Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

300 ...delusione
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I Legionari nel Cinema e in Tv
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Mareth Eowyn

Novicius





Età: 32
Registrato: 09/10/06 14:59
Messaggi: 9
Mareth Eowyn is offline 

Località: Bologna

Impiego: studentessa


MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 11:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Visto anch'io...e faccio parte del gruppo dei non esaltati.
Sono andata al cinema con ben chiaro in testa che non andavo a vedere un film storico o presunto tale, ma altro da questo, ed ero certa ormai da mesi che ne sarei stata sicuramente folgorata, invece...non mi ha detto granchè... Neutral
I motivi sarebbero diversi, alcuni forse non saprei neanche spiegarli, posso solo dire che certe scene mi hanno colpita molto (come dice anche Tullia il primo scontro dove è evidente l'azione dell'"arma falange" è davvero bello!)ma nel complesso non sono entusiasta come avrei sperato...
Forse quando sarà al noleggio me lo riguarderò, chissà che alla seconda visione non mi conquisti un po' di più... Neutral

ps. la somiglianza di Regan con Darius l'avevo notata anch'io praticamente da subito e ammetto che verso fine pellicola cominciavo ad avere quasi il dubbio che Darius si fosse infilato tra il cast di 300 a insaputa di tutti! Shocked Laughing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Mer Apr 04, 2007 11:07 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Silla

Praefectus





Età: 35
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Gio Apr 05, 2007 12:33 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Avete!

Non voglio assolutamente essere polemico per un film... Ci mancherebbe... Mr. Green Wink

Solo questo: per caso andiamo a guardare i particolari storici dell'Iliade, minuto per minuto? Agamennone è esistito veramente? Achille era semi-dio? Ettore era sposato ad Andromaca? Mr. Green O l'accettiamo così com'è come un racconto epico, mitico, con molti spunti storici di fatti che effettivamente accaddero?

Non sia mai che confronto l'opera omnia del grande Omero con un film tratto da un fumetto del XXI secolo, mi credevate così ingenuo, vero? Wink

Dico solo che tra tutti i film (che pretendono di essere storici) apparsi negli ultimi anni che si rifanno a fatti storici antichi questo è il migliore (che è tratto solo da un fumetto).... Secondo me....


P.S.: spero abbiate compreso l'ironia e il succo del discorso finale... senza offesa... Wink

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rufus

Gladiator





Età: 57
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Gio Apr 05, 2007 8:18 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Gli interventi di Silla corrispondono molto bene al mio pensiero.
Si trattò di un'impresa leggendaria, degna di un canto di Omero.
Ci stà tutto, ripeto, perchè nulla può superare in esagerazione ciò che fu realmente compiuto da quel pugno di eroi che, ribadiamo, combattevano per un ideale di libertà allora nemmeno immaginato da altri che non fossero greci.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Alauda

Tiro





Età: 40
Registrato: 21/03/07 15:52
Messaggi: 12
Alauda is offline 

Località: Vb




MessaggioInviato: Gio Apr 05, 2007 10:55 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io quoto Silla e Rufus.
Non ho trovato questo film così pessimo come descrivono alcuni pareri che ho letto. Personalemente mi è piaciuto.
Io credo che difficilmente troveremo un film che rispecchi in tutto e per tutto la realtà dei fatti, anche se cmq è giusto notare le differenze.
Mi è piaciuto lo spirito combattivo degli spartani, e il loro sacrificio per gl'ideali in cui credevano, per il popolo e la loro terra.

_________________
Alauda
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Circe

Praefectus





Età: 35
Registrato: 27/09/06 20:04
Messaggi: 822
Circe is offline 

Località: Barcino
Interessi: Imparare ancora un po'
Impiego: veterinaria
Sito web: http://www.fotolog.com...

