Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Agorà
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I Legionari nel Cinema e in Tv
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 12:06 am    Oggetto:  Agorà
Descrizione:
Rispondi citando

Ecco la trama di questo film quasi sconosciuto nel nostro amato paese:


Egitto, IV secolo d.C.: ad Alessandria d'Egitto l'astrologa e filosofa Hypatia deve lottare per preservare tutti il sapere del suo antico mondo. Nel frattempo, il suo schiavo Davus è combattuto tra l'amore che ha per lei e la possibilità di guadagnare la libertà convertendosi al Cristianesimo.La trama interseca la storia vera di Ipazia, un’insegnante di matematica, astronomia e filosofia in Alessandria - nel momento in cui la celeberrima biblioteca conteneva tesori di inestimabile valore e il famoso faro costituiva una delle allora meraviglie del mondo - con il tentativo dei Tolemaici di spiegare i movimenti ciclici della terra e del sole arrivando a delle conclusioni fondamentali . La tematica si complica a seguito dell’inferocirsi dei rapporti tra cristiani (monoteisti) e politeisti (dediti ai culti più vari, che tuttavia gestivano la biblioteca) che sfoceranno in una vera e propria guerra con il coinvolgimento dell’Impero romano che cercherà di gestire il conflitto a suo vantaggio. L’imperatore Teodosio impartisce l’ordine al Prefetto di Alessandria di far abbandonare la biblioteca da tutti coloro che ne avevano cura. Da qui la distruzione della biblioteca mentre i suoi custodi cercheranno di portare in salvo invano i suoi tesori. Tutti i custodi fuggiranno salvo Ipazia e pochissimi altri. Da lì inizierà una diatriba violentissima tra cristiani ed ebrei che porterà alla cacciata degli ebrei da Alessandria. Il film è costellato da scene crude e dall’intensissima storia d’amore tra un ex schiavo e la sua ex padrona e maestra, amore tuttavia non corrisposto. Colpisce molto il razionalismo della maestra di filosofia che tenta di spiegare in tutti i modi a se stessa prima che agli altri che i principi tolemaici avevano un fondo di verità: ella infatti riesce a capire che se un oggetto lanciato da una determinata altezza non cade perpendicolarmente al punto da cui è stato lanciato ma oltre a questo è proprio perché la terra si muove. La studiosa è disposta a sacrificarsi per le sue idee e non rinuncia per nulla non solo a portarle avanti continuando a studiare le applicazioni possibili del principio ma soprattutto – in maniera spiazzante – lo farà senza alcuna paura delle conseguenze a cui consapevolmente sa di esporsi.
e questo è il sito del film
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Nonostante questa splendida pellicola sia stata prodotta da Telecinco (ovvero il canale 5 Iberico, il proprietario è lo stesso del nostro) in Italia non uscirà e non è reperibile...chissà come mai...vi invito comunque a vederlo, ne vale la pena... Exclamation Exclamation Exclamation

_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Adv



MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 12:06 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 7:38 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Caro Gladivs, in Italia non uscirà e si capisce molto bene il perchè.
Sono mesi che su Internet, specialmente sui forum storici e su FB, lo sdegno è totale per questa ennesima "messa al rogo" di un film che evidentemente da fastidio...il problema è che racconta la verità dei fatti, che ancora dopo 2000 anni, molti (che contano) non vogliono sentire...
Come diceva il cristiano a Namaziano del film "de Reditu": "Ti vedo ma non ti sento!"
Esistono ancora le streghe da punire...

Io comunque lo vedrò Very Happy

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 1:46 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie Gladii per la gentile segnalazione.
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Plinius

Princeps Senatus






Registrato: 11/03/05 05:08
Messaggi: 2186
Plinius is offline 

Località: Panormus/Balarmuh




MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 2:22 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ho visitato il link. Bello, pregevole!
_________________
Plinius/Ettore Argan

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Ma, se un tiranno usurpa il potere e prescrive al popolo quel che deve fare, è anche questa una legge? (Alcibiade)

Quanto più volgare è l'uomo politico, tanto più stridente è il linguaggio. (P.C. Tacito)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 2:30 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non solo un lavoro bello e pregevole, ma anche una grafica carica di fascino.
Grazie Gladii. Smile

_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 27
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 5:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non ho capito due cose:

1) Canale 5 non è di Berlusconi e della Mediaset?

2) Perchè è osteggiato il film? UQal è la verità che non si vuol sentire?

