Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Humeralia sì, Humeralia no
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Armamento d'Ordinanza
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Triarius

Gladiator





Età: 55
Registrato: 11/03/05 08:38
Messaggi: 486
Triarius is offline 

Località: bononia


Sito web: http://www.hephestus.net

MessaggioInviato: Ven Gen 09, 2009 10:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

primipilus ha scritto:
Per quel che mi risulta l'allungamento della parte posteriore dell'elmo, serviva a proteggere il collo dai fendenti: istintivamente se si riceve un colpo da destra si e' portati per istinto a ruotare il capo verso sinistra, in tal modo la piastra metallica dietro l'elmo si trova a contatto con la lama che colpisce, proteggendo quella parte del corpo....naturalmente il discorso vale anche al contrario.


Giusta considerazione ma anche sulla Metope di Adamklissi?
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


pronunciato paranuca su un elmo quasi conico con rinforzo a croce e addirittura protezione segmentata al braccio avanzato ma assenza di mantelletta a protezione da un'arma che tendeva facilmente a scardinare e scavalcare lo scudo arrivando oltre come la falx dacica?
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Triarius
Hyrpus - Praefectus Armorum
Vincenzo Pastorelli

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Ven Gen 09, 2009 10:28 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Ven Gen 09, 2009 11:20 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La mia tesi e' che il paranuca, l'hamata e le corazze organiche, comprese le maniche, servano come protezione ottimale per i colpi di taglio come potevano essere quelli della falx. Secondo me la falx dacica nel corpo a corpo, con la sua lama ricurva, al massimo avrebbe potuto colpire la testa perche' il miles avrebbe piantato lo scudo come un cuneo tra lui e l'avversario, tenendolo a debita distanza. Il raddoppio della mantelletta servirebbe a proteggere meglio dalle stoccate dirette tra la clavicola ed il collo nel corpo a corpo con armi piu' corte.
Torna in cima
Triarius

Gladiator





Età: 55
Registrato: 11/03/05 08:38
Messaggi: 486
Triarius is offline 

Località: bononia


Sito web: http://www.hephestus.net

MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 8:36 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

primipilus ha scritto:
La mia tesi e' che il paranuca, l'hamata e le corazze organiche, comprese le maniche, servano come protezione ottimale per i colpi di taglio come potevano essere quelli della falx. Secondo me la falx dacica nel corpo a corpo, con la sua lama ricurva, al massimo avrebbe potuto colpire la testa perche' il miles avrebbe piantato lo scudo come un cuneo tra lui e l'avversario, tenendolo a debita distanza. Il raddoppio della mantelletta servirebbe a proteggere meglio dalle stoccate dirette tra la clavicola ed il collo nel corpo a corpo con armi piu' corte.


Indubbiamente.
Tenendo conto che la medio-lunga arma dei Daci aveva efficacia se usata dalla media distanza, posso pensare che un 90% dei colpi fossero destinati alla testa ed alle spalle e quindi perchè abbandonare il raddoppio della mantelletta?
L'aspetto che volevo far notare è il progressivo aumento delle tese protettive spioventi e "devianti" degli elmi, legati proporzionalmente alla scomparsa della mantelletta. E' una ipotesi.

_________________
Triarius
Hyrpus - Praefectus Armorum
Vincenzo Pastorelli

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 10:34 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ottima ipotesi la tua Triarius. Ma dalle immagini che tu ci hai proposto si riesce a capire se i milites indossassero l'hamata o una lorica squamata?....non ho l'occhio allenato per ben comprendere.... Very Happy Laughing
Torna in cima
Triarius

Gladiator





Età: 55
Registrato: 11/03/05 08:38
Messaggi: 486
Triarius is offline 

Località: bononia


Sito web: http://www.hephestus.net

MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 12:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

primipilus ha scritto:
Ottima ipotesi la tua Triarius. Ma dalle immagini che tu ci hai proposto si riesce a capire se i milites indossassero l'hamata o una lorica squamata?....non ho l'occhio allenato per ben comprendere.... Very Happy Laughing


Le foto mostrano con dovizia di particolari la caratteristica conformazione delle anelle di un'Hamata ma, dalla foto successiva, si evince l'uso anche di "plumate".

_________________
Triarius
Hyrpus - Praefectus Armorum
Vincenzo Pastorelli

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 1:36 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Plumata e' sinonimo di squamata? Question Question Question
Torna in cima
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 1:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ma lo scudo aveva dei rinforzi di metallo agli angoli? Question Question Question .....cosi' mi sembra di intuire...
Torna in cima
Triarius

Gladiator





Età: 55
Registrato: 11/03/05 08:38
Messaggi: 486
Triarius is offline 

Località: bononia


Sito web: http://www.hephestus.net

MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 3:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

primipilus ha scritto:
Plumata e' sinonimo di squamata? Question Question Question


La prima aveva scaglie a forma di piuma (da qui il nome) e l'altra a squama di pesce (quest'ultima ritengo sia una terminologia moderna).
La funzione circa identica se non per peso e dimensioni delle singole scaglie.
Il materiale bronzo o ferro.
Questa la descrizione che ho reperito dal "Iustini Historiae Philippicae"circa i Parthi.
"loricae plumatae, ex laminis ferreis in modum plumae factis consertae"




Per gli scudi il rinforzo generalmente era caratterizzato da bordature in resistente profilatura di bronzo per tutto il perimetro.

