Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

RIPRODUZIONI MODELLISTICHE: Statiche e dinamiche.
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I Legionari nel Cinema e in Tv
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 12:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dico sempre che quattro occhi sono meglio di due Very Happy . E, naturalmente, se cresce il numero degli occhi..... Smile
Tornando all'argomento.
- La cresta.
Se non esistono testimonianze di varia natura, restando valida l'obiezione di Silla in merito al potenziale intralcio, si può ipotizzare che la cresta fosse di minori dimensioni di quelle che vediamo sfoggiate dai re-enactors? Magari meno ampia rispetto alla larghezza dell'elmo e meno alta rispetto a quelle che si vedono in giro?

- La tunica rossa.
Abbiamo già dimostrato come il colore rosso porpora richiedesse enormi costi e come inoltre fosse prerogativa culturale di determinate autorità in circoscritte occasioni.

- Le phalerae.
Certamente per la loro difficoltà a guadagnarle venivano gelosamente preservate. Potrebbe però darsi che la tenuta raffigurata colga il centurione in un momento diverso dalla battaglia. Purtroppo in questo momento inspiegabilmente manca l'immagine dal forum.

- Il valore propagandistico della "colonna traiana".
E' accettato da tutti. E' cosa che qualsiasi uomo di governo mette nel proprio "carniere". Anche ieri sera abbiamo visto i "nostri" due CAMPIONI come hanno seguito un copione che si teneva lontano dal dare certezze.

- Il paradosso della "separazione dei compiti tra legionari e ausiliari sostenuta da molti" .
Proviamo a sviluppare con le nostre tesi questi argomenti. Anch'io non ritengo per niente logico che i Romani mandassero in battaglia due categorie di soldati che non avessero entrambi ili compito di lotta come scopo principale. Non sarebbe stato dei Romani.
Voi cosa ne pensate?

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Adv



MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 12:05 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 12:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Il dubbio sulle dimensioni della cresta del centurione me lo sono posto anch'io tutte le volte che ho visto gli elmi dei re-enactors per gli stessi motivi che avete citato.
In merito alle phalerae mi sembra verosimile che, per il sacrificio necessario ad averle concesse, venissero salvaguardate nel campo dalla guardia lasciata a presidio quando ci si disponeva a battaglia.
Però bisogna anche considerare un fattore di orgoglio insito nell'uomo, e in questo caso dell'uomo militare in genere. Doveva essere un grande -vanto e onore esibirle in battaglia specie a nemici che conoscevano bene i Romani e non occasionalmente.
Sulla tunica credo che ci sia poco da aggiungere a quanto già argomentato, salvo dilungarsi sulle conoscenze tecniche di produzione dei colori in quel periodo.
Meritevole di discussione la separazione di compiti nel dividere in due categorie i legionari: chi combatteva e chi no. Confligge con l'essenza pragmatica dei Romani.
Spassosa infine l'idea provocatoria di reparti che autonmamente andavano incontro al nemico solo perchè non ci sono raffigurazioni di centurioni nella colonna traiana.
Nella Roma della Res Publica iniziale, anche ottenendo un successo, questi immaginari reparti non avrebbero neanche subito una "moderna corte marziale" ma sarebbero stati destituiti ignomiinasamente davanti a tutto l'esercito schierato e anche messi a morte. Non posso affermare per il dopo, ma ....sarebbe stato diverso?.....

Ma per piacere, non fatemi fare il pettegolo anche se mi piacerebbe. Very Happy

_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 12:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Trovo logiche le considerazioni fatte sul cimiero del centurione e sulle phalerae, come pure sulla mancanza di certezza che potessero essere mostrate solo al di fuori del combattimento.
Che dire poi di tutto ciò che ripostamente è insito nel valore della colonna traiana.
Tutto ciò che vi è rappresentato ha valore documentale, ciò che non vi è diventa frutto di supposizioni fantasiose. Ne consegue (lo so è un paradosso in cui incoerentemente non cadono neanche quelli che in certi momenti lo sostengono) non essendovi raffigurati centurioni, questi non esistevano neanche. Ma dato che di questi si trovano ampie tracce in altre testimonianze, ecco che vengono ritenuti veri ed esistenti in quel passato. Ma, paradossalmente, se non ci fossero state note altre fonti?

