Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Curiosa notizia...
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gladiatori: ricerca, storia e sperimentazione
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Tvllia

sagittarius





Età: 50
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2195
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Lun Giu 27, 2011 12:11 am    Oggetto:  Curiosa notizia...
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Leggete qui. Bisognerebbe conoscere il testo greco della lapide per capire se è veritiara questa storia...

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Giu 27, 2011 12:11 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Lun Giu 27, 2011 10:17 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

MOLTO bella! Sembrerebbero due Provocatores modello Efeso con i due scudi alle spalle del gladiatore che ha la propria sica e quella dell'avversario a simboleggiare una "vittoria tecnica"? Smile
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Lun Giu 27, 2011 10:41 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se foste stati più attenti questa stele funeraria è presente sul drg..... Evil or Very Mad
_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tvllia

sagittarius





Età: 50
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2195
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Lun Giu 27, 2011 11:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E che cosa dice la scritta sulla stele?
Devo prendere il DRG e andarmelo a leggere? Rolling Eyes

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Mar Giu 28, 2011 12:53 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vi lascio in ante-prima la mia personale traduzione dell'iscrizione (e oggetto quindi di miglioramenti e correzioni):

"Qui giaccio [io], avendo vinto, Diodoro il coraggioso; / infranto l’avversario non uccisi Demetrio subito, / ma la Moira [destino] funesta e l’inganno atroce del summa-rudis / mi uccisero, dalla luce andai nell’Ade. / Giaccio nella terra degli autoctoni; già mi ha seppellito / qui un amico buono per pietà"

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Giu 28, 2011 2:21 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Silla ha scritto:
Se foste stati più attenti questa stele funeraria è presente sul drg..... Evil or Very Mad


Scusa se non ci ricordiamo tutte le fonti presenti sul DRG, sai com'è: sono un po' tantine Wink

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Tvllia

sagittarius





Età: 50
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2195
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mar Giu 28, 2011 7:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quindi caro e Saggio Silla, come interpreti la scritta sulla Stele? Quel "infranto l’avversario non uccisi Demetrio subito, / ma la Moira [destino] funesta e l’inganno atroce del summa-rudis / mi uccisero" cosa sta a significare?

Chi è il Summa-Rudis? Perchp dice infranto l'avversario non l'uccisi subito?

Grazie Very Happy

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Gio Giu 30, 2011 8:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se avrete un po' di pazienza, dovrebbe uscire un pezzo sul magazine.... Wink
_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Gio Giu 30, 2011 9:56 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Pazienteremo Rolling Eyes Wink
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 52
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Lug 01, 2011 1:41 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Silla docet! Entro un paio di giorni uscirà il pezzo sul Magazine. Vi prego di girarlo il più possibile e... se qualcuno di voi ha la sensibilità di comprendere la portata madornale dell'errore, tradurlo in inglese. Lo allegherò all'articolo in questione. Grazie
_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Tvllia

sagittarius





Età: 50
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2195
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Ven Lug 01, 2011 7:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Letto Smile Immaginavo che qualcosa non andasse, ecco perchè ho postato l'articolo qui, nell'università della gladiatura Very Happy

Vedo che ho fatto bene... Mr. Green Cool

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Spartaco

Tiro






Registrato: 17/01/12 14:43
Messaggi: 18
Spartaco is offline 






MessaggioInviato: Mar Feb 21, 2012 9:38 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tvllia ha scritto:
Letto Smile Immaginavo che qualcosa non andasse, ecco perchè ho postato l'articolo qui, nell'università della gladiatura Very Happy

Vedo che ho fatto bene... Mr. Green Cool

Mi sa che hai fatto bene si! Very Happy

_________________
Quello che mi aiuta a vivere è l'istante,
in se stesso, arduo,
inafferrabile.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Marcus Julius Maurus

Miles





Età: 53
Registrato: 02/08/10 21:56
Messaggi: 78
Marcus Julius Maurus is offline 

Località: Veronae
Interessi: arti marziali, musica
Impiego: impiegato


MessaggioInviato: Mar Feb 21, 2012 8:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ecco una veloce (e spero decente) traduzione:

