Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Sportula militare nell'anfiteatro di Albano
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e tattica militare
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Lun Giu 19, 2006 7:17 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Interessanti le considerazioni di Cratos.

L'utilizzo della potente ala sinistra severiana al solo scopo statico difensivo può essere considerato un errore, ma credo si possa dire altrettanto della mancanza di una copertura sull'ala destra.
Credo che questo fatto sia stato abbastanza determinante per l'andamento sfavorevole dello scontro.

Inoltre noi al centro non avevamo le armi adatte a poter tenere saldamente come ci imponeva la nostra tattica.
Le quattro ragazze davanti erano armate solo di pilum, troppo corti per ingaggiare efficacemente con la grave armatura che avevamo di fronte. Dopo tre attacchi gli avversari hanno preso coraggio ed hanno sfondato.

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Giu 19, 2006 7:17 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Lun Giu 19, 2006 7:55 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Appunto comandante Cratos!
Il pezzo forte lo dovevate mettere al centro o contro il maggior numero di Boi. Se l'ala sinistra è rimasta inattiva vuol dire che i Velites/lanceari avrebbero potuto tenere quella parte, magari incrociando il tiro anche verso il centro o addirittura sui Boi, molto aggressivi in quanto Leviorum lanceati, ma scarsamente difesi.
Lì, proprio l', col pezzo forte Graviorum che invece avete messo nel punto inutile, avreste dovuto attaccare il fianco Albiniano.
I Galli avrebbero dovuto diradarsi e lasciar passare per non farsi finire. Avreste convertito ordinatamente alle spalle degli Albiniani mentre il vostro centro avrebbe tamponato provvisoriamente il tentativo dei Boi di inseguire l'ala destra. Troppo tardi però, perchè questi avrebbero annientato tutto il fronte Albiniano.
Tutto sarebbe finito con i Severiani praticamente integri, e i soli Boi che, sottraendosi alla carica dell'Ala destra, sarebberi rimasti in piedi con poche perdite.
Considerata una attendibile percentuale di caduti, credo che le proporzioni sarebbero state di 20 a 7-8 per i Severiani. E' accaduto invece un secco 15 a 0 per gli Albiniani.

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
cratos

Miles






Registrato: 21/03/05 12:30
Messaggi: 83
cratos is offline 






MessaggioInviato: Mar Giu 20, 2006 9:10 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tulllia hai ragione ed infatti si era paventata anche l'opportunità in cui nel caso di forte pressione della nostra ala destra la mia seconda linea doveva raddoppiare a destra, ed infatti a fine battaglia il mio comandante in capo mi ha detto di aver dato quell'ordine ma in tutta sincerità non ho udito nulla ed non ho visto un agitare di gladio a mo di vessillo che mi facesse intuire il pericolo sulla nostra ala destra (ora capisco sempre più perchè le legioni avevano vessilli e strumenti musicali per dare ordini).

E da qui secondo me scaturisce un ulteriore pecca del nostro schieramento, riguardo le posizioni dei comandanti e del comandante in capo, infatti o io mi mettevo all'interno dello schieramento (per capirci di fianco a "scipio") oppure il comandante "scorpius" doveva accentrarsi di più per meglio dirigere le operazioni.

Da elgiare è il compito svolto dai nostri velites infatti hanno resistito molto nel centro dello schieramento, nonstante, come tullia ricordava, mancavano di armi adatte.

Mi piacerebbe fare delle uleteriori considerazioni sulle parti finali e concitate della battaglia ma ahime ero gia "caduto sul campo"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
andros

Novicius






Registrato: 06/12/05 15:11
Messaggi: 3
andros is offline 

Località: Bologna
Interessi: reenacting
Impiego: scenografo
Sito web: http://www.silverflowe...

