Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

sassanidi
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Eserciti orientali
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Quintus Caius Caesar

Veteranus






Registrato: 29/10/10 23:15
Messaggi: 176
Quintus Caius Caesar is offline 

Località: roma
Interessi: modellismo, storia militare
Impiego: legionario


MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 2:08 pm    Oggetto:  sassanidi
Descrizione:
Rispondi citando

frates, è da molto che mi sto appassionando dell' impero sassanide, il quale con Ardashir prese le rovine del tardo impero partico ormai frammentato, prendendo il nome ( l' impero) da un sacerdote parto sasan, la partia era piena di lotte civili in quel periodo, ma facendo ricerche sulle tattiche da guerra scoprì che essi adoperavano più o meno lo stesso armamento dei fanti parti, cioè scudo rettangolare in vimini,una lunga lancia, una casacca di lana e un elmo conico tipico dell' oriente, questo armamento non mi sembra molto protettivo ma in effetti i sassanidi presero alcune tattiche da guerra romane che li fecero diventare l' impero più potente della tarda antichità, cioè V secolo d.C.
Com'è possibile che i romani che seppur avendo fatto molte modifiche nel esercito non riuscissero quasi mai a sconfiggere questo popolo ?

_________________
tra le armi la legge tace_ cicerone

alea iacta est_ cesare

Quintus / Pietro Capone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 2:08 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 5:27 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Intanto ci devi considerare che Roma nel periodo di ascesa dei Sassanidi e per i tre secoli successivi sarà dilaniata da guerre civili e invasioni barbariche sui fronti Renano e Danubiano, inoltre tra le zone densamente popolate dei due imperi si frapponeva un deserto quindi la logistica non era delle più agevoli.

E poi i Romani sconfissero definitivamente l'impero Persiano sotto l'imperatore Eraclio Mr. Green
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Quintus Caius Caesar

Veteranus






Registrato: 29/10/10 23:15
Messaggi: 176
Quintus Caius Caesar is offline 

Località: roma
Interessi: modellismo, storia militare
Impiego: legionario


MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 5:34 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

certo i parti però, che comunque voglio ricordare che sono stati uno dei più grandi nemici di roma, vedi Carre....... anche se Crasso non è che fosse proprio astuto però è stata comunque una grossa sconfitta ma i sassanidi non sono mai stati battuti dai romani, certo, le lotte interne avevano portato gravi danni sopratutto con la stagnazione dell' economia iniziata sotto settimio severo che pagava troppo i soldati, e poi con l' uccisione di alessandro severo ha iniziato l' anarchia militare e pestilenze varie con centurioni che diventavano imperatori, vedi massimo il trace, ma volevo sottolineare che un impero appena nato e con tutti i problemi che doveva avere per restaurare il medio-oriente sia riuscito a tenere testa a un impero, del calibro dell' impero romano Cool
_________________
tra le armi la legge tace_ cicerone

alea iacta est_ cesare

Quintus / Pietro Capone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 5:38 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Be' non è che l'impero romano avesse come obiettivo fisso la conquista della Persia, lo dimostrano le innumerevoli tregue che caratterizzano i rapporti tra i due imperi. Wink
Comunque Eraclio sconfigge i Sassanidi.

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Quintus Caius Caesar

Veteranus






Registrato: 29/10/10 23:15
Messaggi: 176
Quintus Caius Caesar is offline 

Località: roma
Interessi: modellismo, storia militare
Impiego: legionario


MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 5:43 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

si certo ma Flavio Eraclio era un imperatore bizantino cioè dell' impero romano d' oriente io mi riferivo più che altro all' impero romano d' occidente..... non ho specificato, mea culpa Embarassed


Quello d' oriente era più potente di quello d' occidente dopo Diocleziano Wink

_________________
tra le armi la legge tace_ cicerone

alea iacta est_ cesare

Quintus / Pietro Capone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 5:47 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quello d'Occidente aveva ben altre faccende per le mani, ma comunque con Traiano e Giuliano seppe farsi valere Smile
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Quintus Caius Caesar

