Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Auxilia Germanici con scudo e CLAVA...perché?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Reparti Ausiliari & Cavalleria
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Il Pitta

Gallus





Età: 39
Registrato: 20/10/05 17:41
Messaggi: 319
Il Pitta is offline 

Località: Verona
Interessi: Storia, Archeologia, Polemologia, Celtismo
Impiego: Studente
Sito web: http://www.fianna-ap-p...

MessaggioInviato: Ven Feb 09, 2007 9:45 pm    Oggetto:  Auxilia Germanici con scudo e CLAVA...perché?
Descrizione:
Rispondi citando

In alcune raffigurazioni romane, gà citate da Tullia, vengono rappresentati degli appartenetni a corpi ausiliari (credo), a torso nudo, equipaggiati con scudo piatto umbonato (ma non spinato) e clava.

In base allo scudo mi pare che si sia riuscito ad identificarli etnicamente come Germani...ma c'è una domanda che mi assilla: perché la CLAVA?

Ora: anche il Celta più povero poteva permettersi una lancia (quella che magari in tempo di pace usava per cacciare il cinghiale) e un coltellaccio (quello che in tempo di pace usava per sfrondare o per macellare il maiale), quindi perché questi signori usano una clava?

Mi è venuto da pensare che forse, visto che anche se erano dei leggeri comunque erano scutati, se avessero avuto come arma una lancia per combattere efficacemente avrebbero dovuto schierarsi in formazioni compatte (una lancia a una mano non si manovra più di tanto, ma si usa in carica in formazione serrata), mentre un'arma che può vibrare (anche un bastone quindi) per essere efficace non necessita di un'infrastruttura tattica serrata.

Certo che comunque questa riduzione ai "minimi mezzi" mi rimane perlomeno curiosa.

Voi che ne pensate?

_________________
Gioal apPalug il Pitta
della stirpe dei Katti
Brennos dei Fianna apPalug

- Gioal Canestrelli -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Ven Feb 09, 2007 9:45 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Sab Feb 10, 2007 4:48 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Effettivamente l'utilizzo della clava come arma appare come forma di combattimento assai primitiva.

Che genere di arma è la clava? Arma meramente da botta ma...
Quale l'effettiva utilità in seno all'esercito?

Ha ragione il Pitta: anche il più povero dei popoli ausiliari era in grado di fornire una semplice lancia o un'arma tagliente ai suoi componenti.
Invece nella Colonna Traiana si vedono milites nudi dalla cintola in su combattere (fianco a fianco con i legionari) con scudo umbonato ovoidale e clava.
Costoro si vedono anche in marcia.

Quesito interessante...

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rufus

Gladiator





Età: 58
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 10:24 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La clava era arma tipica dei germani, ampiamente citata.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Il Pitta

Gallus





Età: 39
Registrato: 20/10/05 17:41
Messaggi: 319
Il Pitta is offline 

Località: Verona
Interessi: Storia, Archeologia, Polemologia, Celtismo
Impiego: Studente
Sito web: http://www.fianna-ap-p...

MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 10:34 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ne abbiamo discusso anche qui, e montando i pezzi credo si arrivi ad una conclusione accettabile Wink

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Gioal apPalug il Pitta
della stirpe dei Katti
Brennos dei Fianna apPalug

- Gioal Canestrelli -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Claudio Nerone

Ospite















MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 11:56 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Un’altra delle armi tipiche dei germani, forse la più comune, era la framea, la lunga asta di legno con punta indurita col fuoco.
Nell’esercito romano tardo imperiale i fanti armati di mazze vennero impiegati con successo contro i cavalieri catafratti.
Ad Emesa i mazzieri palestinesi fecero strage dei cavalieri corazzati della regina Zenobia.


Valete
Torna in cima
Rufus

Gladiator





Età: 58
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 1:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Se poi consideriamo che gli hussiti cechi armati di mazzafrusti facevano strage di cavalieri e fanti nemici possiamo intendere che la mazza è un'arma terribile in buone mani.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Orca

Miles





Età: 31
Registrato: 02/02/07 22:35
Messaggi: 60
Orca is offline 

Località: cagliari
Interessi: storia
Impiego: studente


MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 1:31 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

CI sono fonti medievali che attestano che le armi più pericolose e temute da chiunque, dai fanti armati alla leggera ai cavalieri con armatura completa, fossero propio le semplici armi da botta....che erano in grado di sfondare quasi qualsiasi cosa..magari non si perdeva tanto sangue(almeno all esterno) ma le lesioni interne erno micidiali e per l epoca quasi incurabili.....
_________________
Quinto Valerio Orca Emanuele Fadda-Centurio COHORS II SARDORUM- MEMORIAE MILITES
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Circe

Praefectus





Età: 36
Registrato: 27/09/06 20:04
Messaggi: 822
Circe is offline 

Località: Barcino
Interessi: Imparare ancora un po'
Impiego: veterinaria
Sito web: http://www.fotolog.com...

MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 2:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scusa un'altra volta la mia immensa ignaranza...ma ché è la clava?? Un arma, lo so...ma come era?? Come si usava??
Scusa, scusa!!!

_________________
Circe/Mònica Carrión Martínez

URBS UBI VER AETERNA EST.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Orca

Miles





Età: 31
Registrato: 02/02/07 22:35
Messaggi: 60
Orca is offline 

Località: cagliari
Interessi: storia
Impiego: studente


MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 6:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Beh generalmente la Clava essendo un arma primitiva è molto rozza.... è semplicemente un grosso bastone nodoso più grosso ad un estremità ,che sarebbe la parte utilizzata per perquotere l avversario...........per farti un esempio il tipico bastone che utilizzavano i primitivi oppure l arma con cui raffiguano Ercole e poi Commodo....
è un arma unicamente da botta..si utilizzava alla bene e meglio dando colpi verticali ed orizzontali...in genere "fendenti"......un pò come un martello anche se meno sbilanciata in avanti....ma per poterla usare in un arco di tempo molto lungo bisognava avere una forza incredibile...ed è propio questo lo svantaggio di quest arma.....stanca troppo....ma come arma è terribile...l ho vista in azione su uno scudo romano.....lo ha sfondato come niente..... Shocked

_________________
Quinto Valerio Orca Emanuele Fadda-Centurio COHORS II SARDORUM- MEMORIAE MILITES
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 7:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Beh, qualsiasi arma di un certo peso usata nei fendenti dà i risultati della clava... credo che la sua scelta sia dovuta ad un "prelievo" molto rapido di combattenti che non hanno quindi avuto tempo di prepararsi armi di qualità superiore Rolling Eyes
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Orca

Miles





Età: 31
Registrato: 02/02/07 22:35
Messaggi: 60
Orca is offline 

Località: cagliari
Interessi: storia
Impiego: studente


MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 7:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Oppure perchè è l arma tipica di un popolo....utilizzzata perchè in secoli d 'uso è stato ideato un metodo pratico e molto efficacie d utilizzo....e che fin da piccoli si è addestrati ad utilizzare!!!!
_________________
Quinto Valerio Orca Emanuele Fadda-Centurio COHORS II SARDORUM- MEMORIAE MILITES
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 7:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io aspetterei a parlare di addestramento e tipicità... Smile ma soprattutto aspetterei a parlare di POPOLO Wink se poi, come dice il Pitta, pare siano ausiliari sorgono altri interrogativi... secondo me sarebbe più costruttivo consultare il link da lui gentilmente fornito per poi aggiungere alla discussione anche quelle argomentazioni Very Happy
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Orca

Miles





Età: 31
Registrato: 02/02/07 22:35
Messaggi: 60
Orca is offline 

Località: cagliari
Interessi: storia
Impiego: studente


MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 7:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

intendevo eddestramento non come quello attuale ma come l uso consueto e ripetuto di un attrezzo....e allora etnie?!!!!!tribù!!!??!!!!magari è meglio!!!
_________________
Quinto Valerio Orca Emanuele Fadda-Centurio COHORS II SARDORUM- MEMORIAE MILITES
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 8:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La colonna incriminata è la Traiana, giusto? Le guerre prese in considerazione sono dunque quelle con i Daci e gli ausiliari usati potrebbero essere i più disparati popoli germanici poiché per Roma (almeno nei primi tempi e in linea di massima) dove finivano i Celti, iniziavano gli Sciti: i Germani rappresentavano una fascia intermedia abbastanza indefinita...

Tornando a noi, credo che gli ausiliari fossero così "equipaggiati" poiché usati come ali leggere delle legioni e quindi non era richiesta chissà quale disciplina... probabilmente i Romani avevano scelto volontariamente le tribù "più barbare" in virtù dell'uso che volevano farne: protezione dalle imboscate e violenta e veloce forza d'aggiramento Very Happy

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Orca

Miles





Età: 31
Registrato: 02/02/07 22:35
Messaggi: 60
Orca is offline 

Località: cagliari
Interessi: storia
Impiego: studente


MessaggioInviato: Mar Feb 13, 2007 8:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

AH be si possibilissimo......
_________________
Quinto Valerio Orca Emanuele Fadda-Centurio COHORS II SARDORUM- MEMORIAE MILITES
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Reparti Ausiliari & Cavalleria Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008