Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

I Sesterzi di Cesare
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Umorismo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Apr 15, 2005 12:57 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sestario??? Sesterzio!?
Qui si apre un dibattito importante sulla suddivisione sessagesimale.
Ho un contributo davvero importante Cool

Cesare arriva con la biga ad un incrocio, e un popolano lo vede e gli urla: "aoh, Cesare! Ma... sesterzi?"
E Cesare: "Ma no, nun sterzo! Vado dritto!"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Adv



MessaggioInviato: Ven Apr 15, 2005 12:57 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Ven Apr 15, 2005 4:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Smile Sapevo che saremmo arrivati a questo punto.
Amministratore arsdimicandi, che ne dici se postiamo le storielle umoristiche in una sezione apposita dandole una esplicita funzione ricreativa? Wink
Così vi potremmo spostare subito questa storiella e ne potremo agiungere altre con il contributo di tutti.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Seneca

Primipilus






Registrato: 19/03/05 16:29
Messaggi: 440
Seneca is offline 






MessaggioInviato: Dom Apr 17, 2005 11:00 pm    Oggetto:  Insensatezza o cinismo?
Descrizione:
Rispondi citando

Insensatezza? Cinismo? Impudenza? Altro?

Secondo voi?

Base navale romana di Miseno, anno imprecisato.
Un centurione romano sale su una quinqueremi appena rientrata da una missione faticosa e dice ai rematori:

- Ho due notizie per voi;

- sta arrivando Caesar;
- vuole fare sci-nautico.

_________________
Seneca
Roberto Fanelli
Qui ad Atene noi facciamo così .... (Pericle)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Dom Apr 17, 2005 11:04 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

SPACCONI
Un Greco, un Cartaginese e un Romano parlano tra di loro lodando le rispettive nazioni.

Il Greco:
- durante l'ultima guerra avevamo una triera grande, molto grande: per le manovre d'attracco ci voleva un giorno e una notte!
Il Cartaginese replica:
- Noi avevamo una quinqueremi grande, anzi grandissima, che per spostarsi su di essa c'era un servizio di bighe.
E il Romano:
- questo è niente. Noi avevamo una quinqueremi grande, molto grande, ma così grande che quando a prua era finita la guerra, a poppa neppure sapevano che era cominciata...

_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Dom Apr 17, 2005 11:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'imperatore Commodo e il dermatologo


L'imperatore Commodo ha un'eczema improvviso con gonfiore, pustole e pus sulla faccia... Convoca il miglior medico greco, che lo esamina a fondo e quindi gli dà la cura: prendi tre pozioni al giorno, la bianca al mattino, la verde a metà giornata, la rossa al vespro; prima di andare a letto spalmati sul viso un po' di escremento, meglio se tuo.
Commodo stupito, ma fiducioso per la grande fama del medicus e soprattutto disperato per l'inutilità delle cure precedenti congeda il medico ed esegue. Dopo tre giorni gli passa tutto. La sua pelle diventa rosea e fresca, meglio che con qualsiasi tipo di trucco. Convoca allora il medico: " Incredibile!.... spiegami tutto, sono esterrefatto!!!."
" Semplice - risponde il medico - la pozione del mattino era un banale depurativo generale, quella del pomeriggio un'ottima cura per la circolazione e quella rossa della sera un ritrovato persiano nuovissimo per la pelle del viso, non ancora noto."
" Va bene - dice allora Commodo - ma dimmi l'ultima cosa: ...e i miei ecrementi sulla faccia?."
" Oh, niente -risponde il medicus-... un mio sfizio personale!.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Lun Apr 18, 2005 11:11 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Cardiopatia di un senatore romano


