpo, mentre le ferite al cranio sono quelle della mazza del caronte. Smile

Quindi devo chiedere ad Ares: sicuro che Alberto Angela abbia mostrato le ferite di un tridente su di un cranio?

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 6:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Chiedo scusa ma la mia ricerca non era EVIDENTEMENTE stata sufficientemente approfondita... sono riuscito a trovare delle immagini ai seguenti links:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


e che pubblico di seguito, sperando che, avendo citato le fonti, non vi siano problemi di copyright. Se poi dovessi trovarne di più esplicative tornerò a farmi vivo. A voi i commenti. Very Happy

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gladiatori: ricerca, storia e sperimentazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008