Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Murus, cuneus e formazioni serrate
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e tattica militare
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Gio Set 22, 2005 10:19 am    Oggetto:  Murus, cuneus e formazioni serrate
Descrizione:
Rispondi citando

Nei mesi precedenti ho avuto la possibilità di discutere animatamente con colleghi di altri noti Forum dedicati all'esercito romano.
In occasione di argomenti come la lorica segmentata (e del volume che impegna negli spazi stretti), o delle movimentazioni degli Ordi della centuria per consentite una sostituzione ciclica dei legionari in determinate occasioni, la maggior parte di questi colleghi ha sempre rifiutato categoricamente la possibilità di una formazione serrata tra i legionari.
Quando facevo notare che una posizione quadrata nella centuria, con file e colonne parallele e i soldati distanziati di 60-70 cm, rappresentava una posizione di base, ma non quella esclusiva, giungendo spesso a un contatto spalla a spalla se non a una sovrapposizione a mo' di sardine nella scatola di latta... ebbene la reazione è sempre stata feroce. Ovviamente aggiungo, poichè con le segmentate di cui dispongono, contorcimenti di lamiere e ferite alle braccia non si conterebbero (parlo per esperienza Wink )
Iniziamo qui dunque questa discussione, che mi auguro possa avere sviluppi interessanti: cominciamo con Tacito (Storie, II 42)
Si tratta della guerra civile tra Otoniani e Vitelliani

"A causa del terreno cosparso di alberi e vigneti, la battaglia non ebbe un unico aspetto: si combatteva da lontano e da vicino, in formazioni serrate (catervis) e a cuneo. Si avventarono corpo a corpo sul rialzo stradale spingendosi con lo scudo e col corpo (conlato gradu corporibus et umbonibus), senza possibilità di lanciare pila..."

Che ne pensate?


Ultima modifica di Dr Domus il Gio Set 22, 2005 8:53 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Set 22, 2005 10:19 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Gio Set 22, 2005 6:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Avete omnes!
E' proprio vero, basterebbe leggere più attentamente le fonti e si risparmierebbe un bel po' di fiato, utile per respirare...ma che va sprecato in inutili discussioni Wink
Mi riferisco naturalmente alla "storiografia ufficiale" (passatemi il termine di mia invenzione), e purtroppo anche "autorevoli" libri recenti..., che continua a descrivere la "battaglia tipo" romana (e già qui cado in deliquio... può esistere una battaglia tipo? Mah, vabbè, lasciamo perdere...) come una rissa tra gli opposti eserciti dopo il consueto lancio dei pila. Quindi secondo loro, la massima espressione della genialità romana in campo bellico è l'aver adottato il lancio del pilum prima del combattimento corpo a corpo in mischia... Shocked Che invenzione!

Ora riallanciandomi alle fonti, Arriano, di cui giustamente si è già parlato in questo forum, riporta nella sua Ektaxis katà Alanon (spedizione contro gli Alani, svolta da Arriano, governatore della Cappadocia, sotto Adriano) di come le due legioni disposte su 8 ordines dovessero respingere le ondate di cavalieri alani: i primi 4 ordines scudo contro scudo e spalla contro spalla (ma tu pensa... strano questo Arriano, no?? Wink ) e gli ultimi 4 ordines lanciando kontoi (hastae) contro i cavalieri.
Immaginiamoci una lorica segmentata cosa potesse causare in uno schieramento così compatto... Forse sto delirando, è vero.... la guerra contro Mitridate mi ha dato alla testa, scusate Mr. Green Infatti Arriano è uno che di guerra non ci capisce... Ah, vai a fidarti delle fonti! Wink
Inoltre, il termine che Arriano usa per indicare l'ordine compatto è "synaspismos" (letteralmente scudo con scudo), vocabolo tecnico militare nella lingua ellenistica per descrivere questa peculiare tecnica per le falangi da Alessandro Magno in poi... guarda caso, i falangiti macedoni ed ellenistici dei regni successivi usavano o armature leggerissime e non intriganti, essenzialmente tuniche, o addirittura il cuoio... AIUTO!! Surprised

Comunque, falangi a parte, il fatto di ridurre il combattimento romano in ogni occasione a lancio del pilum a ranghi aperti (questo si vede e si legge nei libri oggi Sad ) e ad una bella mischia stile Il Gladiatore è un po' forzata, visto ciò che le fonti dicono a proposito. La dimostrazione di quanto le fonti siano ricche è che abbiamo già spolverato dallo scatolone delle fonti "mal interpretate o non volute leggere" ben due testimonianze...
Andiamo avanti.. è troppo bello!! Wink Grazie Arsidimicandi che ci dai questa possibilità!!