MessaggioInviato: Mar Giu 20, 2006 10:14 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

anche se non nel mio stile usuale in quanto ospite vi saluterò romanamente, onore ai vinti Ave ( non sono "Romano" spero di salutarvi nel modo adeguato in caso contrario vogliate scusare un "barbaro" come me)
Cercherò di sottoporvi le mie impressioni e considerazioni, premetto che non sono un grande tecnico in merito.
innanzitutto le ali dello schieramento albiniano si sono dispiegate, come da accordi, solo dopo avere visto lo schieramento severiano, l'incognita "dove saranno i velites" imponeva una prudente gestione iniziale dei gruppo dei boi che inizialmente erano al riparo dietro i gravis albiniani. una volta uscite le ali sino dal primo attacco si poteva intuire l'andamento della battaglia, l'impressione che abbiamo avuto è che (ala destra a parte) il resto dei severiani erano "attoniti ed immobili" in poche parole l'iniziativa della battaglia era nostra, non vi sono state manovre per cercare di modificare quello che sembrava uno schieramento iniziale sfavorevole, l'ala destra severiana con grande coraggio ha caricato in formazione allargata e in inferiorità numerica, erano la metà dei boi e non hanno ricevuto alcun supporto dai velites che potevano effettuare lanci obliqui sul gruppo dei boi subito prima della carica, vero che cosi facendo avrebbero dato il fianco al centro dello schieramento albiniano ma sicuramente avrebbero causato più danni che lanciando sulla testudo centrale, inoltre i boi avevano schierato le lunghe lance in doppia fila ovvero di fatto un fronte raddoppiato e l'unica cosa che poteva indurre a diradare la formazione era appunto un lancio di pila, il resto si è svolto in maniera fluida e priva di scosse una volta eliminata l'ala destra severiana abbiamo iniziato a ruotare in senso orario facendo perno sulle gravis albiniane ci siamo trovati senza problemi ad abbattere "senza pietà" i velites severiani stringendo in una morsa l'ala sinistra severiana, prima che me ne potessi rendere conto la battaglia è finita immoti testimoni di quanto avvenuto i corpi ammassati dei caduti al centro di quello che era il terreno di schieramento dei severiani. "non si erano mossi di un passo!". Tenete presente che quanto scritto è l'umile resoconto di quanto ho veduto dall'ala sinistra degli albiniani sugli accadimenti dell'ala destra albiniana non ho conoscenza
Bella e interessante esperienza e le cose non potranno che migliorare

saluti romani

_________________
Andrea Armieri

presidente "Fiore d'argento\galli boi"


Ultima modifica di andros il Mar Giu 20, 2006 2:56 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Rufus

Gladiator





Età: 58
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mar Giu 20, 2006 1:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Leggo con piacere le riflessioni di tanti che hanno vissuto questo evento mirabile, e vedo che lo spirito critico costruttivo permea tutti coloro che hanno espresso la loro opinione.
Suggerirei anche di provare ad analizzare lo scontro visto dalla parte dei vincitori, o come lo hanno visto coloro che erano dall'altra parte.
Personalmente ritengo che una volta ancora è dimostrato che tutto deve partire da un forte perno grave intorno al quale sviluppare un azione o più azioni.
La tattica vincente degli albiniani porta in questa direzione, ed anche la considerazione che un sollecito movimento in pressione della ala grave severiana forse avrebbe mutato le sorti dello scontro se contemporanea alla riuscita sortita dei "leggeri" e combinata, come giustamente ha rilevato Andros, da un tiro di sostegno dei velites contro ai lancieri.
Concordo circa il fatto che il comandante debba trovarsi al centro ed arretrato e come dice Kratos, che si sente la mancanza di un signa o di segnali sonori.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
cratos

Miles






Registrato: 21/03/05 12:30
Messaggi: 83
cratos is offline 






MessaggioInviato: Mar Giu 20, 2006 2:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi trovo d’accordo con il praetor quando cerca di stimolare un'analisi delle truppe Albiniane…..
finora solo il comandante e Andros ci hanno raccontato ciò che hanno visto e vissuto la sportula.

