Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Onore e Gloria: i cani militari
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Cave Canem
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Nepher

Miles






Registrato: 30/07/08 15:52
Messaggi: 71
Nepher is offline 

Località: Karalis Sardinia
Interessi: scrittura creativa, arti figurative, storia, natura e animali, cinema
Impiego: insegnante
Sito web: http://xoomer.alice.it...

MessaggioInviato: Sab Mar 12, 2011 2:49 pm    Oggetto:  Onore e Gloria: i cani militari
Descrizione:
Rispondi citando

Penso si tratti di una manifestazione molto interessante. Qualcuno ne sa qualcosa, visto che saranno rappresentati anche i cani delle legioni romane?
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Maria Usai
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Sab Mar 12, 2011 2:49 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Dom Mar 13, 2011 7:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ben tornata Nepher e grazie per la notizia.
Riporto per intero l'oggetto del link, prevenendo un possibile aggiornamento di quella pagina web o prevenendo una possibile cancellazione della stessa.

______________________________________________

<img src="riviste/LOCANDINAn.jpg" width="327" height="471">

MANIFESTAZIONE CANI MILITARI "Onore e Gloria"
150° Unità d'Italia
Onore e Gloria
Cani e soldati dall'antichità a oggi

24 e 25 aprile 2011, dalle 10 alle 19
Centro Ombrianello di Crema

Info: Media free time

Organizzazione eventi e contatti con i media
Via della Liberazione, 11 – 26010 - Vaiano Cremasco (CR)
Tel / fax 0373 278314 - Cell 348 9000276

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Il 24 e 25 aprile 2011 (Pasqua e Pasquetta, nonché Festa della Liberazione), dalle 10 alle 19, nella sede espositiva di 30.000 metri quadrati del Centro Ombrianello di Crema si terrà la manifestazione Onore e Gloria: cani e soldati dall'antichità a oggi. Il Centro Ombrianello di Crema – a 3 km. da Crema e 25 da Milano, posto a fianco della scorrevole Strada Paullese – è confinante con l'omonimo golf club ed è sede di grandi eventi.

Alla manifestazione saranno presentati esemplari di razze canine, anche molto rare, utilizzate a livello militare dall'impero romano fino alle odierne missioni di pace italiane in Iraq e Afghanistan. Parteciperanno le unità cinofile delle Forze dell'Ordine e delle Forze Armate. Durante le due giornate, negli appositi ring, si svolgeranno decine di prove per cani da lavoro, nelle specializzazioni di attacco, difesa, anti sommossa, anti esplosivi, scorta, ricerca, soccorso, obbedienza e altro. Alla manifestazione parteciperanno gruppi di rievocazione storica in un excursus attinente l'utilizzo di cani, dall'antichità a oggi. Sono incluse presentazioni di libri di cinofilia e storia con la partecipazione, come relatori, degli autori e di esperti di livello nazionale e internazionale.

Alla manifestazione parteciperanno solo esemplari delle seguenti razze (o tipi, se in attesa di riconoscimento): mastino del Tibet, mastino mongolo, mastino spagnolo, fila brasileiro, pastore fonnese, dogo sardesco, rottweiler, pastore tedesco, pastore della Beauce, dobermann, riesenschnauzer, mastiff, labrador, dogo argentino, terrier russo nero, mastino napoletano, dogue de Bordeaux, collie, pastori belgi malinois, groenendael, tervuren e laekenois, pastore olandese, pastore australiano, perro pampas, cimarron uruguayo, sharpei, chow chow, cane corso, pastori dell'Anatolia, guardiano moscovita, alano, boerboel, akita, shikoku, airedale, terranova, bullmastiff, pitbull, amstaff, hovawart, boxer, maremmano-abruzzese, briard, cane da montagna dei Pirenei, bovaro delle Fiandre, sanbernardo, bulldog, bovaro del Bernese, gran bovaro svizzero, pastore dell'Asia Centrale, pastore del Caucaso, pastore della Russia Meridionale, cane lupo cecoslovacco, cane lupo italiano, husky, malamute, samoiedo, golden retriever, barbet, barbone gigante, bloodhound, border collie, bull terrier, irish wolfhound, deerhound, kuvasz, komondor, laika, landseer, lurcher, olde english bulldogge, ciarplanina, flat-coated retriever, rhodesian ridgeback.
La manifestazione, unica nel suo genere, accomuna due mondi solo apparentemente distanti fra loro: quello militare e quello cinofilo, entrambi caratterizzati da un vastissimo seguito di appassionati. In effetti, il cane militare – utilizzato già 4000 anni fa ma ancora in auge – sta esattamente in mezzo a questi due settori. Visto che molte delle razze canine utilizzate in ambito militare sono le stesse in uso per la guardia delle proprietà private, l'idea trainante della manifestazione è quella di rappresentare tutto ciò che è legato alla sicurezza. Per esempio, chi vuole proteggere la propria casa può affidarsi a un buon cane (addestrato) o a un buon impianto antifurto (valido). Oppure ad ambedue, ognuno complementare all'altro. Il pubblico potrà rendersi direttamente conto di ciò che gli serve e di ciò che gli si offre, cane o antifurto che sia. Una scelta che può fare la differenza.