MessaggioInviato: Lun Apr 09, 2007 9:56 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
...Nacionalidad española. .....
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
..... Residencia española ......
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
.....Catalunya

Spanish nationality. Spanish residence ......
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Io non ho andato al cinema...mi basta con il trailer Confused Evil or Very Mad Penso che i 6euri e mezzo (o più) che costa l'entrata saranno migliore impegnati per un'altra cosa Neutral

Per certo, il scherzo del simile è brutaaaaleee!!! Laughing Laughing Laughing ...ma con un Darius basta!! Wink

_________________
Circe/Mònica Carrión Martínez

URBS UBI VER AETERNA EST.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Ultor

Ospite















MessaggioInviato: Mar Apr 10, 2007 2:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Appoggio IN TOTO Claudio,Silla e RUFUS (che solo la mia coerente ed invincibile eterosessualità mi permette di non amare appassionatamente ahahah).
Un film UNA VOLTA TANTO deciso,che è tutt'altro che politically correct (proprio le polemiche scoppiate sullo scopo del film pro-usa,anti-iran erano immaginabili,ed un film politically correct non avrebbe parlato di patria,di uomini mandati a morire per la patria,ecc ecc).. gioiamo anche di tutte le critiche che i pacifinti,figli dell'universo e post-68ini lanciano contro il film,urlando al FASCISTA (non me lo sto inventando...le ho sentite dal vivo)..

Un film in cui non si può pretendere ASSOLUTAMENTE alcuna storicità,tantomeno in armamenti,tecniche di combattimento ecc.. e che nonostante tutto,ne ha di più di tanti altri film PSEUDOSTORICI..
Il respiro MITICO,EPICO e SOLENNE si respira dall'inizio alla fine... i Persiani e i sacerdoti, visti con l'ottica spartani (quindi malati,mostruosi,ambigui...fantastica la figura di Serse) sono uno spettacolo... Finalmente un urlo riecheggia contro la solita visione buonista,umana e quasi compassionevole del nemico.... BASTA!! Mr. Green
Torna in cima
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 9:37 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dati i pareri controversi eccovi un punto di vista diverso.


""........film è il prodotto perfetto per "fascistimodalioli, frequentatori delle curve e fighetti pazzi per il pop trasgressivo"!

(questa è una vera e propria bordata! Exclamation )

Riprendendo i ricordi scolastici, che subito il titolo del film richiama alla mente, si accomunano i soldalti spartani delle Termopili ai 300 di Pisacane nella poesia "la spigolatrice di Sapri" entrambi sacrificati alla storia.
Come è noto il film è tratto dal fumetto di Frank Miller e lo replica in tutto, anche nello spirito di esso che continua a mantenersi genuinamente fascista.
Ma perchè fascista?
Perchè il film ripercorre le linee guida del fascismo e le sue caratteristiche: culto della violenza fine a se stessa, esaltazione del gruppo di appartenenza (falange) e della sua indissolubile unità (compattezza), cieca affiliazione ad esso (vinci o muori), esaltazione del sacrificio (in funzione propagandistica perchè fuori dalla logica quando inutile e molto impari).
E questi sono gli elementi più evidenti; poi vi sono quelli sommersi, visibile solo con oservazione attenta.
Le altre caratteristiche appunto sono: l'esaltazione che dà un corpo palestrato (e potente come una macchina bellica) o la sua visione mentre (il corpo) è impegnato fisicamente, l'attardarsi nell'eccitazione che la visione di quel corpo dà, l'orgogliosa ostentazione del gusto macabro per la morte data o ricevuta, il disinvolto ed enfatico disinteresse delle conseguenze e delle cause di quell'operato, l'inseguimento del motto "meglio un giorno da leone che 100 da pecora" e le altre rimanenti.""

da
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
dove la conversazione stava continuando .
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Ultor

Ospite















MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 10:13 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ecco le zekke pacifinte di cui parlavo.. verrà il tempo in cui questa.."gente" meriterà la croce.
Torna in cima
Il Pitta

Gallus





Età: 38
Registrato: 20/10/05 17:41
Messaggi: 319
Il Pitta is offline 

Località: Verona
Interessi: Storia, Archeologia, Polemologia, Celtismo
Impiego: Studente
Sito web: http://www.fianna-ap-p...

MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 3:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scusàt...ma famo 'n po' d'ordine....

Il film, purtroppo, non replica "in toto" il fumetto di Miller...ahimè...qua e la vi sono dei sapienti taglietti che lo rendono assai più digeribile per un pubblico "politically-correct" (nell'accezione occidentocentrica e cristiana che oramai il termina sta prendendo presso di noi).

Nel fumetto, quando Efialte chiede a Leonida di unirsi a loro, lui risponde:

"Mi dispiace, amico mio, ma io non posso trovarti un posto qui"

Nel film:

"potresti portare il nostro cibo, curare i feriti...ma non posso farti combattere nella falange"

Pezzo presente nel fumetto e ASSOLUTAMENTE ASSENTE nel film:

Leonida "Gli Spartani non si ritirano, gli Spartani non si arrendono, quindi l'unica alternariva che ci rimane è restare qui, combattere e morire"

Soldato Spartano "Si Leonida! Siamo con te fino alla morte!"