Infatti mi piacerebbe sentire le loro impressioni le loro eventuali manovre……..
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Triarius

Gladiator





Età: 55
Registrato: 11/03/05 08:38
Messaggi: 486
Triarius is offline 

Località: bononia


Sito web: http://www.hephestus.net

MessaggioInviato: Mar Giu 20, 2006 5:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
(mi stò alitando sulle unghie per lucidarle).
Scherzi a parte indubbiamente i segnali visivi e sonori sono di enorme aiuto
ma comunque in grosse formazioni. Nel caso della sportula di Albano sicuramente il numero dei partecipanti non lo rendeva necessario a patto che il comandante fosse in posizione tale da essere sentito e visto.
La mia posizione era, infatti, centrale e ben visibile.
Mi unisco all'invito di Rufus esortando opinioni, critiche e suggerimenti da parte dello schieramento vincitore.
Comandante Hyrpus Laughing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mar Giu 20, 2006 7:08 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Interessante, davvero interessante.
Mi piace veder analizzato così compiutamente questo evento.

Andros dice giustamente che un lancio di pila nella direzione dei Boi che attaccavano, da parte di noi velites, sarebbe stato ragionevolmente auspicabile, ma io posso solamente dire che:
- il nostro comandante ha dato quell'ordine, però ai soli due velites sulla nostra destra. Forse sarebbe stato più logico che questo lancio sul fianco avversario lo avessimo effettuato noi linee arretrate, mentre la linea davanti teneva a bada il nostro fronte.
- noi avevamo solo 4 pilum a testa e uno veniva sprecato inutilmente nella parte iniziale dello scontro. Uno dovevamo tenerlo per schermagliare, ergo avevamo due pilum a testa da poter utilizzare. Contro chi?? Era questo il dilemma.
- avendo noi una formazione di grave armatura davanti che avanzava, francamente io non ho nemmeno guardato nella direzione della nostra ala destra e vi devo confessare, in tutta sincerità, che non ho proprio visto le azioni che lì si sono svolte. Pensavo solo al fronte che avevo davanti (altro grave errore)
- come dice Cratos nemmeno io ho sentito comandi vocali lanciati dal nostro comandante; ho sentito solo i comandi che dava il mio comandante davanti a me e null'altro (altro aspetto sicuramente da migliorare - la concentrazione durante la battaglia)
- la nostra immobilità nello scontro credo stia anche nel fatto che la nostra tattica era sostanzialmente di "contenimento" delle azioni avversarie (correggetemi se sbaglio) per poter poi operare con aggiramenti.
- Essendo questa la prima volta credo che, oltre ad essere stata un'esperienza bellissima ed interessantissima, sia stata una dura lezione per molti dello schieramento severiano.

Prendere decisioni sul campo di battaglia è arduo e difficilissimo. Con il senno di poi tutto appare chiaro, quando si è lì però...

Per questo concordo con Rufus quando, in un post precedente, dice che è sicuramente necessario formare degli ufficiali e sottufficiali in grado di gestire simili situazioni. Concordo inoltre sulla necessità che i vari comandanti di reparto debbano essere al centro dello schieramento così da potersi sentire ed eventualmente vedere.

Ma non solo: credo che anche i milites devono imparare ad essere abbastanza consapevoli di ciò che sta succedendo nel proprio fronte ed in quello avversario. Combattere con i paraocchi non è ammesso.

valete

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mer Giu 21, 2006 8:44 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

:- Wink E' vero che mi manca poco alla promozione a "centurio hastatus", ma non è per questo che scrivo.

Un'interessante sequenza di giudizi e commenti sulla "sportula militare" lunga ben due pagine di post non brevi: sequenza che promette bene e molto ancora. Nuovi e ben graditi frequentatori che intervengono con il loro ben accetto contributo ...........;
ma nessuna trattazione su cosa sia "la sportula militare"!

