Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

come mangiavano i soldati romani?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gastronomia romana
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
missyliv1989

Ospite















MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2006 6:31 pm    Oggetto:  come mangiavano i soldati romani?
Descrizione:
Rispondi citando

sono una studentessa del Liceo Volta di Milano. sto ricercanto quante informazioni posso inerenti cibo e vestiario dell'esercito romano. vi sarei molto grata se mi aiutaste a raccogliere informazione riguardanti i pasti dei soldati, mediante link, informazioni bibliografate o quant'altro.

grazie mille in anticipo!!!
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Gio Feb 16, 2006 6:31 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Ven Feb 17, 2006 8:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ave e benvenuta in questo forum, giovane allieva!

Il Pater Patriae Silla Felix Wink sarà ben lieto di darti una mano nelle tue ricerche...
Ti posso segnalare questo sito, che raccoglie tutto (o quasi tutto... Very Happy ) riguardante le fonti antiche di ogni genere:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Se visiti il sito di AD,
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
troverai una serie di articoli sul vestiario dei soldati romani molto interessanti e "approfonditi"... Sul cibo, ne sa di più il capo di questa baracca Wink Arsdimicandi... Very Happy

Vale!

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Ven Feb 17, 2006 9:20 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ave!
Ti chiedo scusa, ma il link al sito di AD è sbagliato (c'è una virgola che non dovrebbe esserci...). Comunque questo è il link esatto:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Vale!!

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Feb 17, 2006 10:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Missyliv'89... Benvenuta.
Presumo tu necessiti di specifici riferimenti letterari di scolastica utilità, e non di generali indicazioni.
Lasciaci un po' di tempo, poichè non credo possa interessarti il fatto che nel De Bello Gallico (ad esempio), i soldati di Pompeo, messi alle stretta dai Cesariani che tagliano loro le vie di rifornimento, mangiano le bestie da soma.
Cosa più che normale per un soldato in quei casi. Normale quanto lo è il fatto che in generale, in una armata mobile, è notorio che i milites preferivano grano... dunque Panis Militaris, abbinata a 'zuppe' di verdure e farro di intestinale utilità. Ma se la truppa era limitanea (presidio fisso sui Limites), la cosa cambiava ancora...
Puoi darci elementi più precisi sulla tua ricerca? Chiedere come mangiassero i soldati romani (di uno specifico periodo o di 8 secoli?), è un po' come chiedere quale sia la lingua degli italiani negli ultimi 500 anni Wink Very Happy Very Happy

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
missyliv1989

Ospite















MessaggioInviato: Mar Feb 21, 2006 5:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

grazie mille. sono interessata al periodo da cesare sino a costantino. avrei bisogno di informazioni sui comuni alimenti necessari e eventualmente, anche su casi di mancanza di rifornimenti. Cool

grazie Exclamation Exclamation
Torna in cima
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Mar Feb 21, 2006 11:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per Giove!! Da Cesare a Costantino... Shocked
Banalità! Very Happy

Arsdimicandi, ci sarà da sgobbare... Mr. Green Dopo tutto, come i muli di Mario Wink

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Primo Agnus

Tiro





Età: 38
Registrato: 10/09/07 16:42
Messaggi: 46
Primo Agnus is offline 

Località: Panormus
Interessi: storia- arte- teatro -cinema- grv
Impiego: attore


MessaggioInviato: Lun Ott 01, 2007 5:51 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

mi sembra che un piatto tipico del legionario in marcia era una specie di semolino/zuppa di grano o legumi chiamato "puls" che ogni contubernium preparava per i suoi membri, accompagnato da focacce dalla rapida preparazione.
Per arricchire il tutto veniva spesso utilizzato il miele (anche SU FAVE E CECI) Shocked )per ottenere qualche caloria in più e diciamo ... RENDERE UN Po' PIU' APPTIBILE IL SOLITO PAPPONE Laughing

_________________
A.E.I.O.V. "AGNVS EST IMPERARE OMNI VNIVERSO"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mer Ott 03, 2007 8:20 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tanto il miele ha lo splendido pregio di SOPPRIMERE la maggiorparte dei sapori Laughing
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Mer Ott 03, 2007 10:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

e inoltre è ricco di sali minerali che si perdono abbondantemente durante le lunghe marce
_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Lun Dic 10, 2007 2:16 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ad ogni modo...
Le fonti potrebbero indicare qualunque genere di cibo, se non altro perchè estremamente diverse le situazioni di dislocamento militare.
E' una domanda che, così come è proposta, è impossibile.
Piuttosto ci sarebbe da domandarsi quale sarebbe la prescrizione ordinaria in una situazione di "battaglia", oppure quella di "svernamento", oppure quella "stanziale", oppure quella al Castra Pretorio nel cuore di Roma, non dissimile forse da quella delle truppe cartaginesi a Capua nel famoso periodo di svernamento... Cool
Come si fa a produrre la domanda: "come mangiava l'esercito romano da Cesare a Costantino?"
Francamente, si rischia di cadere negli stereotipi a cui è soggetta la storia di Roma, vittima della sua storia ciclopica (ma non per questo uniforme), equiparata a uno dei "titoli di Capitolo di un libro generico di Storia" ad altri minuscoli paragrafi cronologico-culturali di epoca medieval-prerinascimental-contemporanea.