_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 5:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

1.Canale 5 è Mediaset. così come Telecinco spagnolo. Mediaset pur avendo prodotto il film originale non lo ha fatto uscire nelle sale italiane (tramite la sua propaggine cinematografica Medusa film)

2. Perchè non è stato fatto uscire? Boh! Forse per non urtare la Santa Sede (anche se sono usciti film ben "peggiori") o forse perchè non lo si è ritenuto adatto all'italico pubblico, abituato a cinepanettoni e mocciate varie...Non c'è nessuna verità nascosta, è un evento storico quasi totalmente ignoto alle persone, è la storia di una donna scienziata pagana che fu uccisa in modo atroce dai seguaci del vescovo Cirillo di Alessandria (quindi i Cristiani non sono i perseguitati dai pagani ma i persecutori...). Purtroppo non so in quale opera storica si parli effettivamente di lei quindi non so quali licenze si sia preso il regista...ma comunque è una storia che va raccontata.

_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Silla

Praefectus





Età: 36
Registrato: 12/03/05 19:25
Messaggi: 830
Silla is offline 

Località: Tergeste




MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 6:10 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E non è neanche l'unico.... Il leone del deserto ha avuto una censura di 30 anni - l'anno scorso l'hanno dato su sky, neanche su tv in chiaro... e in questo caso non c'entra la chiesa.... Very Happy
_________________
Silla/Luca Ventura

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"O straniero, riferisci agli Spartani che qui
noi giacciamo, obbedienti ai loro ordini"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 6:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

GLADIVS ha scritto:
Purtroppo non so in quale opera storica si parli effettivamente di lei quindi non so quali licenze si sia preso il regista...ma comunque è una storia che va raccontata.


Io studiai questo episodio alle superiori, il mio libro diceva che Ipazia venne uccisa dai cristiani, mutilata con conchiglie affilate. Nessuna censura sull'episodio, quindi, in Italia.

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 8:48 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vi sembra poco come ne escono i cristiani? Se poi consideriamo lo stato attuale dell'Italia .....
_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
GLADIVS

Consul





Età: 32
Registrato: 08/06/07 20:06
Messaggi: 1175
GLADIVS is offline 

Località: Campvs Sanvs (Neapolis)
Interessi: Storia, tattica e strategia militare, lettura, armi, arti marziali, lingue, mitologia
Impiego: discente-idroforo
Sito web: http://natosbagliato.s...

MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 11:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Flavius Stilicho ha scritto:
GLADIVS ha scritto:
Purtroppo non so in quale opera storica si parli effettivamente di lei quindi non so quali licenze si sia preso il regista...ma comunque è una storia che va raccontata.


Io studiai questo episodio alle superiori, il mio libro diceva che Ipazia venne uccisa dai cristiani, mutilata con conchiglie affilate. Nessuna censura sull'episodio, quindi, in Italia.


Purtroppo il mio libro taceva l'argomento, l'ho scoperto io tre anni fa circa per "vie traverse" (citazione di Umberto Eco...)

_________________
"Dulce et decorum est pro patria mori"
"Fortes fortuna adiuvat"
"Ζεύς σωτήρ καί Νίκη"

Gladivs - Francesco Saverio Quatrano
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Ven Feb 26, 2010 11:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Appunto. L'argomento in se è mooolto interessante, perchè finalmente rende un pò di giustizia alle "altre" credenze, che avevano (ed hanno) tutto il diritto di esistere e di avere seguaci. E qui i Cristiani vengono mostrati per quello che sono stati, persecutori anche loro delle altre religioni, in nome della loro "verità" che non ammette null'altro se non la propria religione.
I Cristiani hanno perseguitato i pagani, ma i vincitori (i Cristiani) hanno sempre e solo ricordato le persecuzioni subite, non quelle da loro fatte.

E' evidente che per non "urtare" la suscettibilità della Chiesa Cattolica, si è pensato bene di non farlo uscire nelle sale italiane, utilizzando una forma di censura "a priori" che però nel bel mondo globalizzato appare davvero patetica ed inutile. Il film chi lo vuole vedere lo vedrà. Punto

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Caesar

Tribunus






Registrato: 15/03/05 23:09
Messaggi: 519
Caesar is offline 






MessaggioInviato: Sab Feb 27, 2010 1:15 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Complimenti per la tua osservazione, Tvllia.
_________________
Caesar
Pietro Silva
Milovan Gilas scrisse che la memoria tende a modificare i fatti per farli quadrare con le necessità del presente.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 27
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Sab Feb 27, 2010 3:31 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

i Cristiani persecutori in questo periodo sono molto spesso pagani convertiti. Il loro metodo di evangelizzazione rispecchia i loro usi "pagani" della spada, piuttosto che quelli cristiani della parola e dell'amore.