Magari dovrebbe essere fatta a beneficio di chi non conosce l'argomento; tra l'altro non molto noto anche tra gli antichisti, come per esempio è noto invece il termine "legione".
Se simile argomento acuisce l'iteresse di meno assidui frequentatori, cosa avverrà quando qualcuno di voi si prenderà la briga di aprire un topic sull'argomento? Anche i frequentatori frettolosi, o privi di tariffa flat o di adsl, che da queste pagine non vanno poi nelle pagine di ArsDimicandi.net, si potranno appassionare e potranno arricchire le loro conoscenze! Wink

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
andros

Novicius






Registrato: 06/12/05 15:11
Messaggi: 3
andros is offline 

Località: Bologna
Interessi: reenacting
Impiego: scenografo
Sito web: http://www.silverflowe...

MessaggioInviato: Mer Giu 21, 2006 9:24 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ave Tullia (sto migliorando come etichetta romana?)

il bello di eventi come questo e che oltre che viverli in prima persona puoi analizzarli con il senno di poi, in effetti anche se sei stato eliminato nello scontro sei ancora vivo (non morto sul campo trafitto da una lancia o un gladio nemico)e puoi approfittare di tutte le seconde occasioni che vorrai, cosa non da poco, cmq io non volevo processare i severiani stavo solo contribuendo alla discussione e spero che dalle mie righe sia chiaro

_________________
Andrea Armieri

presidente "Fiore d'argento\galli boi"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Giu 21, 2006 1:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Hector ha scritto:
:- :............
.............
Un'interessante sequenza di giudizi e commenti sulla "sportula militare" lunga ben due pagine di post non brevi: sequenza che promette bene e molto ancora. Nuovi e ben graditi frequentatori che intervengono con il loro ben accetto contributo ...........;
ma nessuna trattazione su cosa sia "la sportula militare"!

Magari dovrebbe essere fatta a beneficio di chi non conosce l'argomento; tra l'altro non molto noto anche tra gli antichisti, come per esempio è noto invece il termine "legione".
................................................................................................................................................
.............
si potranno appassionare e potranno arricchire le loro conoscenze! Wink


Buona idea.
Chi raccoglie l'invito di Hector? Smile

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Rufus

Gladiator





Età: 58
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mer Giu 21, 2006 1:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La sportula militare è uno spettacolo che veniva rappresentato negli anfiteatri per rievocare un determinato avvenimento militare, e che poteva avere come protagonisti gladiatori oppure soldati.
Partendo dall'avvenimento storico rievocato, i partecipanti si battevano in uno scontro libero nel quale il risultato non era affatto scontato.
Nel nostro caso abbiamo stravolto la realtà storica perchè ha vinto Albino al posto di Severo, e così poteva andare anche allora.
Oltre ad essere uno spettacolo grandioso era anche quindi una sorta di cinegiornale per fare vedere ai civili gli equipaggiamenti e gli armamenti dei soldati e soprattutto dei nemici di Roma.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mer Giu 21, 2006 1:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Un po' come nel gladiatore, la Battaglia di Zama...
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
cratos

Miles






Registrato: 21/03/05 12:30
Messaggi: 83
cratos is offline 






MessaggioInviato: Mer Giu 21, 2006 2:08 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Aggiungo una postilla sul post di Rufus...
Se non erro per le sportule militari, data la quantità di persone che dovevano partecipare, spesso si prendevano i prigionieri condannati a morte, ed infatti in uno di essi i prigionieri entrati in arena salutarono l'imperatore conla frase "ave cesare morituri te salutan", poi ritenuta erroneamente la frase di rito dei gladiatori

Vale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Mer Giu 21, 2006 4:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy LLLgionariiii..... vedo che vi ho istruito bene. Laughing
_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Tecnica e tattica militare Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008