The first victim of a miscarriage arbitration? A gladiator in the arena
Deciphered a plaque in Samsun (formerly Amiso) in Turkey who would testify the "historical" mistake
With these words begins the article by Elmar Burchia on Corriere della Sera , summarizing a study by Canadian professor Michael Carter of Brock University in St. Catharines, in 'Ontario
These are the main content object of our analysis:
[Cit. from Corriere] Translated (by Carter), the message left on the tombstone reads: "After defeating and knocking down my opponent Demetrius, I did not kill him immediately. The fate and a betrayal of the summa rudis have killed me. " The summa rudis was the head judge, who perhaps in the past had the same experiences as a gladiator in the arena. Almost all fights were followed by those judges; on the field they were usually present in two. "I am convinced that there was a specific number of detailed rules that governed the duel between gladiators - explains Carter - although the exact rules are not well understood." It is known, however, the rule according to which the defeated gladiator could invoke grace. If this was accorded by munerarius (the one that sponsored the show), often the fighter could walk out from the arena unscathed. Another (rule) stated however that if the gladiator accidentally fell to the ground (ie without having been driven by the opponent) was allowed to get up, take their weapons and continue the fight. This last rule, Carter says, would be fatal to Diodorus.

The upstream error
The Canadian scholar approaches the topic announcing that "... the exact rules (of the gladiator duel) are not well understood" . Yet he himself cites two basics rules that should have inspired caution before overreach in hasty interpretation of the inscription: he mentions the norma of the judgment on defeated fighter by the public, and the right to restart the fight for those who had briefly fallen on the ground.
These rules, widely celebrated by sources, reveal the kind of duel as ad iudicium , the best known of the gladiatorial munus (to clarify: the one where the public could express with Pollex Versus or Pollex Pressus ), where the contenders could not kill themselves freely, but were bound to specific rules designed to public scrutiny and mediated by the referee. That contrasts from the outset of prologue of the entry of Amisos , where the statement attributed to Diodorus says: " After defeating and knocking down my opponent Demetrius, I did not kill him immediately " .
The lack of killing of Demetrius is a voluntary choice by Diodorus, implicitly indicating that this fight would allow killing during combat . It is not here, then, the classic duel "ad iudicium", in which the combatants could not kill themselves and where the grounded gladiator, unarmed or wounded, had to be placed for the public judgment, and from here "possibly" put to death.
Necessarily, it have to be a duel Sine Missione (or "sine fuga" in Petronius), less frequent than those ad iudicium but which Roman public was still used to : "hodierna pugna non habet missionem" , today fights do not provide salvation ( Apuleius). They were gladiator fights without the possibility of grace, where the public had no right to take part in the decision , and where the gladiators were free to kill adversaries without popular consultation. In no other way, moreover, can be justified Diodorus, who regrets not having killed his opponent immediately.

