Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Equipaggiamento standardizzato o meno?
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Armamento d'Ordinanza
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Vincenzo

Miles






Registrato: 17/04/12 12:03
Messaggi: 98
Vincenzo is offline 

Località: Ottaviano (NA)
Interessi: Musica, fotografia reflex, caccia, pesca

Sito web: http://www.hardnheavy.it

MessaggioInviato: Mar Apr 17, 2012 11:51 pm    Oggetto:  Equipaggiamento standardizzato o meno?
Descrizione:
Rispondi citando

Salve ragazzi, volevo porvi una domanda che mi è venuta in mente qualche tempo addietro e si tratta della standardizzazione dell'equipaggiamento del legionario. Il concetto di "standard" credo sia un concetto molto moderno, ma, tuttavia, facendo una sorta di forzatura storica, può essere applicato alla Legione Romana? Nei film, nei gruppi di reenactor, nei documentari sempre e comunque i Legionari (indipendentemente dalla "questione" lorica) si mostrano equipaggiati in modo identico e standardizzato, ma era davvero così?

Mi spiego meglio. Lo Stato passava sicuramente al legionario gladio, pilum e scudo, ma si sa nulla dell'armatura? Nella riforma di Mario è citato esplicitamente il tutto? Ho letto un articolo sul web che mi ha un pò spiazzato e dove vengono sollevati dubbi sulla fornitura delle corazze che, a quanto pare, gravava sulla paga del soldato (l'articolo è
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
, dalla metà in poi), se così fosse la standardizzazione potrebbe non essere mai esistita: chi possedeva più denari poteva approviggionarsi di un certo tipo di armatura, chi meno, magari qualcosa di molto diverso.
Scusate la mia ignoranza e la banalità delle considerazioni, ma se qualcuno può chiarirmi meglio la faccenda magari citando qualche fonte gliene sarei grato.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Adv



MessaggioInviato: Mar Apr 17, 2012 11:51 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mer Apr 18, 2012 8:28 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Sulla fornitura delle corazze da parte dello "stato romano" e sulle forniture militari in generale lascio la parola a Dr Domus o Silla che hanno fatto molta ricerca in merito.
Io posso dirti che in una lettera ritrovata a Vindolanda un miles ringrazia il padre perchè gli ha inviato il gladio da lui richiesto.
Quindi pare proprio che i milites si potessero dotare di armi proprie e questo esempio, da solo, potrebbe sfatare appunto il mito dell'uniformità dell'equipaggiamento.

Comunque di "standardizzazione" ne avevamo già parlato qui
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


Il topic è datato, ma sono sicura che Dr Domus o Silla sapranno aggiornare le notizie in base ai ritrovamenti avvenuti durante le loro approfondite ricerche

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Vincenzo

Miles






Registrato: 17/04/12 12:03
Messaggi: 98
Vincenzo is offline 

Località: Ottaviano (NA)
Interessi: Musica, fotografia reflex, caccia, pesca

Sito web: http://www.hardnheavy.it

MessaggioInviato: Gio Apr 19, 2012 1:36 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Intanto ti ringrazio della risposta Tvllia.
Io ho letto proprio quell'articolo (che ho linkato) dove un legionario scrive al padre di farsi fabbricare una lorica e poi farsela spedire, avrebbe poi "saldato" il debito.
Da lì sono cominciati i miei dubbi.
Secondo il mio parere i legionari erano "in linea di massima" standardizzati (colori abiti, pilum) con differenze poi date da quanto un legionario riusciva a spendere. Potevano così trovarsi nelle stesse fila legionari con loriche e legionari con armature organiche? Chissà...attendiamo qualche chiarimento.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Gio Apr 19, 2012 10:39 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Direi che oggetti come Pugio e Gladio potevano essere di proprietà personale. Ma sulle armature intese come protezioni del corpo direi che quelle fossero un pò più "fisse" nel senso che ogni manipolo aveva una sua ben precisa armatura, quindi l'hastato era armato sempre in un determinato modo, il principe idem. Questo perchè ogni armamento è peculiare ad una propria precisa funzione e per assolverla deve avere determinati punti fermi.

Diciamo che su questi armamenti c'era meno libertà ma, presumo, che nulla vieti che fossero di proprietà personale (se un miles aveva i soldi da spendere)

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Apr 20, 2012 12:13 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

L'armamento dei legionari fu standardizzato sin dai tempi di Romolo, come si scoprirà con dovizia di particolari e fonti nel prossimo DeRebusMilitum.
La questione da te sollevata Vincenzo, è solo economica, non tecnico-tattica. Dopo la riforma degli Stipendi (inizi V secolo a.C), sebbene lo Stato romano fornisca l'equipaggiamento prescritto (quello obbligato per singola categoria [astati, principi, pilani]), lo stesso Stato decurta una parte dello stipendio per rientrare delle spese. Non sono scemi per niente quei legionari che chiedono al papà di inviargli un gladio o una lorica, così da non contrarre un debito con lo Stato e proteggere così lo stipendio da decurtazioni. Io farei lo stesso se potessi Very Happy
E' chiaro in base a quanto affermo, che al di là della globale uniformità degli equipaggiamenti, secondo PRESCRIZIONE, vi fossero differenze tra quelle fornite dalla legione (economia di scala) e quelle ottenute per via privata (famiglia). Ma tutto doveva andare comunque secondo la norma prescritta (dunque fine tecnico-tattico), senza alternativa alcuna Idea