Un senatore romano ammalato di cuore decide di farsi visitare dal medicus Aesculapius. La visita è brevissima, entrambi ricchi e signori, si salutano senza parlare del pagamento della parcella che arriva il giorno dopo con un servo di Aesculapius.
Il senatore, arrivata la parcella e vistala, rimane sconcertato: ben cinque mila sesterzi di parcella per una visita di dieci minuti. Dà al servo i sesterzi e un papiro dove ha scritto poche righe: “Clarus Aesculapius, ti mando i cinque mila sesterzi per pagarti la visita che mi hai fatto. Devo però farti notare che sono cinque mila sesterzi rubati”.
La risposta non si fa attendere: " Illustrissimo Senatore, ho ricevuto i sesterzi. Riguardo alla loro provenienza non ti preoccupare: non ne parlerò con nessuno”.

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Lun Apr 18, 2005 11:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

MA HO SCATENATO L'INFERNO!!! Very Happy Razz Exclamation
Fantastico, l'ultima soprattutto della parcella!
Avanti tutta!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Sab Apr 23, 2005 5:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Diocleziano va in vacanza in Palestina con la moglie e la suocere nel 300 d.c..
Durante il soggiorno la suocera muore così va da un becchino per portare la salma a Roma e farlo occupare di tutto.
Il becchino, volendo guadagnare maggiormente gli suggerisce di seppellirla sul posto. Contrattazioni, proposte ecc.

Guarda se la trasporti a Roma ti costa diecimila sesterzi, se invece la seppellisci in Palestina, 150 sesterzi.
Diocleziano, senza esitazione: - la porto a Roma!
Il becchino: ne sei sicuro o sommo Augusto? Ccon molto meno ti assicuro un servizio di prim'ordine e una sepoltura lussuosa.
Diocleziano : - Guarda 300 anni fa hanno seppellito un tizio qui e dopo tre giorni è risorto. Meglio non rischiare.

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Mer Apr 27, 2005 4:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ne racconterò una che pù che una storiella è una freddura un po' cinica..

Nell'arena del Colosseo resta un ultimo cristiano da far sbranare dall'ultimo dei leoni affamati.
Essendo rimasto miracolosamente vivo dopo la confusione precedente, l'ultimo cristiano si convince di averla scampata ma ecco che vede comparire davanti un leone che lo punta leccandosi i baffi.
Disperato, il cristiano prega:
- Mio Dio, Ti supplico, infondi sentimenti cristiani a questa belva...
Il leone allora s'inginocchia, si segna e fa:
- Signore, benedici questo cibo che sto per prendere...

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Mer Apr 27, 2005 5:52 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

A Roma, nel 5 d.c., si pensa di inviare una spedizione contro i Parti e viene mandato il loro pontifex maximus presso l'oracolo di Delfi.
Giunto sul posto trova i corrispondenti britannico e partico che aspettano il proprio turno.
Entra il britannico e chiede una previsione a breve tempo e una al secondo millennio.
La Pitia inala gli effluvi che promanano dal sottosuolo e risponde:
- nell'arco di quarant'anni sarete assoggettati dai Romani poi andrete in giro per il mondo a saccheggiarlo per 500 anni mentre fra due milenni avrete perso molto della potenza poco prima avuta.
-----Il romano sorride soddisfatto.
Entra il partico fa le stesse domande e la Pitia risponde:
- nell'arco di due secoli sarete sottomessi dai Romani poi dai mongoli e tra due millenni da un popolo nuovo chiamato Americani che avrà macchine volanti.
-----Il romano sorride soddisfatto.
Appena entra pone le stesse domande e la Pitia risponde:
- hai poco da essere soddisfatto, tra 450 anni il vostro impero sarà sopraffatto e vivrete calpestati e sfruttati per altri 1500 anni fino al momento in cui verranno la democrazia cristiana, i socialisti e quando sarete esausti e disperati sarà la volta di forza italia che vi venderà pure le spiagge.

_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.


Ultima modifica di Caesar il Gio Apr 28, 2005 1:37 am, modificato 2 volte in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Mer Apr 27, 2005 11:49 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

He! he! he!
Quella del Leone poi...