Tutto ciò lo dico per rispondere alle critiche che spesso si muovono contro l'archeologia sperimentale. Brancola nel buio, si dice, ma si pone interrogativi e cerca risposte. Moltissime volte supplisce con ragionamenti logici o con il sostituirsi proprio ai fatti, bisogni e personaggi del passato quando erano di fronte a dei problemi.
Gli stessi dubbi dovrebbero essere nutriti sull'archeologia forense!
Mote volte la questione offre una soluzione che per quanto NON documentata viene bollata come frutto di fervida immaginazione. Ma se la ricerca porta a soluzioni compatibili con tecniche, conoscenze e mezzi dell'epoca, perchè bocciarle in partenze e non farle almeno beneficiare della "POSSIBILITA'"?.

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Claudio

Centurio Hastatus





Età: 47
Registrato: 06/06/05 19:44
Messaggi: 234
Claudio is offline 

Località: Parma
Interessi: Storia (Antica e Medioevale), disegno, palestra, football americano, rievocazione storica, fantasy e i giochi di ruolo, anche dal vivo, leggere
Impiego: Istruttore fitness, studente, fumettista(?)


MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 4:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ritornando al discorso sul figurino, non credo che al modellista importi le "funzionalità" dello stesso, ma la sua bellezza. Non credo che l'obbiettivo sia quello di ritrarre una cresta adatta ad un combattimento o ad una postura corretta. Forse non si pone nemmeno il problema perchè o non ha la possibilità di provare tali argomenti oppure, non sapendo di tale difficoltà, non lo sfiora nemmeno il dubbio. Se uno non conosce la tecnica dello scudo " tettoia" probabilmente non gli viene in mente l'impaccio della cresta. O l'impaccio delle falere in combattimento. Credo che la tenuta "ibrida", tra una situazione di battaglia e una da parata, sia il frutto di una sorta di compromesso tra una fedeltà storica, secondo le ricerche personali del singolo modellista, e il soddisfacimento del senso estetico del modellino stesso.

A proposito, la casa è la Pegaso Models. Fa ottimi figurini, secondo il mio parere di semplice osservatore, ma non sempre del tutto corretti storicamente.
Prendete come esempio i figurini che posterò sui gladiatori... e scusate se sono varie immagini.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 5:57 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si Claude, Smile
non c'è dubbio su quanto assertisci in merito all'interesse del modellista medio. Lo avevamo considerato. In questa sede a molti interessa oltre che vedere le immagini dei figurini, tutte molto belle e gradevoli, considerare la questione dell'attinenza con la realtà del periodo che studiamo.
Aspetterò impaziente il FAMOSO" oplita. Wink

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)


Ultima modifica di Plinius il Mer Mar 15, 2006 7:31 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 7:03 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ave!!

E' vero che generalmente al modellista interessa la bellezza... però come la mettiamo se è anche "storico"?? Wink Scusate la battuta; voglio dire, non sapete quanto ho penato per "modellare" tagliando o a fuoco (in modo tale da non rendere il soldato inguardabile, è ovvio... Very Happy ) le posizioni dei soldatini inadattissime a rappresentare le tecniche di combattimento serie (devo dirlo, mi si stringe il cuore, ho distrutto, liquefatto anche qualche soldatino... Embarassed Sad ), perchè mi interessa una rappresentazione il più possibile efficace, non curante della bellezza rituale della figura...

