Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Humeralia sì, Humeralia no
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Armamento d'Ordinanza
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Gio Set 13, 2007 12:45 pm    Oggetto:  Humeralia sì, Humeralia no
Descrizione:
Rispondi citando

Avete omnes.
La Lorica Hamata, si sa, fu la corazza che almeno dal III secolo a.C. fu adottata dalla fanteria romana sino alla fine della storia dell'Urbe.
Ciononostate vi è una curiosità: fino a un certo periodo, diciamo nei primi decenni dell'epoca Imperiale, essa è caratterizzata da due spallacci e una tendina dorsale che raddoppiano tale corazza su spalle e parte alta della schiena. Dopodichè l'iconografia sembra mostrare la scomparsa di questo raddoppio.
Che ne pensate?

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Gio Set 13, 2007 12:45 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Gio Set 13, 2007 1:13 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma sai che non ci avevo mai fatto caso? Very Happy
Eppure è vero...

Davvero interessante la tua osservazione, Tribunus! Very Happy
Come al solito ogni tanto tiri fuori un coniglio dal cilindro! Mr. Green

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Gio Set 13, 2007 11:16 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Che sia collegabile a quel cambio nella scherma legionaria che ho auspicato per la soluzione del problema della cresta dei centurioni? Wink
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Gio Set 13, 2007 11:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma allora sei de coccio Razz Io penso che forse non sia stato usato più perchè semplicemente non vi sia stata più la necessità di difendere tali parti del corpo che magari combattendo con un certo tipo di nemici che adoperavano un certo dipo di armi poteva far si che si ricevessero colpi che andavano oltre lo scudo e potevano colpire spalle e schiena alta, un po' come l'utilizzo delle maniche in crosta di cuoio utilizzate dai legionari traianei contri le falci dei daci che con la lama ricurva riuscivano ad aggirare lo scudo e colpire...
_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Set 14, 2007 12:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Deduzioni interessanti. Ma...
E' ovvio che un raddoppio di Hamata in certi punti, identifichi una scarsa capacità dell'Hamata a 1 strato, a difendere da un tipo 'localizzato' di colpi. Questione interessante per uno sviluppo del tema in epoca Imperiale.
Tuttavia... rimaniamo al "doppio strato". Chi portava questa corazza aveva una più alta probabilità di essere colpito sulle spalle e sul dorso. Non avrebbe senso altrimenti tale soluzione.
Ora, considerando che tale Hamata era diffusa principalmente nell'epoca Repubblicana che va dal III al I secolo a.C., e considerando che le fonti indicano come tra i Legionari, solo Principi e Triari avessero l'obbligo di una simile corazza (gli Hastati in prima linea non ne avevano obbligo), cosa deducete?

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Rufus

Gladiator





Età: 58
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Ven Set 14, 2007 8:20 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A: I legionari cominciano a soffrire di ernia cervicale.
B: I legionari si rammolliscono.
C: I legionari perdono il senso estetico.
D: molto più probabile, viene aumentato lo spessore o la qualità del sub-armalis a vantaggio di un peso minore, e rendendo di fatto superflua la mantelletta.
E: I legionari perdono la peculiarità schermistica che li aveva resi temibili nei secoli precedenti, si allungano le armi, si cambia impostazione e la mantelletta diventa un peso in più da eliminare, in quanto la sua funzione principale è di proteggere durante le entrate in accosciata nella scherma ravvicinata col gladio.
Ricordiamo che la ricerca esasperata del corpo a corpo è una concezione tipicamente mediterranea, quasi esclusivamente greco-romano-italica.
L'orientalizzazione e la nordificazione dell'esercito cambia sicuramente la mentalità e questo può avere cambiato l'impostazione tecnica rendendo inutili certi accorgimenti prima fondamentali.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Set 14, 2007 10:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ottime considerazioni Rufus.
Ma abbiamo la certezza che tra il I e il III secolo d.C. i combattimenti "corpo a corpo" continuano ininterrottamente, come da tradizione greco-italica, persino tra le Cohorti ausiliarie di nordici Germani, Galli e Britanni che adotteranno l'armamento Romano.
Il tuo punto D è estremante interessante. Ma l'uso di subarmalis o superarmalis in feltro, cuoio o lana era conosciuto da tempi immemori. Perchè non usarli anche durante l'esistenza delle Hamate con mantellina di raddoppio?

