Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

L'imprevisto
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Umorismo
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Seneca

Primipilus






Registrato: 19/03/05 16:29
Messaggi: 440
Seneca is offline 






MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2005 10:34 am    Oggetto:  L'imprevisto
Descrizione:
Rispondi citando

La campagna di Crasso contro i Parti va male e i legionari scampati alla cattura vagano senza cibo cercando di tornare a Roma.
Si ritrovano nei frutteti dell'antica città di Sodoma e una loro pattuglia entra per prendere la frutta. Sfortunatamente vengono catturati e condannati a morte. I legionari chiedono di avere soddisfatto almeno un ultimo desiderio. I Parti acconsentono ponendo delle condizioni.

- Vi lasceremo liberi, andrete a prendere dieci frutti uguali e tornerete qui.
I Romani vanno. Dopo un'ora tornano con la frutta e il capo dei Parti dice:
- Vediamo, vediamo. ..Ah, si! Adesso vi introdurremo i dieci frutti. Restate impassibili perchè al primo segno di alterazione sarete giustiziati.
Il primo aveva dieci mele e dopo la quarta mela urla di dolore. Subito viene pugnalato.
Il secondo dieci pere e anche lui dopo quattro pere urla e viene ucciso.
Quindi il terzo con le arance, il quarto, il quinto...
Il settimo con dieci ciliege resiste sino alla ottava; ma alla nona scoppia a ridere come un pazzo e viene subito ucciso.

Da morti i legionari si incontrano nell'Averno e commentano. Tutti sono sorpresi per la sorte del legionario delle ciligie.
- Capisco noi con le mele, con le pere, le arance; ma tu con le ciliege.... potevi farcela benissimo!!!
- Lo so. Infatti tutto andava benissimo, ma poi ho visto arrivare Nerva con dieci angurie e non sono riusciti a trattenermi....

_________________
Seneca
Roberto Fanelli
Qui ad Atene noi facciamo così .... (Pericle)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2005 10:34 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Hector

Centurio Princeps






Registrato: 13/03/05 11:22
Messaggi: 394
Hector is offline 






MessaggioInviato: Gio Feb 09, 2006 9:32 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Attilio Regolo sbarca in Africa, si scontra con i Cartaginesi, viene sconfitto e fatto prigioniero.
I Cartaginesi lo portano nel loro accampamento e lo condannano ma gli concedono tre desideri.
- "Ti lasceremo tre giorni,. Puoi esprimere tre desideri che saranno esauditi uno al giorno. Poi morirai.
Il primo giorno Attilio Regolo dice:
- "voglio vedere il mio cavallo"
Glielo portano e lui gli sussurra nelle orecchie.
Il cavallo parte di gran carriera e torna con una splendida donna bionda gnoccona e gliela porta dentro la sua prigione.
I Cartaginesi criticano il desiderio:
- "Ma guarda questo. Ha solo 3 gg da vivere, e cosa chiede?"
Il giorno dopo secondo desiderio
- "Voglio vedere il mio cavallo".......gli sussurra nelle orecchie ......il cavallo parte, torna, e questa volta con una splendida gnoccona mora.
Ancora una volta i Cartaginesi criticano.
- "Guarda questo qui. "Gli restano solo 2 gg di vita e cosa chiede...?"
Ultimo giorno e ultimo desiderio.
- "Voglio vedere il mio cavallo", glielo portano e Attilio Regolo gli si avvicina, lo accarezza, gli prende le orecchie e a squarcia gola,
- "Te lo ripeto, forte e chiaro: ho detto F UUU G AAAA!".

_________________
Hector
Marco Lucifredi
O Zeus padre degli Dei, tu che hai abbandonato la mia Ilio, non dimenticarti di me.
Non mancano gli imputati e chi li accusa; lo Stato non manchi di un tribunale (Cicerone)
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Gio Feb 09, 2006 1:00 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

He, he Very Happy Very Happy Very Happy
Quella delle angurie l'ho già nazionalizzata
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
BlitZ

Miles






Registrato: 13/11/06 16:59
Messaggi: 53
BlitZ is offline 

Località: Napoli RuLeZ
Interessi: Strategia e Lotta
Impiego: Studente


MessaggioInviato: Ven Nov 17, 2006 1:59 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Very Happy Very Happy
_________________
MiChiamoMassimoDelioQueriglio comandante dell'Esercito delNord generale delleLegioniFenix servo leale dell'unico vero imperatoreMarcoAurelio padre di un figlio assassinato marito di una moglie uccisa e avrò la mia vendettaIN QUESTA VITAO NELL'ALTRA
Torna in cima
Profilo Messaggio privato MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Umorismo Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008