A Tullia
Stavo quasi per buttarmi sulla mia spada dopo aver letto il tuo intervento sulla colonna traiana... Mi sono detto, Santi Numi, cosa le è successo?? Mr. Green

Sul ruolo di legionari e ausiliari
Come si evince dagli ultimi approfondimenti sul sito di AD, si comprende come la differenza di ruolo tra legionari e ausiliari non è così semplice... Oltre agli ausiliari "etnici" (arcieri, frombolieri, peltasti, etc etc...) ci sono ausiliari di fanteria pesante come i legionari... Basti pensare a coorti di ausiliari formate interamente da cittadini romani volontari... straordinario... Wink

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 7:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Rispramiati o Silla. Altri sono in coda per la tua pelle. Laughing Laughing Laughing
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mer Mar 15, 2006 7:55 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Io sostengo lo stesso convincimento di Silla. Il modellismo lo vedo come una replica identica al reale.
_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Gio Mar 16, 2006 12:50 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ah Silla!! Shocked

Che dolore mi dai! Mad Il solo pensiero che ti sia sfiorata nella mente l'idea che IO Rolling Eyes possa aver scritto seriamente Laughing quelle cose sulla colonna traiana mi stringe il cuore!!! Mr. Green Mr. Green Mr. Green

Mai mi sarei aspettata da te simil affronto Wink

Valete gente!!! Cool

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Claudio

Centurio Hastatus





Età: 47
Registrato: 06/06/05 19:44
Messaggi: 234
Claudio is offline 

Località: Parma
Interessi: Storia (Antica e Medioevale), disegno, palestra, football americano, rievocazione storica, fantasy e i giochi di ruolo, anche dal vivo, leggere
Impiego: Istruttore fitness, studente, fumettista(?)


MessaggioInviato: Gio Mar 16, 2006 5:31 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mmmh....
volevo allegare le foto del "famoso" oplita ma non riesco a farlo.
Le foto sono delle stesse dimensioni di quelle che ho già postato e non ho ricevuto messaggi di errore.
Ho sbagliato qualcosa? Vi è qualche regola che non sapevo? O è un problema di Forumfree ed è meglio aspettare a domani?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
DecioMeridio

Miles





Età: 54
Registrato: 08/03/06 10:01
Messaggi: 65
DecioMeridio is offline 

Località: Caput Mundi
Interessi: Letture Storiche, Modellismo, Scherma, Tiro con l'Arco, Cinema



MessaggioInviato: Gio Mar 16, 2006 6:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ave Silla,
io mi interesso a figurini in scala 1/72 e credimi raramente ho trovato una posa naturale e verosimile...

Forse è anche questo il bello del modellismo: "modellare" il figurino ricostruendone la posa secondo il proprio gusto.

Io, lavorando nella scala 1/72, con figurini in plastica dura sconsiglio vivamente di usare il taglio a fuoco.
Anche la deformazione a caldo comporta dei rischi.
Se non riesco a deformare a freddo il modello, come novello Frankenstein amputo braccia, teste, mani e gambe e ne modifico l'attacco al tronco e poi vado giù di stucco (quella da Muratore), se poi l'arto non è propio adatto lo sostituisco con 'un'altro preso da un'altro figurino...

Il mio piano di lavoro sarebbe una prova schiacciante per l'accusa di "serial-killer" da parte di un tribunale in scala 1/72 Wink
Quasi la metà dei figurini di una scatola la uso come arti da ricambio.

Se anche tu usi la scala 1/72 con figurini in plastica dura ti consiglio di non usare più il taglio a caldo.

Saluti
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Gio Mar 16, 2006 8:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ave DecioMeridio!
Ti rigrazio per il consiglio... Anche la mia scala preferita è la 1/72 in plastica... Wink Anch'io taglio (a freddo) arti, teste, tronco... a volte uso il calore solo per modificare braccia e gambe...