_________________
Triarius
Hyrpus - Praefectus Armorum
Vincenzo Pastorelli

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ultima modifica di Triarius il Sab Gen 10, 2009 4:55 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 3:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scusami ancora Triarius, ma gli scudi da voi utilizzati non hanno queste bordature...o sbaglio?? ....E poi la superficie esterna dei vostri scudi e' pelle o stoffa?? Ho letto da qualche parte che gli scudi erani rivestiti anche di lino se non erro, per renderli maggiormente impermeabili....ma le stoffe non si impregnano maggiormente d'acqua???Grazie. Question Question Question Question Question Question Question Question Question Question
Torna in cima
Triarius

Gladiator





Età: 55
Registrato: 11/03/05 08:38
Messaggi: 486
Triarius is offline 

Località: bononia


Sito web: http://www.hephestus.net

MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 4:55 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

No i nostri scudi non hanno bordi metallici ma rinforzo in cuoio risvoltato. e rivestiti di stoffa trattata.
Non tutti gli scudi avevano la bordatura.
Per il resto non riesco a risponderti, non per scortesia, ma per esigenze editoriali in quanto tantissimo sarà spiegato sugli scudi nel nuovo libro. Quindi non posso fare anticipazioni... Wink Wink Very Happy
Vale

_________________
Triarius
Hyrpus - Praefectus Armorum
Vincenzo Pastorelli

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Sab Gen 10, 2009 6:04 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

....almeno puoi dirmi che tipo di stoffa e come e' trattata??? Cool Mr. Green Mr. Green
Torna in cima
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Dom Gen 11, 2009 10:22 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lino grezzo, se non erro. E' semplicemente incollata.

vale

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Dom Gen 11, 2009 11:44 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie Tullia. Wink Wink Wink
Torna in cima
Durus Sardicus Valerio

Centurio Princeps





Età: 36
Registrato: 22/02/07 13:51
Messaggi: 351
Durus Sardicus Valerio is offline 

Località: Milano/Oristano

Impiego: studente/gigolò


MessaggioInviato: Dom Gen 25, 2009 4:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

o giove! c'è voluto un po per leggere tutto e ancora non ho una idea ben precisa, pero spero che le mie opinioni contriubuiscano ad arrivare alla soluzione. premetto che la mia conoscenza non mi porta a citare numeri e date precise quindi daro dei concetti che dovrete modificare o correggere:

1) secondo me flavius stilicho ha molta ragione a citare un fattore economico perchè?! dalla reppublica all'impero l'esercito ha aumentato il suo numero di molto (non vorrei dire fesserie mi sa che era 300.000 uomini prima di teutoburgo) togliendo la mantellina si sarebbe risparmiato dell'ottimo ferro ma sopratutto del tempo prezioso non sprecato ad assemblare la mantellina ma un'altra lorica.

2) Ammetto che l'evoluzione dell'elmo è un tema molto significativo, e puo giustificare molte cose... ipotiziamo che il doppio strato servisse a fermare maggiormente la penetrazione di colpi di punta alle clacicole & dorso (i fendenti non mi sembrano rilevanti, quindi si ipotizzano guerre civili tra romani) come sappiamo l'hamata non è formidabile a proteggere sui colpi di punta ma 2 è meglio che 1...

Quindi possono aver pensato ma cassius!! togliamo il raddoppio che ci vuole più tempo a realizzarlo e aumentiamo il ''coso'' dietro dell'elmo con una bella piastra di metallo che secondo me regge di piu che gli anelli! e ci vuole meno tempo! (salvo che triarus mi confermi visto che è fabbro).

a)Tutto cio però non risolve il problema economico perchè aumentando la piastra si usa piu ferro che con gli anelli.
b) la scherma per me non è signiificativa del cambiamento perchè se si giustifica una maggior protezione dovuta alle accosciate, io dico che una accosciata fatta bene fa si che il tronco del legionario sia tutto sotto lo scudo un colpo non puo arrivare!

_________________
Spiacque assai a un certo Tito Manlio,
di nobilissima stirpe, di vedere così grande insulto rivolto alla propria nazione e che nessuno
di così numeroso esercito si presentasse.
Manlio, per tale ragione, si fece avanti, non
tollerando che la gloria romana fosse turpemente offuscata da un Gallo.

( davide vallieri)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Dom Gen 25, 2009 9:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Tutto cio però non risolve il problema economico perchè aumentando la piastra si usa piu ferro che con gli anelli.


Se però si deve fare un rinforzo in quella zona, si può scegliere di allungare l'elmo per migliorare la protezione, a quel punto si presenta un problema di aumento dei costi fronteggiabile eliminando il raddoppio che è divenuto quasi superfluo (considerato anche che protegge poco dai colpi di punta) Mr. Green

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Armamento d'Ordinanza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Pagina 4 di 5

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008