Veteranus






Registrato: 29/10/10 23:15
Messaggi: 176
Quintus Caius Caesar is offline 

Località: roma
Interessi: modellismo, storia militare
Impiego: legionario


MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 5:50 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

qui parli di due dei più grandi imperatori della storia Cool purtroppo quello d' occidente aveva qualche "piccola" lotta interna ..... vedi cristiani e pagani dopo Costantino... Sad
_________________
tra le armi la legge tace_ cicerone

alea iacta est_ cesare

Quintus / Pietro Capone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 5:55 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Per piacere evitiamo di parlare di guerre di religione in un mondo che semplicemente non le concepiva, le lotte interne dell'Impero d'Occidente erano a carattere socio-economico, al massimo etnico. La più grande opportunità perduta dell'Impero furono i Goti, che come dimostrarono erano in grado di fermare anche i più temibili avversari (vedi Attila) ma che la corrotta burocrazia imperiale non seppe integrare, trasformandoli da possibile soluzione a problema in grado di impedire per un bel po' campagne contro la Persia.
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Quintus Caius Caesar

Veteranus






Registrato: 29/10/10 23:15
Messaggi: 176
Quintus Caius Caesar is offline 

Località: roma
Interessi: modellismo, storia militare
Impiego: legionario


MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 6:01 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

bè sul fatto religioso per lotte interne non era offesa a nessuno, solo ricordare che ci sono state corruzioni a roma da parte di entrambe le parti, però non sono d' accordo sul fatto etnico, quella romana è sempre stata una civiltà multi etnica non direi che ci siano stati problemi etnici, sul fatto dei goti, loro sono stati sconfitti da claudio II nella battaglia di naisso e per più o meno un secolo nessuno goto alzò lancia contro un romano, quindi i goti sono stati alla fine un problema minore rispetto all' economia e alle lotte interne di potere tra l' imperatore e l' esercito che ogni anno eleggeva un nuovo imperatore per usurpare il posto, diciamo che era un pericolo stare sul trono all' epoca Laughing
_________________
tra le armi la legge tace_ cicerone

alea iacta est_ cesare

Quintus / Pietro Capone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 6:18 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E come mai Stilicone è stato ucciso e tutti i goti del suo esercito son passati dalla parte di Alarico?

I Goti sono stati un problema consistente, visto che hanno strappato a Roma la Spagna e hanno saccheggiato la Tracia, l'Illiria, l'Italia e la Grecia oltre a far sparire l'esercito d'Oriente stanziato al di qua dello stretto dei Dardanelli e assediare qualche città importante qua e là Wink .

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Quintus Caius Caesar

Veteranus






Registrato: 29/10/10 23:15
Messaggi: 176
Quintus Caius Caesar is offline 

Località: roma
Interessi: modellismo, storia militare
Impiego: legionario


MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 6:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

certo Flavius ma io stavo parlando del terzo secolo stilicone è del V secolo d.C. e io ho scritto che per più o meno un secolo i goti non hanno dato fastidio ai romani, ciò non toglie che i goti sono stati una delle spine nel fianco ai romani sopratutto quando hanno tolto l' iberia a roma, che in seguito su chiamato regno visigoto insieme a 1/4 di Gallia, ma ciò non toglie che erano terrificanti per i romani, infatti i goti sacrificavano al Dio della guerra ( mi pare adesso non mi ricordo bene Embarassed ) i poveri prigionieri fatti in guerra
_________________
tra le armi la legge tace_ cicerone

alea iacta est_ cesare

Quintus / Pietro Capone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 7:58 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Parlando del III secolo allora stiamo parlando di quando l'impero romano era lì lì per finire sotto le spinte secessioniste di Gallia e Oriente mentre gli imperatori si succedevano a ritmo vorticoso, giusto?
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Quintus Caius Caesar

Veteranus






Registrato: 29/10/10 23:15
Messaggi: 176
Quintus Caius Caesar is offline 

Località: roma
Interessi: modellismo, storia militare
Impiego: legionario


MessaggioInviato: Mar Nov 02, 2010 8:23 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

certo, il cosi detto secolo buio Wink
_________________
tra le armi la legge tace_ cicerone

alea iacta est_ cesare

Quintus / Pietro Capone
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Eserciti orientali Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008