Questa è vera, nel senso che è accaduto veramente tra le nostre fila:

Schiera gallica urlante, a meno di 50 metri dagli odiati romani!
Urla tonanti, corpi giganteschi che agitano le armi davanti ai Quiriti, insulti, maledizioni...
"Guarda!" dice gasatissimo uno dei celti indicando i romani: " guarda come urlano animatamente indicandoci! Guarda come cominciano a litigare tra loro!! Si stanno cacando addosso!!!"
Cambio scena: file romane!
"Beige! Porca puttana, beige ho detto!"
"No diamine!!! Pesca, hai capito? Li preferirei color pesca gli scudi dei celti..."
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Gio Apr 28, 2005 1:42 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ah, anche allora dunque. Very Happy
_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Seneca

Primipilus






Registrato: 19/03/05 16:29
Messaggi: 440
Seneca is offline 






MessaggioInviato: Gio Apr 28, 2005 12:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

La Gallia appena conquistata vive la romanizzazione anche come curiosità e fatto di moda nei cibi e nei condimenti.
Un giorno uno di loro un po’ strano va dal vicino rivenditore di cibi e bevande e gli domanda:
- Ce l’hai del GARUM?
- No gli risponde il rivenditore, ma ho altre salse per condire!
Il Gallo se ne va senza comprare niente. Il giorno dopo ripassa e chiede del GARUM. Il rivenditore dice che non ne ha però ha freschissimi altri condimenti, ma il Gallo non compra niente se ne va.
Per diversi giorni si ripete la storia e a questo punto il rivenditore decide di preparare il GARUM per la vendita lavorando per due giorni e due notti tra fetori di pesce marcio.
La mattina dopo passa il solito Gallo:
- Ce l’hai il GARUM?
Il rivenditore ridendo soddisfatto dice:
- Si, certo, appena fatto.
- E hai visto quanto fa schifo?

_________________
Seneca
Roberto Fanelli
Qui ad Atene noi facciamo così .... (Pericle)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Ven Apr 29, 2005 6:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'imperatore Eliogabolo, noto secondo alcuni per la sua dubia sessualità, si reca in Mesopotamia per turismo e trascorre molto tempo visitando Babilonia, Ninive, Sodoma e organizzando partite di caccia.

Un giorno durante la caccia nei pressi di Sodoma, allontanatosi dai suoi, trova nel bosco un cucciolo di orso bruno e zac lo uccide con due frecce. Subito si sente toccare bruscamente la spalla. Un gigantesco orso grigio infuriato e con gli occhi iniettati di sangue gli dice: O mi fai abusare di te o ti sbrano.
Eliogabalo cede per salvarsi e l'orso ne abusa per tre ore.
Dopo due mesi di ospedale deciso a vendicarsi torna sul luogo, trova l'orso e zac con 5 frecce e lo uccide. Mentre guarda la sua preda si sente urtare bruscamente la spalla e sente un brontolio che gli si raggela il sangue. Un terribile orso nero ancora più grande dopo molte minacce gli propone la salvezza in cambio del suo consenso.
Eliogabalo cede per salvarsi e l'orso ne abusa per 4 ore.

Dopo 4 mesi d'ospedale e di cure l'imperatore torna in quel bosco per vendicarsi e trovato l'orso zac con 5 frecce l'uccide. Ancora una volta viene urtato sulla spalla da un terrificante orso bianco che con occhi assassini lo guarda e gli dice:
"Dì un po', tu non vieni qui solo per cacciare......".

_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.


Ultima modifica di Caesar il Gio Mag 05, 2005 4:49 pm, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Ven Apr 29, 2005 6:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

...Avrei preferito che simili storielle, per quanto possano piacere, non venissero ospitate nelle pagine di questo forum.
Facile sarebbe la via dell'esagerazione diventando una cosa dal discutibile gusto.

_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Umorismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 1 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008