Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

La gerarchia......
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gradi e Servizi militari
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Gneo Servilio

Tiro





Età: 50
Registrato: 19/11/06 16:05
Messaggi: 31
Gneo Servilio is offline 

Località: anxanum




MessaggioInviato: Ven Gen 05, 2007 9:37 am    Oggetto:  La gerarchia......
Descrizione:
Rispondi citando

Piccolo contributo..........

All'apice c'è naturalmente l'Imperatore che ha il potere assoluto sulle legioni, egli ha sotto di se il "Magister Militium" ed il "Magister Classis" che sono rispettivamente il generale delle legioni, e il generale delle flotte navali militari. Sotto questi esistono una serie di generali detti Comes che avevano il controllo di più legioni stanziate in un area geografica circoscritta che andavano a formare quindi degli eserciti locali per esempio in Inghilterra c'era l' Exercitus Britanniae, oppure c'era l'Exercitus Orientalis in Oriente. Il compito dei Comes era quello di coordinare le loro operazioni, e di rendere sicuri i confini. Sotto questi Comes, c'erano i generali delle legioni stesse detti Legatus Augusti .
In ogni legione abbiamo poi i Tribuni Militari ufficiali superiori (Tribuni Militium), e sotto ad essi i centurioni .

Ufficiali Generali :

- IMPERATOR
(Comandante supremo)
- MAGISTER MILITIVM
(Generale dell' Esercito)
- MAGISTER REI MILITARIS
(Comandante speciale dell'Armata Campale)
- COMES LEGIONIS
(Generale di Armata)
- LEGATVS LEGIONIS
(Generale di Legione)

Ufficiali Superiori :

-- Tribunus Laticlavius
-- Praefectus Castrorum
(Responsabile del fortilizio)
-- 5 Tribunes Angusticlavies
(Comandante di 2 coorti)
-- Tribunus Sexmestris
(in carica per 6 mesi)
-- Centurio Primipilus
(Comandante del 1° manipolo della 1° Coorte)


Ufficiali inferiori :

-- 29 Centuriones superiores
(Comandanti della 1° centuria e di tutto il manipolo)

-- 29 Centuirones inferiores
(Comandanti della 2° centuria)

- Praefecti (Alae, Cohortis, Numeris)
(Comandanti dei reparti ausiliari della legione)

--58 Opties
(Aiutanti dei Centuriones)

-- 10 Decuriones superiores
(Comandanti delle turmae)

-- 20 Decuriones inferiores
(Comandanti in seconda delle turmae)

---Militari di Truppa
(Legionari, ausiliari della legione,cavalieri o equites).

I riferimenti dovrebbero essere del II sec. d.c.

Fonte : internet....... non precisata


___________________________________________________-

De gustibus non est disputandum..........


Gneo Servilio


Ultima modifica di Gneo Servilio il Sab Gen 06, 2007 10:49 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Ven Gen 05, 2007 9:37 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Ven Gen 05, 2007 10:23 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ottimamente Gneo Servilio, cominciamo ad avere un quadro della gerarchia militare al tempo dell'impero.
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Flaviusardorum

Ospite















MessaggioInviato: Lun Giu 16, 2008 11:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non hai classificato i sottufficiali.
Valete
Torna in cima
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mar Giu 17, 2008 7:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Non hai classificato i sottufficiali.


Per ufficiali inferiori intendeva dire sottufficiali.
Paragonare i gradi militari dell'esercito romano ai nostri moderni è molto difficile perchè avevano competenze più estese e diversificate.

