Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Cose brutte: cosa non facevano i germani agli elmi....
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Germani
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Il Pitta

Gallus





Età: 39
Registrato: 20/10/05 17:41
Messaggi: 319
Il Pitta is offline 

Località: Verona
Interessi: Storia, Archeologia, Polemologia, Celtismo
Impiego: Studente
Sito web: http://www.fianna-ap-p...

MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2007 12:57 pm    Oggetto:  Cose brutte: cosa non facevano i germani agli elmi....
Descrizione:
Rispondi citando

Come riportato su:
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
, la pratica del riutilizzo era ampiamente presente tra i Germani per quanto riguarda l'equpaggiamento difensivo.

Il più antico elmo "germanico" in materiale non deperibile di fatto è un reperto ritrovato a Kessel, nel territorio che era dei Batavi, ma non è di fattura locale, bensì celtica.

Datato intorno al I a.C. e al I d.C. è un esempio di elmo "Port", quello che poi avrebbe dato vita al Gallico Imperiale romano.

L'elmo in questione ha subito da parte del suo ultimo proprietario, ragionevolmente un Batavo, tutta una serie di modifiche.

I paragnatidi e il 90% del paranuca vennero ASPORTATI, riducendo l'elmo ad una semplice calotta.

Analogamente, elmi di tipo Gallico Imperiale ritrovati in contesti germanici e datati intorno al II-III d.C., hanno subito il medesimo trattamento: non solo il paranuca è stato enormemente ridotto e le pargnatidi sono state asportate, ma persino la tesina è stata SCALPELLATA VIA.

Non si tratta però di menomazioni rituali: gli elmi hanno tracce di modifiche decorative che ne identificano un uso funzionale, come applicazioni in cuoio e tracce di inserti in piume.

Mio parere è che, in un'economia così povera di ferro come quella germanica, pezzi ritenuti "eccedenze" degli elmi prede di guerra venissero estirpati dal corpo centrale e riutilizzati per forgiare punte di framea e sax.

Ma perché un paranuca sviluppato, delle ampie paragnatidi e una tesina, elementi che sappiamo tutti funzionali, sono stati ritenuti sacrificabili?

Al di la della povertà endemica di ferro, credo che questo sia un ulteriore indizio, insieme all'alleggerimento dello scudo con l'asportazione della spinatura centrale, dello sviluppo di tattiche militari che rifuggivano compressioni e grossi urti coordinati di massa, in favore della schermaglia.

Altra chicca, il riutilizzo funzionale di un elmo da parata di cavalleria romana con maschera facciale (procurato chissà dove), al quale il proprietario germanico aveva aggiunto sulla calotta una parrucca in stoppa.

Se la cosa non può non suonare buffa e in una certa misura atroce a noi moderni, credo però che anche in questo caso vi fosse un perché (non nella parrucca, nell'utilizzo funzionale di un elmo da parata di quel tipo).

Viaggiando con la fantasia, proviamo ad immaginare un Germano che vive lungo il limes renano, che si procura l'elmo in questione.
Andando in battaglia lo indossa, magari combattendo contro altre tribù germaniche dell'interno...senza dubbio, l'effeto psicologico doveva giocare la sua parte.

_________________
Gioal apPalug il Pitta
della stirpe dei Katti
Brennos dei Fianna apPalug

- Gioal Canestrelli -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Mer Dic 05, 2007 12:57 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Durus Sardicus Valerio

Centurio Princeps





Età: 36
Registrato: 22/02/07 13:51
Messaggi: 351
Durus Sardicus Valerio is offline 

Località: Milano/Oristano

Impiego: studente/gigolò


MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2008 2:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

non ho capito l'ultima Sad che cosa centra il tipo che combatte sul limes col parruccone?
_________________
Spiacque assai a un certo Tito Manlio,
di nobilissima stirpe, di vedere così grande insulto rivolto alla propria nazione e che nessuno
di così numeroso esercito si presentasse.
Manlio, per tale ragione, si fece avanti, non
tollerando che la gloria romana fosse turpemente offuscata da un Gallo.

( davide vallieri)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Dom Feb 17, 2008 3:54 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

che lui è abituato a vedere i romani con i loro elmi, uno dell'interno che non li ha mai visti, quando vede uno con una testa e una faccia di ferro con una folta capigliatura lo scambia per qualche essere sovrannaturale...erano facilmente impressionabili.
_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Durus Sardicus Valerio

Centurio Princeps





Età: 36
Registrato: 22/02/07 13:51
Messaggi: 351
Durus Sardicus Valerio is offline 

Località: Milano/Oristano

Impiego: studente/gigolò


MessaggioInviato: Lun Feb 18, 2008 1:08 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ahhhhhhhhh un po fessi questi contadini dell'interno auauuauauau
_________________
Spiacque assai a un certo Tito Manlio,
di nobilissima stirpe, di vedere così grande insulto rivolto alla propria nazione e che nessuno
di così numeroso esercito si presentasse.
Manlio, per tale ragione, si fece avanti, non
tollerando che la gloria romana fosse turpemente offuscata da un Gallo.

( davide vallieri)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Lun Feb 18, 2008 8:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

un po fessi questi contadini dell'interno


Questione di punti di vista Wink

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 27
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Lun Set 15, 2008 3:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vabbe germani, sembra chi siano: mai stati l'eccellenza delle menti europee dell'antichita, no?
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Germani Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008