Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

300 ...delusione
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I Legionari nel Cinema e in Tv
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Il Pitta

Gallus





Età: 36
Registrato: 20/10/05 17:41
Messaggi: 319
Il Pitta is offline 

Località: Verona
Interessi: Storia, Archeologia, Polemologia, Celtismo
Impiego: Studente
Sito web: http://www.fianna-ap-p...

MessaggioInviato: Lun Apr 02, 2007 10:12 pm    Oggetto:  300 ...delusione
Descrizione:
Rispondi citando

Sono andato a vedere 300, film tratto da un fumetto di Frank Miller che a sua volta si ispirava all'evento storico della prima battaglia delle Termopili.

Beh...una delusione...che non aveva pretese storiche lo sapevo bene, ma sono riusciti anche a traviare il fumetto di Miller presentandolo in chiave + buonista e politically correct.

Consiglio però vivamente tutti i Dimicandiani di andare a vederlo...perchè?

Beh...l'attore che impersona il luogotenente di Leonida, tale Vincent Regan, ricorda in maniera inquietanto qualcuno di ns conscenza...

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Gioal apPalug il Pitta
della stirpe dei Katti
Brennos dei Fianna apPalug

- Gioal Canestrelli -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Lun Apr 02, 2007 10:12 pm    Oggetto: Adv





Torna in cima
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mar Apr 03, 2007 10:38 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Pitta, dall'impareggiabile aplomb. Hai proprio ragione! ... Wink Ma sarebbe interessante sapere Laughing , chi ha copiato dall'altro? Razz

-------

Sembra che gran parte della produzione cinematografica si indirizzi solo a mostrare film d'azione. Adesso, con poco sforzo immaginativo, esauriti i film polizieschi e di spionaggio, impossibili e dall'inequivocabile impronta rocambolesca, sembra che li ambienti nel filone "RITENUTO" storico.
Documentarsi adeguatamente è complesso e faticoso: vai a trovare gli esperti e vedi un po' la fatica..... (quando li trovi!)
Molto più facile "mungere" gli spettatori senza dargli in cambio niente che resti loro duraturamente.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 51
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Mar Apr 03, 2007 1:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Diamine!
Però io ho da entrambi i genitori discendenze Micenee, e non Greco classiche Mr. Green

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Rufus

Gladiator





Età: 55
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 9:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sarò fazioso, ma ritengo il film 300 una esaltante apologia dell'occidente, in un momento in cui la maggior parte delle persone è orientalista, buonista o terzomondista.
Per gli Dei!
Esaltiamoci un poco anche noi, ne abbiamo diritto!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tvllia

sagittarius





Età: 49
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2194
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 11:03 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho visto 300 anche io e...francamente non mi ha detto granchè. Il film non mi ha lasciato nulla, mi ha detto poco. Non sono proprio riuscita ad esaltarmi, perchè intravedo in quei corpi muscolosi, nelle peripezie aeree e guerriere degli Spartani, nei Ninjia camuffati da "immortali", nei dialoghi molte di quelle "americanate" che odio profondamente.Mad

L'unica scena che mi ha impressionato favorevolmente è stato il primissimo scontro con i Persiani, quando gli Spartani hanno combattuto veramente in falange. Quella scena mi è molto piaciuta, ma il resto...

Mi dispiace ma non ci vedo tutto questo granchè Confused Rolling Eyes

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rufus

Gladiator





Età: 55
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 11:13 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

300 uomini che combattono contro centinaia di migliaia sono la quintessenza dell'eroismo, e ciò che fanno esce dalla storia per entrare nella leggenda.
Qualunque simbologia venga usata per esaltarne le gesta ed il valore è per me la benvenuta, anche se apparentemente esagerata, perchè tanto nulla può superare in esagerazione ciò che Costoro hanno veramente fatto.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Triarius

Gladiator





Età: 52
Registrato: 11/03/05 08:38
Messaggi: 486
Triarius is offline 

Località: bononia


Sito web: http://www.hephestus.net

MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 11:37 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Concordo in pieno.
_________________
Triarius
Hyrpus - Praefectus Armorum
Vincenzo Pastorelli

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Claudio

Centurio Hastatus





Età: 45
Registrato: 06/06/05 19:44
Messaggi: 234
Claudio is offline 

Località: Parma
Interessi: Storia (Antica e Medioevale), disegno, palestra, football americano, rievocazione storica, fantasy e i giochi di ruolo, anche dal vivo, leggere
Impiego: Istruttore fitness, studente, fumettista(?)


MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 11:57 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho letto il fumetto quando fu pubblicato anni fa in Italia (e poi ho dovuto ricomprarlo perchè l'ho incautamente prestato) e ho visto il film che è uguale, nei dialoghi e nelle scene al fumetto (tanto più che Frank Miller ha seguito passo passo la lavorazione del film).
Sapevo cosa aspettarmi.
Eppure mi è piaciuto tantissimo, soprattutto in certe scene che potrebbero sembrare "americanate". La scena del rinoceronte, dei mostri tipo il boia o dei barbari vestiti con pelli di vacche, gli elefanti e gli immortali "ninja" fino ad arrivare al "sovrannaturale" Serse, non li ho visti dal mio punto di vista di persona del 2007, ma ho cercato di vederli come uno spartano di quel tempo e credo che queste scene catturino molto bene il senso di meraviglia che quegli eroi debbono aver provato alla vista di persone e creature che avevano solamente sentito e non avevano mai visto di persona. Perdonate l'azzardo ma in questo non mi è sembrato così lontano da Erodoto.
Per altre cose, nel fumetto gli spartani non rompono mai la falange e non combattono senza elmo, la regina ha un ruolo molto più marginale e via dicendo, ma queste sono esigenze di scena cinematografiche di cui si è detto tanto a proposito di altri film e serie televisive.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Claudio

Centurio Hastatus





Età: 45
Registrato: 06/06/05 19:44
Messaggi: 234
Claudio is offline 

Località: Parma
Interessi: Storia (Antica e Medioevale), disegno, palestra, football americano, rievocazione storica, fantasy e i giochi di ruolo, anche dal vivo, leggere
Impiego: Istruttore fitness, studente, fumettista(?)


MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 12:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Un'altra cosa.

Così come nel fumetto ci si ricorda, anche se di sfuggita, anche dei coraggiosi Tespiesi che, volontariamente, decisero di rimanere insieme a Leonida.

Se consideriamo che quei coraggiosi uomini di una piccola città combatterono anche a Maratona e che la storia li ha dimenticati, penso che sia un punto a favore di chi ha voluto tributargli un piccolo, fugace, ma dovuto omaggio a chi si schierò, pochi fra tanti, contro la potenza persiana
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cratos

Miles






Registrato: 21/03/05 12:30
Messaggi: 83
cratos is offline 






MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 5:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

avete

Secondo me il film è molto bello perchè ha raffigurato alcuni segmenti della società spartana che ha prodotto tali guerrieri, anche se ci sono delle "americanate"......
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Silla

Praefectus





Età: 34
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 5:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Avete!

Paradossalmente è il film degli ultimi 10 anni più storico, che storico non è, nel panorama dei "grandi" film storici; penso a Il Gladiatore e Alexander, in primis, e, per la tv, quelle serie a puntate su Cesare, Augusto, Nerone etc...

Il Gladiatore e Alexander sono distanti anni luce dalle scene di battaglie di 300...

Riguardo alle americanate... Finalmente abbiamo un greco che è greco! Leonida è greco, non sembra un attore americano travestito malamente da greco (come Alexander... Wink ).
Le scene di combattimento fuori dalla falange sembrano essere uscite dai vasi greci del VI-V sec. a.C. come anche la gestualità tecnica con hoplon, spada e lancia si rivela interessante e affascinante se pensiamo che gli opliti si allenavano con una sorta di danze (non dimentichiamo che vi erano delle gare in cui si correva con elmo, scudo e parastinchi). Inoltre è lo stesso Erodoto che ci informa sul fatto che gli spartani combattevano alla spada meglio di chiunque altro...
La nudità è allegoria della forza e virilità dell'uomo greco... Infatti sui vasi mitologici spesso è rappresentato nudo...
Sono d'accordo sul fatto che sarebbe stato molto più "greco" se i soldati fossero stati completamente nudi... purtoppo si è scelto una via di mezzo... Naturalmente non andavano in guerra nudi... Wink Però l'allegoria è centrata!!

Anche l'allegoria sugli efori è molto interessante, ma non mi dilungo perchè vedo già grandi sbadigli sulle vostre bocche....... Laughing Laughing

Infine, e finisco davvero... Very Happy , l'inizio, quando Leonida getta nel pozzo gli emissari del re, è riferibile alla prima guerra persiana.. Nella seconda Serse non mandò nessun emissario a Sparta e Atene... Very Happy
Ma è stata una trovata carina lo stesso.... Laughing

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Silla

Praefectus





Età: 34
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 5:46 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scusate... Dimenticavo... Crying or Very sad

In questo film si respira un'atmosfera omerica che neanche in Troy (filmaccio Very Happy ) si è neppure annusata...... Mr. Green

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 7:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Devo proprio vederlo. Mi avete incuriosito. Smile
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Seneca

Primipilus






Registrato: 19/03/05 16:29
Messaggi: 440
Seneca is offline 






MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 7:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

cosa ve ne pare di questi commenti sentiti?