Leonida "la mia NON ERA UNA DOMANDA. Lascia la democrazia agli Ateniesi".


E questi credo siano due passaggi illuminanti sul pensiero di Miller, condivisibile o no (non è questo il punto), ma che dal film, tutto proteso ad ammiccare agli Occidentali (quelli di OGGI non certo quelli di IERI) forti, machi ma BUONI, sono stati sapientemente eradicati.

Anche il profondo rapporto padre/figli che intercorre tra Leonida i 300 Spartiati, ribadito e uno dei veri e propri fili conduttori del fumetto, nel film è stato a malapena accennato e banalizzaro.

Che dire poi di Leonida che, morto e trafitto dalle frecce, assume la stessa posizione del Cristo in croce?

Oppure degli Immortali persiani mostruosi e animaleschi sotto le maschere?

...naturalmente tutto ciò in Miller non c'è...perché Miller, che mai ha fatto mistero di essere uomo di Destra, non ha mai mosso critiche etniche, religiose o politiche, ma sempre SOCIALI (basta aver letto "Il ritorno del Cavaliere Oscuro" per rendersene appieno conto), sempre valide nello spazio e nel tempo e non circostanziate a problematichette storico-politiche (perché davanti ad un'accusa sociale anche una guerra diviene una problematichetta), alle quali, ahimé, il film ammicca a piè sospinto.

300 è un aborto da un punto di vista "milleriano";
banalizza e svilisce il fumetto, tramutandolo appunto nella goduriosa esibizione di gonfi corpi palestrati e, spuntando qua e là ciò che di Miller è troppo "destrorso" per i fini e buonisti palati yankee in primis ed Europei (SIC!) in secundis, monta su una bella e non troppo sottile contrapposizione Occidente duro puro e CRISTIANO, con un bel Leonida in croce, e Oriente MISTICISTA
-combattere contro il misticismo, afferma lo spartiate orbo a platea- (dove per misticismo cosa si intende?...mah!).

Beh...non è QUESTO il MIO Occidente....(e neanche quello di Miller, che preso a denunciare le problematiche sociali di Yankeelandia dubito gliene fgregasse un belino dell'Occidente a tuttotondo)...e non credo che, chi ama realmente l'ANTICO Occidente TRADIZIONALE dovrebbe esaltarsi troppo davanti a dei Marines travestiti da Opliti che si vergognano di scartare tout-court l'Efialte di turno e di affermare gravemente che la Democrazia va lasciata ad altri, ma non hanno problemi a morire in pose sospette per ammicare e fare proprio un pubblico Cristiano che tale vuole sentirsi (o vogliono farlo sentire) per una posizione "contro".

A chi parla poi di zecche e crocifissioni....direi di scendere dal pero (o dal balcone...).

Mi sono sempre trovato bene qui perché questo è in primis un forum di ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE, STORIA e CULTURA OCCIDENTALE...altre esternazioni entusiaste dal sapore politichese
-quello di Miller? Naaa...troppa cultura in Miller, in fondo... -
espresse come se si fosse usciti dalla caverna
-ahimè, non quella del Demiurgo-
credo lascino il tempo che trovano (oltre a tanta bile in bocca...)

_________________
Gioal apPalug il Pitta
della stirpe dei Katti
Brennos dei Fianna apPalug

- Gioal Canestrelli -
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 3:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Smile Ultooor,
che il film sia un inno al patriottismo può anche essere, ma pacifisti o no, far vedere la moglie di Serse piena di piercing e tatuaggi e i guerrieri persiani come diavoli del male, (per quanto gli si voglia dare significato allegorico) oltre a infantilismo espressivo (esistono altri modi di rappresentare e tutti efficaci anche per gli spettatori "scemi e intontiti"), appare come una mancanza di rispetto all'intelligenza dello spettatore. Un po' come fanno alcuni politici nostri.