A Onore e Gloria: cani e soldati dall'antichità a oggi (il riferimento è anche a una famosa frase detta nel film "Il gladiatore" di Ridley Scott, in cui compare per l'appunto un cane da guerra) il visitatore entrerà in contatto con tutto ciò che ruota intorno al tema "cani e sicurezza": allevamenti cinofili, istruttori, veterinari, alimenti e articoli per cani, autovetture fuoristrada e station wagon, assicurazioni contro i furti o per cani, serramenti e recinzioni, istituti di vigilanza, case editrici specializzate e così via. In Italia finora non esisteva una manifestazione così particolare e nel contempo così necessaria a tanti quanto a esigenze della vita quotidiana. La manifestazione si svolgerà su un'area di 30.000 metri quadrati, di cui 3000 di padiglioni espositivi coperti. L'ingresso giornaliero è di 8 euro a persona. Per i bambini fino a 10 anni, purché accompagnati da un adulto, l'ingresso è gratuito. Divieti particolari: vietato l'ingresso agli animali e in particolare ai cani, esclusi quelli degli espositori allevatori e degli altri inseriti nella manifestazione. Detto divieto, che potrà apparire anacronistico, è motivato dal fatto che i cani da lavoro e degli allevamenti sono addestrati e abituati a ignorarsi, mentre non lo sono affatto i cani dei privati. In un tale contesto, pertanto, è prudente evitare potenziali momenti di provocazione, anche in considerazione del genere di cani al centro della manifestazione.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Dom Lug 03, 2011 10:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sai Nepher, come ebbi a dire molti anni fa in questo Forum l'argomento "cani militari" è molto complesso. Infatti, nel Festival che tu citi ve ne sono di diversissime specie. Ma quelle che interessano qui sono quelle che potevano interessare alla specifica funzione di un esercito avvezzo al corpo a corpo.
Per intuire quali potessero essere le razze adeguate a questa specifica funzione dobbiamo tenere presente i seguenti parametri:

1 - capacità della razza di piena socializzazione con altri cani (sesso compreso) e gererchie (indifferenti al precetto del maschio Alfa, etc).
2 - capacità di socializzazione coi padroni di altri cani e uomini in generale, senza produrre comportamenti difensivi eccessivi nei confronti del proprio padrone (te lo immagini in una legione che disastro?)
3 - assenza di istinti da "pastore" che deviano l'attenzione del cane verso altre specie animali "compresenti" nella legione (pecore, capre, bovini, etc).
4 - assenza di istinti da "cane da guardia" che diventerebbero aggressivi tra chiunque si avvicini al proprio padrone, anche se di fatto commilitone.

Queste caratteristiche ad oggi sono proprie solo di una selezionatissima serie di cani. Ma per definirie con più esattezza il modello "ideale" è necessario fissare ancora altrei parametri, più squisitamente dedicati alla fase bellica.

1 - il cane deve essere di grandi dimensioni per avere potenza aggressiva
2 - il cane deve esere mansueto per carattere, ma terribile se addestrato a certe specifiche evenienze (se di carattere aggressivo, non va bene).
3 - il cane deve avere un istinto al combattimento innato
4 - il cane deve avere un istinto al combattimento correlato a caratteristiche fisiche, come A] la potenza di morso (mascella-cranio), B] pelle lasca per non subire morsi diretti nella muscolatura, C] esplulsione del sangue dalla bocca all'esterno mediante peculiari guance drenanti (insomma, deve sbavare di suo... e di brutto!), D] mancanza di sottopelo (a vantaggio di un pelo raso per non permettere l'accumulo di sangue delle vittime, e conseguente accumulo di vivai batterici), E] scheletro felino (o leonino) adeguato ad assorbire la maggior parte dei traumi da combattimento, cadute, schiacciamenti e rotolamenti, e infine F] zampe molto grosse (similmente al principio degli elefanti) destinate ad ammortizzare pressioni ed attriti esasperati nella fase di attacco.

Tutte queste caratteristiche si ritrovano in una sola razza storica, ergo il molosso romano, la specie più nota all'iconografia antica d'ambito bellico. Oggi questa specie è denominata Mastino Napoletano. Pura creta adattabile a qualunque cosa tu voglia...

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Cave Canem Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008