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Sab Gen 03, 2009 4:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Salve a tutti, mi permetto di aggiungere un'ipotesi: veniva usata l' humeralia in epoca repubblicana forse perche' in quel periodo ci furono le piu' sanguinose guerre civili a Roma, e nello scontro corpo a corpo tra miles contro miles romano portava a sferrare stoccate all'altezza della clavicola superando lo scudo. Evidentemente col finire degli scontri tra romani e romani queste mantellette, vennero man mano accantonate....Chissa'? Question Exclamation Question Idea
Torna in cima
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Dom Gen 04, 2009 12:03 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Le Falci Dacice non sarebbero da meno, però, in colpi destinati alle clavicole.
_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Dom Gen 04, 2009 12:59 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Illustre Dario, io intendevo la stoccata, diciamo cosi', "a mo' di pistone" che attraversa lo spazio vuoto fra le clavicole e che quindi puo' recidere arterie, forare il polmone od il cuore. Il colpo della falx dacica e' piu' di taglio che di stoccata, quindi un doppio strato di hamata avrebbe potuto fermare la penetrazione profonda del gladio all'interno della clavicola, colpo ben piu' mortale di quello della falce dacica che con scudi e tegumenta appropiati poteva essere piu' efficacemente reso innocuo. Question Exclamation Question
Torna in cima
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Dom Gen 04, 2009 1:25 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sarebbe interessante accertare se con la ripresa delle guerre civili del III secolo d. C., dopo un secolo circa di pace interna - da Nerva a Marco Aurelio -, le hamatae ritornarono ad essere rinforzate o meno...
_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Dom Gen 04, 2009 11:21 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dal punto di vista storiografico-sociale-militare a me risulta che il periodo piu' sanguinoso e turbolento sia stato quello repubblicano fino a Cesare, poi si tratto' piu' di lotte per l'investitura ad Augusto dell'unitissimo impero.
Torna in cima
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Dom Gen 04, 2009 1:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Chiedo scusa per l'errore. La lex de imperio "promulgata" dal senato conferiva il titolo di princeps rei publicae, ed associato a questo la tribunicia potestas e l'imperium proconsulare maius et infinitum, non il titolo di augusto, che veniva aggiunto in seguito al nome del princeps per volere del senato e del popolo romano in caso,diciamo cosi', di buon governo. Mr. Green
Torna in cima
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Dom Gen 04, 2009 2:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E questo con le hamatae che cosa ha a che fare?
_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Dom Gen 04, 2009 4:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mmm... non credo che le guerre civili del III e del IV sec. possano considerarsi meno cruente di quelle repubblicane... forse era davvero cambiata la scherma, oppure, non essendo considerati gli scontri tra Romani come regolari, semplicemente non se ne teneva conto al momento della fabbricazione delle loricae...

O ancora: se, come dice Rufus, viene abbandonato il raddoppio a causa di un miglioramento del sub-armalis e, come dice Dr. Domus, tale miglioramento non era stato fatto in precedenza pur essendo possibile, allora possiamo dedurre che il miglioramento del sub-armalis fosse una soluzione di ripiego ossia più economica.

Dopotutto la fine delle guerre civili (estendiamo le guerre civili fino a Vespasiano), oltre a portar pace nell'impero mostra quanto le casse dello stato siano state alleggerite dalle spese per l'esercito. Chissà, forse fu proprio l'avaro imperatore sabino a suggerire di utilizzare meno ferro e più feltro e, dato che non si potevano levare altre parti all'hamata oltre alla mantellina... Rolling Eyes

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Armamento d'Ordinanza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 1 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008