Per quanto riguarda il:

Tvllia ha scritto:
ma i vincitori (i Cristiani) hanno sempre e solo ricordato le persecuzioni subite, non quelle da loro fatte.


è una calunnia bella e buona. Io ricordo sempre e dico SEMPRE di aver studiato le Crociate e l'Inquisizione ed il suo temibile Tribunale. E mi pare di averlo studiato per bene, con libri che ne parlavano accuratamente e non superficialmente ( un pò strano per una storia censurata da una Chiesa malefica). Inoltre, se non ricordo male, un certo Karol Wojtyla, papa della chiesa cattolica fino all'aprile 2005, mi pare abbia chiesto il perdono al mondo per tutti i mali che ha commesso la chiesa nella sua storia. Strano per una Chiesa malefica che vuole dominare il mondo...

_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Seneca

Primipilus






Registrato: 19/03/05 16:29
Messaggi: 440
Seneca is offline 






MessaggioInviato: Sab Feb 27, 2010 4:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Raphael Petreius ha scritto:
i Cristiani persecutori in questo periodo sono molto spesso pagani convertiti. Il loro metodo di evangelizzazione rispecchia i loro usi "pagani" della spada, piuttosto che quelli cristiani della parola e dell'amore.

Vedo che intervieni un po' bruscamente; pertanto bisogna dire che queste tue sono due affermazioni con valore di "premessa".
Ma sono vere? Assolute? No. Sono solo supposizioni. Dunque, sulla base di ciò, di supposizioni, questo giudizio è inattendibile; perlomeno direi.
Ma poi chi dice che il pagano era violento. Lo erano tutti? Non ce n'erano di pacifici o addirittura di indifferenti perché tolleranti?
Raphael Petreius ha scritto:

Per quanto riguarda il:

Tvllia ha scritto:
ma i vincitori (i Cristiani) hanno sempre e solo ricordato le persecuzioni subite, non quelle da loro fatte.


è una calunnia bella e buona. Io ricordo sempre e dico SEMPRE di aver studiato le Crociate e l'Inquisizione ed il suo temibile Tribunale. E mi pare di averlo studiato per bene, con libri che ne parlavano accuratamente e non superficialmente ( un pò strano per una storia censurata da una Chiesa malefica). Inoltre, se non ricordo male, un certo Karol Wojtyla, papa della chiesa cattolica fino all'aprile 2005, mi pare abbia chiesto il perdono al mondo per tutti i mali che ha commesso la chiesa nella sua storia. Strano per una Chiesa malefica che vuole dominare il mondo...

Non esistono solo informazioni di matrice cattolico-romana. Se fosse così saremmo ancora nel medioevo: quando la chiesa teneva tutti proni coltivando e favorendo l'ignoranza che tanto le serviva per mantere "sudditi".
Dunque, dicevo, esistono anche altre fonti che hanno conservato memoria e che l'hanno fornita. E non solo in Europa, ma anche in Asia (Arabia) e Africa.
Ma poi i conquistadores avevano o no la spada? E non erano pagani convertiti, ma cristiani nati tali, cresciuti tali, "coltivati" tali.
E non erano cristiani anche i bianchi che hanno ridotto ai minimi termini i pellerossa? e quelli che hanno colonizzato i negri dell'Africa?
Sai cosa ha fatto il re Leopoldo del Belgio nel Congo Belga?

Ed adesso un breve OT.
E i politici di oggi che hanno permesso il precariato e senza contributi previdenziali, e gli imprenditori che non osservano la sicurezza sul lavoro, e quelli che ormai negano ai lavoratori i diritti sindacali, o quei finanzieri che comprano le aziende, si prendono gli anticipi incassati sulle commesse di lavoro ricevute e si appropriano delle liquidazioni dei lavoratori dopo averli licenziati (Alcoa, Ispra, Eutelia) non sono pure cristiani e per di più cattolici?

_________________
Seneca
Roberto Fanelli
Qui ad Atene noi facciamo così .... (Pericle)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> I Legionari nel Cinema e in Tv Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina 1, 2, 3  Successivo
Pagina 1 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008