Alla "produzione" direi:
- Vuoi fare un film d'azione? bene! Vuoi fare un film in costume? bene! Vuoi rifarti ad un episodio d'eroismo del passato? bene anche questo! ma per piacere concediamo anche un solo rigo alla storia!!!
Smile Se no potevamo fare pure (accetta questa mia ironia scherzosa Smile rivolta alla produzione di "300") che Serse era scocciato perchè i Greci gli avevano rubato il lecca-lecca e il palloncino, oppure che il servizio assistenza tecnica TV gli aveva fatto pagare il diritto di chiamata nonostante la garanzia. Very Happy

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Rufus

Gladiator





Età: 57
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 4:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per il Pitta,
riguarda i fisici palestrati.
Per la prima volta in un film in cui si rappresentano atleti guerrieri quali erano gli spartani, mi è sembrato di essere al peso in un campionato di lotta anzichè ad un concorso di culturismo.
Non ho mai visto in nessun film guerrieri greci riprodotti così bene nelle loro caratteristiche fisiche peculiari.
Inoltre non dimentichiamo MAI che senza la Grecia ed i suoi soldati noi non sapremmo nemmeno di essere stati un tempo occidentali, e siccome abbiamo gli esempi di come sono gli altri ( compresi quei falsi occidentali e veri cartaginesi degli americani) beh, io per conto mio ringrazio Leonida, Temistocle,Pausania e tutti quei valorosi ed eroici soldati che hanno combattuto con loro.
Quanto alla fine di Leonida, sappiamo tutti come è morto in realtà, non abbiamo bisogno che ce lo racconti un film, e quindi per me qualunque liturgia di morte gli venga offerta in un film che ne esalta la figura mi sta bene, purchè richiami ciò che era, ciò che ha contribuito a salvare o ciò che, grazie anche a Lui, c'è stato e si è sviluppato dopo.
Sono d'accordo che un film su Platea o Salamina dovrebbe essere molto rigoroso, ma un film sulle Termopili, lo ripeto, deve avere sapore epico.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ultor

Ospite















MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 4:53 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il tono usato era VOLUTAMENTE provocatorio (quando parlo di CROCI,CROCIFISSIONI,ecc,è un modo di parlare che utilizzo sul forum,rientra diciamo... nel modo di essere di "Ultor" e finora nessuno se l'è mai presa..)ma usato senza lo scopo di offendere qualcuno. Apro solo la parentesi nella speranza si chiuda subito,che di tutto ho voglia,tranne che di buttare politichese anche qui dentro.. per zekke pacifinte intendo quelle che vedono la guerra come un tabu,un qualcosa di repellente, un abominio della natura umana (e quasi sempre,stanno da una parte)..e CREDO (perlomeno spero) che nessuno dei frequentatori assidui del forum la veda così..
Non è inteso in tono offensivo per chi poi nella sua vita quotidiana appoggia questo o quel partito. Chiusa la parentesi.
Quanto al vedere gli Spartani cristiani nel film,ci vuole un po' uno sforzo di fantasia... tanto più che il duro,puro,intransigente e coerente Miller, se non sbaglio, ha fatto parte della produzione del film ( o almeno ha fatto da consulente), quindi differenze ce ne sono,e che sia LEGGERMENTE più pulito il film, questo è da ammetterlo,ma che ora il film STRAVOLGA totalmente il fumetto... bah. Mi ricorda tanto la polemica di tolkieniani schieramenti di qaulche anno fa (e lì' era MOLTO più giustificato).
Torna in cima
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 8:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ragazzi Smile io sarò sicuramente stanco ed esaurito Very Happy , ma anche qualche altro sarà almeno stanco. Va bene, ciascuno ha detto la sua, ciascuno non condivide o non condivide del tutto il pensiero degli altri; così accade spesso; ma Smile per piacere, che nessuno guardi alle obiezioni come a velate critiche acrimoniose, e dissentiamo oure liberamente se ci va, continuando a comunicare senza riserve mentali. Smile
Del resto, a mio giudizio, c'è un po' del vero nei giudizi di tutti voi, specie in alcuni aspetti che avete esposto.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Tvllia

sagittarius





Età: 51
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2195
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 8:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vado OT per sdrammatizzare Very Happy

Oh Consul Plinius, oh che località sarebbe codesta BALARMUH da cui tu proverresti! Laughing
Oh bella, io non l'ho mai sentita, donde si trova ubicata?
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Question

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Apr 11, 2007 9:31 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Occhio clinico Tullia. proprio quello che deve avere un sagittarius! Wink
Balarmuh, in lingua araba, nasce per incomprensione e conseguente storpiatura del nome originario latino della città, e prima ancora greco.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I Legionari nel Cinema e in Tv Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Pagina 2 di 9

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008