-------
Per chi ha visto il film.
Il film è visivamente carino: poco più sul resto. e ho riguardato e controllato su Erodoto.

-) E' vero che gli Spartani buttarono gli ambiasciatori nel pozzo (libro
VII, 133): accadde durante il regno di suo padre, Dario;

- L'esercito di Serse (libro VII, 60, 184-187)
Per Erodoto Serse aveva un esercito di terra di 1.700.000 uomini (più 100.00 tra carri e cavalleria a cavallo e su cammello, nonché su asini selvatici), composti da Persiani, Medi, Cissi, Ircani, Assiri, Battri, Saci, Indiani, Ari, Parti, Corasmi, Sogdi, Gandari, Dadici, Caspi, Sarangi, Patti, Uti, Mici, Paricani, Arabi, Etiopi d'Egitto, Etiopi d'Asia (forse popolazioni oggi identificate come dravidiche), Libici, Paflagoni, Liguri, Matieni, Mariandini, Cappadoci, Frigi, Armeni, Lidi, Misi, Bitini, Pisidi, Lasoni,
Milii, Moschi, Tirabeni, Macroni, Mossineci, Mari, Colchi, Alarodi, Saspiri e infine i "popoli delle isole".

La flotta: 1207 triremi e altre navi, da tutte le città navali del Mediterraneo, comprese quelle greche d'Asia, con a bordo Persiani, Saci, Medi. Una delle comandanti della flotta era Artemisia, regina di Alicarnasso (città greca) per la quale Erodoto ha parole di grande rispetto. Sulla flotta, 517.610 uomini.
Infine, le popolazioni e le navi reclutate in Europa.
Totale: 2.641.610 combattenti.

Più del doppio se si includono servitù, donne, concubine, eunuchi: Erodoto cita esplicitamente almeno 5.283.220 individui. Una cifra francamente fuori da ogni credibilità.

- Comunque buona parte della flotta prima delle Termopili subisce il grave naufragio di Capo Artemisio (cui si fa riferimento nel film: non accadde
però sotto gli occhi degli Spartani).

-i Greci alle Termopili: 300 Spartiati, 500 Tegeati, 500 Mantinei, 120 Orcomeni, 1000 Arcadi, 400 Corinzi, 200 Fliuntesi, 80 Micenei, 700 Tespiesi, 400 Tebani (tacciati di tradimento da Erodoto), 1000 Focesi (dal comportamenteo un po' discutibile ma protetti da Erodoto dall'accusa di tradimento), imprecisati Locresi, e il mare era sotto controllo ateniese, eginese e altri.
Totale: almeno 5500 uomini.
Erodoto però non cita schiavi e Iloti....mentre per i Persiani l'aveva fatto.

-E' vero che i 300 erano stati scelti da Leonida tra chi aveva figli;

- E' vero che fu un'avanguardia perchè c'erano in contemporanee le feste Carnee e le Olimpiadi ma nessuna combutta a Sparta: il grosso dell'esercito sarebbe arrivato in massa subito dopo (circa 8000 Spartiati, più gli Iloti e gli altri guerrieri del territorio sottomesso a Sparta):

- A proposito, erano i primi di settembre, non giugno....
Quindi no, avete capito bene, niente campi di grano ondeggianti al vento sotto il sole: tanto belli, fanno molto chic e sempre di sicuro effetto nei film, magari con un bel filtro giallo......ma no, non c'erano: il grano era già stato mietuto da un pezzo.

- Gorgo, moglie di Leonida, era a sua volta figlia di reBel tipo, ma assolutamente improbabile che avesse addirittura la parola davanti agli ambasciatori e alla Gherusía (il consiglio degli anziani) in una società ipermaschilista poi come quella spartana;

- vero che ambini spartani venivano addestrati nella Agoghé:esperienza molto dura davvero, sembra (comresa una missione stile Rambo nelle campagne a danno dei poveri Iloti che non potevano starsene in pace nemmeno per un po');

- giusto il significato strategico delle Termopili, giusto (in linea di massima) il riferimento al muro focese, meno appropriata la descritta tecnica di combattimento spartana (ma senza la ridicolaggine dei cadaveri a fare da malta, eh!)