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Keltie

Veteranus





Età: 52
Registrato: 07/02/08 12:24
Messaggi: 179
Keltie is offline 

Località: ANXANON
Interessi: storia, archeologia, trekking
Impiego: imprenditore, consulente, docente
Sito web: http://www.argantia.it

MessaggioInviato: Lun Giu 09, 2008 4:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dr Domus ha scritto:
[...]in generale, in una armata mobile, è notorio che i milites preferivano grano... dunque Panis Militaris, abbinata a 'zuppe' di verdure e farro di intestinale utilità.


Questo we giù in Abruzzo ho trovato una piccola azienda agricola che coltiva e lavora il farro, oltre a vendere i chicchi del farro, la farina e il pane di farro cotto nel forno a legna, vendono una spece di "chicchi spezzati" o "farina grossa", che non saprei come chiamare...

non ho ancora avuto modo si sprimentare la cottura di questo preparato, mi hanno detto che è possibile ottenerne una spece di poltiglia, una sorta di purea liquida, che una volta si magiava...

voi sapete se è in qualche modo documentato presso i romani, questo tipo di lavorazione del farro o di altri cereali????

a per quali motivi lo si lavorasse in questo modo?

K.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(Gian Battista Fiorani)

- Sposo di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Capo Famiglia
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Custode del Fuoco della
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Membro dell'
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Firmatario della petizione per la salvaguardia di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Lun Giu 09, 2008 7:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Molto interessante la tua nota Keltie sui tipi di farro macinati.

Il motivo della particolare lavorazione (frammentazione grossolana) non lo so, però forse posso dare indizi sull'altra domanda.

Il farro, come gli altri cereali, era fornito ai milites "in grani", perchè più facile ed igienico da trasportare. I soldati macinavano i grani solo al momento del pasto, tramite una piccola macina di pietra che ogni contubernium portava seco caricata sul mulo.
Posso quindi immaginare che non ci fosse sempre il tempo di macinare bene e finemente i chicchi: bastava frantumarli grossolanamente, tanto servivano in maggioranza per preparare "puls" cioè polente (molto apprezzate da tutti i romani), oppure venivano impastati con acqua e pochi altri ingredienti e il preparato poi veniva cotto sulle pietre del focolare divenendo "panis militaris". Le gallette di panis militaris così ottenute, potevano essere trasportate e si conservavano per due o tre giorni, divenendo la razione personale di scorta in caso di lunghe marce o battaglie imminenti.

Vale

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Keltie

Veteranus





Età: 52
Registrato: 07/02/08 12:24
Messaggi: 179
Keltie is offline 

Località: ANXANON
Interessi: storia, archeologia, trekking
Impiego: imprenditore, consulente, docente
Sito web: http://www.argantia.it

MessaggioInviato: Lun Mar 30, 2009 11:04 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

oggi ragazzi ho fatto il puls!!!!

ne ho fatta una "razione singola" e l'ho cotto in una scodella di terracotta direttamente sulle braci...

i vantaggi del chicco spezzettato sono diversi, ora elenco quello che è emerso da questa sperimentazione...

1) la cottura è molto rapida, una volta che ho aggiunto il farro macinato alla base di "soffritto" e all'acqua, in soli 20 minuti era cotto (morbido).
Non ho fatto una cottura parallela di fatto in chicco intero, ma sono certo che serve più tempo...

2) la "sbobba" che si ottiene è una spece di polenta, è così consistente che si prende molto bene con il cucchiaio di legno, molto meglio che se fosse una zuppa di farro liquida, ma più o meno come una suppa di farro "solida" (a mo di risotto per intenderci).
Volendo la si potrebbe mangiare anche con le dita, senza cucchiaio...

Rispetto ad una zuppa liquida, una pietanza del genere è più facile da "gestire" in quanto non si rischia di versarla a terra, ma lo stesso lo si può ottenere con un "risotto", per quale motivo allora era necesario trasportare una macina??????? mica pesa due chili????? solo per far prima a cuocere????

Ci deve essere qualcos'altro!!!!!

La prossima volta farò due cotture parallele di chicchi interi e sminuzzati per vedere quanto tempo si risparmia...

poi vorrei provare a "impastare" e cuocere la "polenta" ottenuta, più o meno come se fosse una "piadina" per vedere cosa ne salta fuori...

voi avete qualche altra dritta da darmi??????

K.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(Gian Battista Fiorani)

- Sposo di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Capo Famiglia
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Custode del Fuoco della
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Membro dell'
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Firmatario della petizione per la salvaguardia di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Rufus

Gladiator





Età: 58
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mar Mar 31, 2009 9:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Beh, innanzitutto la macina la portava il mulo, e quindi non era un grosso ingombro.
E poi bisogna considerare che durante una campagna una macina ti consente di macinare appunto qualunque cosa si trovi sul terreno, dal miglio al farro al frumento, etc., quindi era decisamente molto utile.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Keltie

Veteranus





Età: 52
Registrato: 07/02/08 12:24
Messaggi: 179
Keltie is offline 

Località: ANXANON
Interessi: storia, archeologia, trekking
Impiego: imprenditore, consulente, docente
Sito web: http://www.argantia.it

MessaggioInviato: Mer Apr 01, 2009 10:25 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

a proposito della macina...

ho letto che ognuno aveva con se i "propri" chicchi interi... poi cosa faceva, andava a farseli macinare???? ma che fila c'era???? quante ore servivano per far mangiare 100 legionari?

K.

_________________
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
(Gian Battista Fiorani)

- Sposo di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Capo Famiglia
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Custode del Fuoco della
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Membro dell'
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


- Firmatario della petizione per la salvaguardia di
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gastronomia romana Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008