The technical evidence
This detail has important consequences, since, if the public had no right to intervene, couldn't have even the referee. Unless we want to imagine the unlikely situation of an anonymous operator of the amphitheater set himself up as judge over the people and the Editor (the sponsor of the games). The fact that the drama celebrated in Amisos’ stele is consumed only by the will of the gladiators themselves, undoubtedly displayed in the image itself. While in the duel Ad Iudicium the gladiator weapons are systematically felled to the ground, due to momentary interruption by arbitrator, Diodorus here (standing up) is forced to detract and hold the opponent's weapon because the duel sine missione does not expected interruption, and the grounded fighter could dangerously continue to fight even at that position (similar to a military situation). So the very fact that Diodorus is wielding both weapons to confirm the absolute strangeness of summa rudis (referee) for the course of events.
-
The real source of drama
And here arises the drama. In the picture we observe Diodorus already reported as the winner, for he is ideally accompanied by a palm of victory behind him. Nevertheless appears a communication from the defeated Demetrius in the direction of the winner Diodorus, using a hand gesture. Demetrius, on the ground, lift the palm of the hand vertical ( palma sublata ), indicating he was ready, feeling fine (the same gesture is used in Roman army, and is a symbol of manipoli ready to fight). The Pollex versus, that is the thumb directed against Diodorus, indicates a desire to continue the duel to the death. And this is, in our opinion, the reason why Diodorus lingers to finish the loser: he does not stop for an imposition of the arbitrator, but a request for Demetrius, who, conceivably, makes room in the moral virtue of the winner. And is Diodorus himself, who naively decides not to take advantage of the situation. And this, in our opinion, the reason why the inscription links the outcome of the story first to Moira : fate, destiny.
What happens next is devoid of images, but due to the known rules of the duel sine missione , we know for sure that Diodorus is mercilessly killed by Demetrius, and above all without any intervention arbitration.
How justify then the accusation of betrayal to Diodorus at summa rudis? There is no certain answer. But the answer must comply with the principles of peculiar sine missione . And only two cases are eligible.
-
1) Diodorus, agreeing and letting continue the defeated, gives back the weapon. Turned to greet the public to obtain the consent of the noble gesture, is unexpectedly attacked by Demetrius (there are similar cases mentioned in Suetonius, Caligula: retiarii tunicati ), without referee intervention. In this case, in Diodorus’ view (the stele, moreover, is written by a friend) the "betrayal" of summa rudis consist in not having prevented Demetrius to attack from a position of equilibrium. Naivety that actually, in a sine missione duel is not attributable to the referee in any way.
-
2) In the continuation of the duel Diodorus was brought down and disarmed, ending in the same condition it was found previously Demetrius. He expects the opponent doing what he has done before, but noting different feelings, he looks to summa rudis, hoping his ethics intervention, that, however, in the sine missione duel cannot be accepted. It’s a lawful conduct of the arbitrator, but this is clearly judged unfair by the author of the entry (friend of Diodorus), although the "primary" motivation of the entire event be fairly attributed to Moira , destiny.

De Rebus Gladiatoriis
We conclude with a small but not harmless provocation. What could have pushed the very Italian Corriere della Sera to publish such a foreign news (though mistaken), when just last year came out the very Italian treaty De Rebus Gladiatoriis, already university reference in Europe, and true concentration of news, anecdotes and precise reconstruction of gladiators Universum? Something escapes us ...


Sul forum RAT c’è il Topic: A referee's error in cui parlano di Carter e anche dell’articolo sul magazine AD
ma non "riconoscono" la Palma Sublata con Pollex Versus e quindi interpretano la stele diversamente;

Carter afferma: “Demetrio segnala la resa. Diodoro non lo uccide; indietreggia aspettandosi di vincere il combattimento. La battaglia sembra finita. Comunque il summa rudis –forse interpretando la caduta come accidentale, o forse per qualche altro motivo- la pensa diversamente.

Quello che ovviamente ha fatto il summa rudis è: fare un passo avanti, fermare il combattimento, permettere a Demetrius di rialzarsi nuovamente, riprendere lo scudo , riprendere la spada e poi riprendere il combattimento
”.

Inoltre, qualcuno (Medusa) non crede che nei duelli ad iudicium non si potesse uccidere l’avversario, altri affermano che è più facile addossare la colpa all’arbitro solo se il duello fosse stato ad iudicium etc.etc .. ma nessuno ha compreso del tutto l’articolo sul magazine….

_________________
Marcus Julius Maurus / Mauro Nelli
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 52
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Mar Feb 21, 2012 10:26 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Che ti aspettavi? Anzi, sono certo che te lo aspettavi Maurus.
Com’è possibile che Diodoro pensasse di aver vinto per la semplice caduta di Demetrio? Dove starebbe l’eroismo della gladiatura?
Medusa invece (che mi conosce, possiede il DRG e ha fatto su di esso anche una bella recensione), non ha evidentemente compreso l’evidenza dei termini a noi giunti direttamente dal passato. Solo i duelli SINE MISSIONE (senza salvezza) prevedevano la morte certa di uno dei due. Il che significa ovviamente, che la maggior parte dei duelli NON prevedesse l’uccisione arbitraria, lasciando alla platea la decisione. Da qui la cronaca di Diodoro, che inevece fu ucciso Idea

Ma questo è d’altronde il livello culturale attuale, o forse l’incapacità di traduzione dall’italiano. Il che rappesenta un problema paradossale… Una minoranza linguistica conosce la verità, ma la massa anglofona è capace di verità sua, spinta da una massa linguistica ultra-amplificata.
Crono il Tempo, fu, è e sarà giustizia.

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gladiatori: ricerca, storia e sperimentazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008