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mar Giu 17, 2008 7:21 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Esattissimo. tanto è vero che il centurione non corrisponde al nostro capitano o tenente, come in genere viene immediato immaginare, ma al più ad un nostro maresciallo o comunque ad un sottufficiale al massimo della sua carriera.
Le competenze, ha detto bene Tullia, non collimavano con quelle degli eserciti odierni.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 27
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Dom Set 07, 2008 4:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Avete mancato il decano, ovvero il comandante del contubernium, l'unita tattica piu piccola dell'esercito. Composta in origine di 10 uomini(quando la centuria contava 100 effettivi), successivamente da 8(quando la centuria comprendeva 80 effettivi) i suoi componenti condividevano tutto: erano puniti insieme, erano elogiati insieme, dormivano nella stessa tenda, e ad ogni contubernium corrispondeva una bestia da soma e tanti e schiavi quanti ne permetteva il censo dei membri
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Dom Set 07, 2008 8:40 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si, è vero.
L'argomento non è stato continuato. Ma c'è dell'altro che solo impenitenti lettori degli scritti latini forse conoscono.
Quasi certamente, nel volume che Dr. Domus sta scrivendo sull'esercito romano, sono contenute informazioni poco note.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Dom Set 07, 2008 9:25 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:
e schiavi quanti ne permetteva il censo dei membri


questa non la sapevo. O meglio, sapevo che il contubernium aveva degli addetti ma non sapevo che il censo dei membri ne influisse il numero.

Puoi darci più informazioni su questo aspetto?

Inoltre volevo chiedere: chi erano i "calones"? Schiavi o liberti?

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 27
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 4:04 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Scusa mi sono spiegato male: volevo dire, che se io ero facoltoso, nel mio contubernio ci potevano essere più schiavi rispetto al contubernio in cui non c'erano persone con le mie ricchezze. Diversi erano i calones, che erano schiavi, forniti dallo stato alla legione, e non dipendevano dalle "finanze"degli uomini del contubernium o del manipolo o della coorte
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 7:19 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quindi i calones, pur schiavi, erano ritenuti parte integrante dell'esercito (infatti in caso di pericolo estremo venivano armati alla meno peggio), mentre poi esistevano eventuali schiavi personali dei milites della legione (quindi proprietà privata ed al solo servizio del proprio padrone)

Ho detto giusto? Credo di sì. Very Happy
Interessante...

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 27
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 7:24 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Certamente!
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 8:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Tullia ha scritto:
Quindi i calones, pur schiavi, erano ritenuti parte integrante dell'esercito (infatti in caso di pericolo estremo venivano armati alla meno peggio), mentre poi esistevano eventuali schiavi personali dei milites della legione (quindi proprietà privata ed al solo servizio del proprio padrone)

Ho detto giusto? Credo di sì. Very Happy
Interessante...


dalle mie parti Calone è un cognome...

_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 8:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Perchè erano tutti servitori. Uahhhhh. Ci vorrebbe la risatona di myspace.
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 27
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 9:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Laughing però gli imperatori qui venivano a passare le vacanze,e qui sono morti Augusto, Tiberio, Virgilio, e cresciuto Caligola, e stato confinato Romolo Augustolo. La Campania Felix, cosi si chiama: in una terra così fertile era difficile essere schiavi, se la natura ti forniva la ricchezza con il cucchiaino. Forse qui Colone è un cognome perchè i generosi campani liberavano i colones dopo il servizio...
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Mer Set 10, 2008 9:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Raphael Petreius ha scritto:
Laughing però gli imperatori qui venivano a passare le vacanze,e qui sono morti Augusto, .........................................: in una terra così fertile era difficile essere schiavi, se la natura ti forniva la ricchezza con il cucchiaino. ......................


Faccio un altro OI ( e non dovrei Exclamation . Scusatemi)

Questa affermazione " in una terra così fertile era difficile essere schiavi, se la natura ti forniva la ricchezza con il cucchiaino" nasconde un importantissimo fattore capace di far nascere e mantenere la democrazia.
L'accesso libero e incondizionato alle risorse finisce con il produrre democrazia, perchè non si formano le dipendenze e le sudditanze.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gradi e Servizi militari Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2  Successivo
Pagina 1 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008