Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Il "dietrofront" in ordine di battaglia.
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e tattica militare
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 6:44 pm    Oggetto:  Il "dietrofront" in ordine di battaglia.
Descrizione:
Rispondi citando

Secondo voi, come ruotavano i legionari quando dovevano "Volgere il fronte?"
_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 6:44 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 6:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non nutro alcun dubbio: sicuramente ruotavano in senso orario.
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 7:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Anche per me, pur non avendo avuto riscontri in fonti letterarie, è certo che sia così.
Il motivo della mia sicurezza risiede in un ragionamento di praticità.
Ruotando verso destra il legionario ripete meccanicamente un movimento a lui già familiare perchè uguale nella Mutatio e nel momento di concitazione della battaglia non perde concentrazione per gli altri ordini che arrivano.
Non è pertanto dovuto al fatto che il proprio scudo non interferisce con quello del commilitone posto davanti a lui in caso di ritardata esecuzione da parte di quello o con quello del commilitone posto dietro e ipoteticamente anch'egli tardivo esecutore.

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 7:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non sono minimamente d'accordo con voi. Il motivo è il seguente.

Se la rotazione avviene verso destra, viene sfruttato ui meccanismo del riflesso condizionato che permette l'esecuzione della manovra in modo quasi instintivo, cioè automaticamente.
Ma... c'è uno svantaggio da evitare.

L'ultima riga dello schieramento, facendo "dietro front" ed eseguendo la manovra secondo quella modalità, nel ruotare a destra si troverà non protetta dal grande e sicuro scudo d'ordinanza! Presterà dunque un fianco indifeso, anche se per una manciata di secondi, al nemico che potrebbe falciarla con proiettili vari: frecce, giavellotti, pietre....
Da questo è verosimile invece che nel "volgere il fronte" ruotassero verso sinistra restando così naturalmente al riparo dello scudo e più pronti ad affrontare il nemico!

_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 7:17 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per gli Dei Smile Caesar, allora sei vero un condottiero e un generale di Valore!Very Happy
Devo clamorosamente cambiare idea perchè convinto dal tuo ragionamento.
Non sarebbe logico lasciar indifesa l'ultima riga per una manovra non ben ponderata.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 7:19 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'idea di Caesar ha una sua validità. Ma non potrebbe essere una considerazione esagerata? Sembra che il nemico stia lì a cronometrare per approfittare.
_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 7:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Hector, non essere acidulo con quel tuo "CRONOMETRARE". E' chiaro che non stavano lì a cronometrare, ma è indubbio che un comandante avversario attento, dopo poche volte avrebbe notato e sfruttato la situazione se l'operazione si ripeteva nel caso in cui la manovra veniva reiterata per attacchi da varie parti.
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 7:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Forse l'ultima fila effettuava una manovra diversa... è solo un ipotesi però Smile
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 7:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Acc. se dobbiamo essere così precisi l'esempio fatto da Plinius potrebbe bastare. Ma ciò non toglie che per quanto remoto potesse essere ll motivo del mio convincimento, resta inutile rischiare la perdita di alcuni legionari.
_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 7:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

allora come la mettiamo? Senso orario o antiorario? Very Happy
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Seneca

Primipilus






Registrato: 19/03/05 16:29
Messaggi: 440
Seneca is offline 






MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 8:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Smile Io propendo per la versione di Caesar. Mi sembra la più logica anche se già immagino commenti del tipo: Strategie facili stando seduti al tavolino".
E' quella che dà i migliori risultati e nessuno svantaggio.

_________________
Seneca
Roberto Fanelli
Qui ad Atene noi facciamo così .... (Pericle)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 8:14 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Flavio Stilicone,
quale potrebbe essere secondo te la manovra a cui ti riferisci?

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Ago 15, 2006 9:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Beh pensavo ad un arretramento senza rotazione tenendosi coperti con gli scudi... non dovrebbe essere stato difficile per dei legionari addestrati tenere, camminando per un po' all'indietro, il passo dei commilitoni Smile .
Però ci tengo a precisare che stò facendo solo un lavoro teorico usando un po' di logica... non ho l'esperienza di Ars Dimicandi alle spalle, io Wink ! Forse qualche "legionario" potrebbe dirci se è possibile... Very Happy

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mer Ago 16, 2006 11:55 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ritengo che l'indietreggiamento considerato non permetta di fronteggiare adeguatamente l'insorgenza di un attacco alle spalle. Aumenta solo la distanza dal nemico che ha di fronte sino a poco prima dell'avvistamento del nemico posteriore. Non risolve l'impiccio per alcuni motivi.

- Arretrando senza voltarsi si avvicina al nemico che sopraggiunge da dietro.
- Aumenta la distanza dal nemico che ha di fronte.
- Tale distanza sarà compensata dal nemico da cui si vuole sganciare e che vuole arrivare al contatto fisico..

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Ago 16, 2006 12:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Aggiungo che ci sarebbe una inutile e improduttiva perdita di tempo che in quel frangente è sicuramente dannosa.

Bisogna inoltre tener presente un'altra cosa importante.
------ caso a) - Se l'attacco alle spalle viene preparato contro lo stesso reparto che ingaggia già frontalmente il nemico, la situazione è critica e può variare a seconda dell'esame di altri fattori presenti sul campo.

a-1) - Se le due forze avversarie che attaccano frontalmente e posteriormente il reparto romano sono di forza inferiore o uguale a quest'ultimo, allorà basterà che i legionari fronteggino i reparti avversari dividendosi in due schiere che si danno reciprocamente le spalle.
a-2) - Se invece le forze avversarie sono superiori di numero la cosa cambia aspetto.

------ caso b) - Se l'attacco avviene contro forze romane costituite da più reparti allora la manovra sarà portata a termine da uno o più reparti romani.

Altro caso avviene considerando pure l'armamento e l'esperienza militare dei reparti che si fronteggiano.

Resto comunque d'accordo con il punto di vista di Caesar.
Il"Rivolgimento del fronte" può avvenire solo con la rotazione del reparto sul posto e senza altre manovre.


Avvertenza.
h. 16.54 --- Inserisco a 1) e a 2) per maggior chiarezza. Plinius

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)


Ultima modifica di Plinius il Mer Ago 16, 2006 4:54 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e tattica militare Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008