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Flavius Stilicho

Consul





Età: 29
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Ven Apr 20, 2012 2:26 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dr Domus ha scritto:
Dopo la riforma degli Stipendi (inizi V secolo a.C), sebbene lo Stato romano fornisca l'equipaggiamento prescritto (quello obbligato per singola categoria [astati, principi, pilani]), lo stesso Stato decurta una parte dello stipendio per rientrare delle spese.


Anche nella Venezia del '500 funzionava così: agli archibugieri veniva detratto il costo dell' "archibuso" e delle munizioni che non riconsegnavano mentre ai galeotti volontari si detraeva il vestiario fornito a bordo (e non a caso i più esperti si imbarcavano con abbondanti fagotti, al punto che i sopracomiti spesso se ne lamentavano per il poco spazio che rimaneva libero sulla nave). Smile

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Vincenzo

Miles






Registrato: 17/04/12 12:03
Messaggi: 98
Vincenzo is offline 

Località: Ottaviano (NA)
Interessi: Musica, fotografia reflex, caccia, pesca

Sito web: http://www.hardnheavy.it

MessaggioInviato: Ven Apr 20, 2012 11:51 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dopotutto a ben pensarci avviene anche negli eserciti moderni, io stesso comperai un giubbetto pagandolo di tasca mia sotto le armi, così per altra mercanzia. E, sempre dopotutto, avviene la stessa cosa anche nella Legion Etrangere dove attualmente vi è un mio caro amico e dove, nonostante la fornitura di base uguale per tutti, chi vuole, può integrare con equipaggiamento migliore (giubbe in goretex) e quant'altro pagando di tasca propria. Cambiano i tempi, ma alcune cose rimangono uguali dai tempi dei Romani. E' strabiliante, a volte, pensare di come la Legione Romana era avanti, anzi, si può dire che alcune cose, dai tempi della Legione, sono rimaste uguali...incredibile.
Comunque grazie per le risposte ragazzi, mi avete chiarito questo dubbio.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Apr 20, 2012 11:32 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ti assicuro Vincenzo, che su moltissime cose che avrai modo di leggere nel prossimo futuro (diciamo entro un paio di mesi?), la legione romana era anche più avanti di qualunque modello contemporaneo Very Happy Sin dall'epoca della fondazione...
_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Vincenzo

Miles






Registrato: 17/04/12 12:03
Messaggi: 98
Vincenzo is offline 

Località: Ottaviano (NA)
Interessi: Musica, fotografia reflex, caccia, pesca

Sito web: http://www.hardnheavy.it

MessaggioInviato: Sab Apr 21, 2012 2:16 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Dr Domus ha scritto:
Ti assicuro Vincenzo, che su moltissime cose che avrai modo di leggere nel prossimo futuro (diciamo entro un paio di mesi?), la legione romana era anche più avanti di qualunque modello contemporaneo Very Happy Sin dall'epoca della fondazione...


Salve Dr Domus, ti riferisci elle prossime pubblicazioni che usciranno in libreria? Se si, mi metto in trepidante attesa.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 53
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Sab Apr 21, 2012 8:12 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si, il DRM. Per cominciare il volume 1 di 4: Monarchia.
Siamo particolarmente orgogliosi di queste prime 220 pagine circa (e relative 250 note a pié di pagina di fonti e approfondimenti, oltre all'iconografia). Non perchè i primi tre modelli di legione qui ricostruiti siano migliori di quelli che troveremo nei volumi II e III (repubblica e principato), ma perchè questi modelli arcaici permettono di capire "tutto" quanto avverrà nelle epoche successive, senza più legioni rivelate alla Mosé sul Sinai e con una dovizia di particolari e corrispondenze a dir poco imbarazzanti... per chi sinora si è occupato di questo argomento.
Ma io e Silla vogliamo sin da ora essere espliciti. Queste nostre anticipazioni (entusiastiche) sono da prendere assolutamente come tali, ossia entusiastiche. Vi invito a non fidarvi e a giudicare solo a prodotto consumato...

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Tvllia

sagittarius





Età: 52
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2198
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Dom Apr 22, 2012 12:25 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ok accettiamo l'invito...quando avremo "consumato" (letteralmente!) il prodotto, apriremo qui in questo forum il tanto sospirato dibattito sulle centinaia di spunti /tesi/informazioni offerteci! Very Happy
Io non vedo l'ora! Mr. Green

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Armamento d'Ordinanza Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008