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Gio Set 22, 2005 7:35 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Nessun rammarico Silla, c'è qualche piccoladifficoltà tecnica che causa l'inconveniente. Sarà presto risolta.

-----

Very Happy E adesso permettetemi una veloce facezia: "che nessuno mi distragga, sto "bevendo i post Very Happy e non vorrei essere interrotto pena una corvè ad stercos!". Laughing

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Gio Set 22, 2005 8:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Disguidi tecnici hanno cancellato il messaggio di Hector, scritto immediatamente dopo quello di apertura della discussione postato da arsdimicandi.
Ce ne scusiamo con i lettori.

Il messaggio mancante è il seguente:

--------------------
Inviato da Hector: Gio Set 22, 2005 11:29 am

Già. In aggiunta ho notato anch'io la stessa cosa e data la fonte testè citata da arsdimicandi, fonte genuina da tutti ancora oggi riscontrabile e precedente a questa discussione, risulta evidente che pochi hanno fatto quelle letture altrimenti non avrebbero posto obbiezioni.

--------------------
Hector

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Gio Set 22, 2005 8:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie Plinie per aver recuperato l'intervento.
Ci scusi Hector ma ogni tanto capita qualche problemino tecnico Evil or Very Mad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Durus Sardicus Valerio

Centurio Princeps





Età: 36
Registrato: 22/02/07 13:51
Messaggi: 351
Durus Sardicus Valerio is offline 

Località: Milano/Oristano

Impiego: studente/gigolò


MessaggioInviato: Ven Ago 03, 2007 12:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

qualcuno mi puo spiegare in tema di formaioni serrate il vallum? come si attua la posizione negli scudi etc etc non ho ancora capito bene di cosa si tratta
_________________
Spiacque assai a un certo Tito Manlio,
di nobilissima stirpe, di vedere così grande insulto rivolto alla propria nazione e che nessuno
di così numeroso esercito si presentasse.
Manlio, per tale ragione, si fece avanti, non
tollerando che la gloria romana fosse turpemente offuscata da un Gallo.

( davide vallieri)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Dom Ago 12, 2007 11:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

non saprei dirti cos'è...ah quanto mi manca Vegezio che ho lasciato a casa!! sai se veniva chiamato anche con altri nomi?
_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Durus Sardicus Valerio

Centurio Princeps





Età: 36
Registrato: 22/02/07 13:51
Messaggi: 351
Durus Sardicus Valerio is offline 

Località: Milano/Oristano

Impiego: studente/gigolò


MessaggioInviato: Lun Ago 13, 2007 1:04 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

no vallum e basta praticamente ci si ricorreva raramente e solo in caso di quasi disfatta, la fanteria pesante si schierava come un murus ma all'ultimo invece di scontrarsi e fare pressione si inclinavano in diagonale con lo scudo, il venire meno dell'appoggio portava a spiazzare e a far cadere l'avversario che poi veniva finito dai triari dietro la fanteria pesante, tramite le lancie.
_________________
Spiacque assai a un certo Tito Manlio,
di nobilissima stirpe, di vedere così grande insulto rivolto alla propria nazione e che nessuno
di così numeroso esercito si presentasse.
Manlio, per tale ragione, si fece avanti, non
tollerando che la gloria romana fosse turpemente offuscata da un Gallo.

( davide vallieri)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Lun Ago 13, 2007 1:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ah...non lo conoscevo, mi informerò quando torno a casa! qui mi manca il materiale a meno che non ne parli Cesare nel De Bello Gallico che ce l'ho qui con me
_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e tattica militare Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008