- è vero ovviamente di Efialte (ma non era uno spartano né era deforme...);

- "vera" la battuta delle frecce che faranno ombra: parola di Dienece, spartano, valorosissimo. Altri Spartiati passati alla memoria nel combattimento finale: Alfeo e Marone (fratelli). Pure il tespiese Ditirambo fu uno tosto.

- alla fine è vero che Leonida manda via tutti, tranne i Tebani (trattati come dei mezzi ostaggi...) e i valorosi Tespiesi.

- Leonida muore prima di altri (non per ultimo come nel film) e sul suo corpo infuria la battaglia per quattro volte per proteggerlo.

- la scritta, incisa sotto il leone a memoria di Leonida: "Straniero che passi, di' agli Spartani che noi giacciamo qui, obbedienti alla Legge". Attribuita al famoso Simonide di Ceo, lirico ionico;

- Aristodemo è vero che tornò a Sparta, secondo alcuni come messaggero. Suo fratello invece morì a Sparta lo presero per vigliacco: si rifece a Platea un anno dopo (quindi il riferimento del film è vagamente giusto).
Un altro messagero mandato in Tessaglia, salvatosi, si impiccò poi per la vergogna di essere scampato.

- Nel film non si parla dei Tebani che tradirono ma c'è il vago accenno ai Focesi che non hanno protetto il sentiero segreto: è vero (anche se Erodoto li giustifica: praticamente Erodoto pesta solo cattivissimo sui Tebani).

- Serse fece decapitare il cadavere di Leonida (ovviamente non gl iaveva fatto alcuna tentazione prima): e questo per Erodoto è dimostrazione di quanto l'avesse fatto adirare "perché so per certo che i Persiani sono il popolo che più onora i valorosi in guerra";

- Infine....al seguito di Serse e suo consigliere c'era un re spartano esule, Demarato, predecessore di Leonida: ce l'aveva con Sparta ma al tempo stesso l'aveva nel cuore. Aveva riferito a Serse il valore degli spartani ma lui gl iaveva riso in faccia (non troppo con cattiveria) più volte: alla fine riconosce l'effettvio valore degli spartani

- Last but not least: la guerra è incontestabilmente tra "libertà" e "schiavitù". Questo non impedisce a Erodoto più volte di lodare la civiltà persiana (peraltro, più volte lungo i vari libri dell'opera).


Tutto quello che non ho specificato, evidentemente è pura invenzione del film (a meno non sia idetto da altri autori, che al momento mi sfuggono).
Buona lettura di Erodoto.

_________________
Seneca
Roberto Fanelli
Qui ad Atene noi facciamo così .... (Pericle)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 27
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 9:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

L'esercito di Serse (libro VII, 60, 184-187)
Per Erodoto Serse aveva un esercito di terra di 1.700.000 uomini (più 100.00 tra carri e cavalleria a cavallo e su cammello, nonché su asini selvatici), composti da Persiani, Medi, Cissi, Ircani, Assiri, Battri, Saci, Indiani, Ari, Parti, Corasmi, Sogdi, Gandari, Dadici, Caspi, Sarangi, Patti, Uti, Mici, Paricani, Arabi, Etiopi d'Egitto, Etiopi d'Asia (forse popolazioni oggi identificate come dravidiche), Libici, Paflagoni, Liguri, Matieni, Mariandini, Cappadoci, Frigi, Armeni, Lidi, Misi, Bitini, Pisidi, Lasoni,
Milii, Moschi, Tirabeni, Macroni, Mossineci, Mari, Colchi, Alarodi, Saspiri e infine i "popoli delle isole".


Non vorrei giurarci ma quel milioncino e mezzo abbondante di uomini credo sia un tantinello gonfiato dal buon Erodoto... non che io voglia negare la consistenza di un esercito formato da gente a partire dalla Ionia fino all'India passando per Egitto e Mar Caspio, ma credo che un milione e mezzo di uomini sarebbero bastati a uccidere ogni occidentale anche solo a schiaffi (in quattro contro uno è fattibile Mr. Green ), a parte gli scherzi: un esercito del genere al proprio passaggio avrebbe lasciato terra inutilizzabile per millenni Shocked

Potrei anche sbagliarmi ma credo che l'esercito Romano arrivò alla metà di effettivi all'apice delle proprie possibilità belliche e che l'esercito Napoleonico inviato in Russia non arrivasse a 700.000 ma tutto questo in un'Europa ben più densamente popolata dei deserti tra Eufrate e Indo...

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I Legionari nel Cinema e in Tv Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 1 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008