Figurati che per realizzare un syntagma macedone in proporzione 1 a 1, 256 falangiti più 5 "ufficiali" esterni, ho dovuto modificare tutti i soldatini perchè altrimenti mi stavano storti o con le sarisse a casaccio... Mr. Green
A questo punto un po' di calore non guasta, altrimenti avrei avuto la casa piena di scatole... Wink

Spesso troppe posizioni in una scatola di soldatini sono sconvenienti per una rappresentazione di massa....
Almeno per me cui piace vedere masse di soldatini schierate... Wink
Mi immagino sempre una Canne o una Austerlitz realizzate in scala 1/72 con migliaia di soldatini, giusto per gustare la grandiosità e maestosità di tali eserciti...
Solo chi è addentro alla scala 1/72 può comprendere nell'anima cosa significhi, giusto DecioMeridio?? Mr. Green
E' un sogno, soprattutto perchè non ho molto tempo per colorarli... Very Happy

_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Gio Mar 16, 2006 8:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Claudio,
Claudio ha scritto:
Mmmh....
volevo allegare le foto del "famoso" oplita ma non riesco a farlo.
Le foto sono delle stesse dimensioni di quelle che ho già postato e non ho ricevuto messaggi di errore.
Ho sbagliato qualcosa? Vi è qualche regola che non sapevo? O è un problema di Forumfree ed è meglio aspettare a domani?


Laughing non so se hai sbagliato qualcosa, nè mi interessa; ma per il tuo bene, Laughing procura di postare l'oplita senza tante storie se non vuoi che venga a darti una "cagnatina" Wink Laughing Laughing Laughing

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
DecioMeridio

Miles





Età: 54
Registrato: 08/03/06 10:01
Messaggi: 65
DecioMeridio is offline 

Località: Caput Mundi
Interessi: Letture Storiche, Modellismo, Scherma, Tiro con l'Arco, Cinema



MessaggioInviato: Ven Mar 17, 2006 11:22 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ave Silla,
anche io sono sempre a corto di tempo e sappiamo bene quanto l'hobby del modellismo ne richieda per produrre lavori che siano almeno decenti...
Di fatto mi sono da tempo concentrato su diorami con pochi (2 o 3) figurini, focalizzando il mio sforzo sui dettagli e sulla precisione della pittura e delle pose...
Il mio intento è di creare delle "fotografie in 3D" (non a caso mi ispiro ad artworks e illustrazioni di riviste storiche del settore).
A volte mi concentro solo su un unico figurino (di recente ho realizzato un optio in posizione difensiva, quasi "pugilistica", scudo a copertura del fianco sinistro e braccio armato caricato e pronto a colpire) che realizzo tanto di basetta in legno e terreno solo per lui!
Creare delle scene di massa comporterebbe la disponibiltà di un tempo che purtroppo non ho... come dire?... meglio 2-3 figurini oggi che una legione domani Wink

Buona pittata!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Ven Mar 17, 2006 3:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Claude,
ti sei riabilitato e ti è stata annullata la "cagnatina". Laughing
Un ringraziamento a nome di tutti

A tutti.

Difficoltà tecniche hanno impedito a Claudio di postare il "famoso" oplita e per suo conto lo inserisco io.
Devo però dire che non è quello che ricordavo io; ma è ugualmente "superbo".
Un modellino di gran pregio estetico, ben armonizzato e proporzionato e soprattutto rappresentato in una postura naturale. Particolarmente curata la definizione dei particolari. Uno spettacolo.

Non so l'emblema di pegaso sull'oplon quale poleis rappresenti. Credo il modellino abbia uno schiniere di troppo. Peccato non vedere espressamente la lancia conficcata sul terreno, come dall'immagine si intuisce, sfruttando la punta posteriore che per diversi scopi la dotava.
Il cimiero così alto lascia ritenere che non si tratti di oplita generico.

Silla, Smile a te.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I Legionari nel Cinema e in Tv Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3  Successivo
Pagina 2 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008