Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Ossa dei gladiatori... messaggi di vita...
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gladiatori: ricerca, storia e sperimentazione
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Rufus

Gladiator





Età: 57
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 8:27 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Vi sono testimonianze epigrafiche come scritti su lapidi che spiegano
chiaramente che gladiatori i quali avevano perduto la propria arma,
ed ai quali non era stato permesso di recuperarla, venivano rimessi a
giudizio. Se un gladiatore perdeva l'arma, tutto si fermava e non era
ne possibile ne permesso ( ne utile) recuperare il suo pugnale, o tridente,
o scudo da parte sua senza consenso dell'altro gladiatore e di seguito
del pubblico. Questo chiaramente esclude la tesi di chi ha sostenuto
l'utilizzo improprio di un'arma avversaria.
I combattimenti gladiatori sono duelli regolati, non scontri militari.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 8:27 am    Oggetto: Adv






Torna in cima
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 52
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 11:46 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ares ha scritto:
Ma questo dov'è documentato?

In tutta l'iconografia (che è enorme) non v'è gladiatore che impugni l'arma dell'altro, anche quando questo sia a terra. E' questa dunque, una prova!
L'eccezione che conferma la regola: in una stele da Amisos un provocator tiene in mano il pugnale dello sconfitto disarmato, che è al suolo. I questo caso l'incontro si ferma obbligatoriamente, dato che non è il gladiatore a decidere la morte dell'atterrato. L'epigramma (in greco) dice chiaramente che il vincitore riconsegnò l'arma all'avversario, che alla fine fine vincerà il duello; il pubblico decretò la morte di chi riconsegnò l'arma.

inoltre

L'epigrafia (tutta) indica in sigle se il gladiatore ha vinto (V, vicit), ha perso (P, perit), è stato graziato (M, missus) o se i due gladiatori escono entrambi vincitori (SM, stantes missi). Tutto ciò è subordinato al giudizio del pubblico, che di conseguenza impone ai duellanti di non potersi ammazzare arbitrariamente tra loro. Dunque le ferite della gladiatura sono sempre etiche, dunque tipiche.
Quelle di EFeso e di Trier, invece, non hanno nulla a che fare con la gladiatura.

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Tvllia

sagittarius





Età: 50
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2195
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 1:07 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Grazie Dr Domus Very Happy
_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ares

Ospite















MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 3:03 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Quindi in caso di difficoltà mi sarebbe bastato gettare l'arma per terra "casualmente" e avere un mini-brack per riprendere fiato.... piu o meno come quando si abbracciano 2 pugili quando hanno il fiato corto...l'arbitro li divide e li fanno ricominciare
e nel frattempo tirano sul un bel respiro
Torna in cima
Raphael Petreius

Praefectus





Età: 26
Registrato: 06/09/08 16:34
Messaggi: 819
Raphael Petreius is offline 

Località: Lilianum
Interessi: L' Ars Dimicandi, armi, strategia militare antica, storia romana e antica ( ma anche moderna), Harry Potter
Impiego: Universitario e Combattente amatoriale :D


MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 3:21 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non credo questo sia concepibile nel significato dello scontro tra due gladiatori: esso infatti è un rituale commemorativo o propiziatorio verso gli dèi. Lo scopo è combattere per far piacere agli dèi, e quindi una società religiosa come quella romana non avrebbe gradito un gesto del genere. Mr. Green
_________________
"Mors est dulcis et honesta si accipiatur pro patria, Roma"

" - Romani, sumus filii Lupae Capitolinae!!
- Mars Exurge!"


Raphael Petreius /Raffaele Pirozzi
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ares

Ospite















MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 3:33 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

si anche questo è vero...
Torna in cima
fabius belilukos

Veteranus





Età: 39
Registrato: 01/07/09 11:25
Messaggi: 122
fabius belilukos is offline 

Località: Modena
Interessi: rievocazione storica-fotografia
Impiego: scultore designer


MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 3:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Ares ha scritto:
Quindi in caso di difficoltà mi sarebbe bastato gettare l'arma per terra "casualmente" e avere un mini-brack per riprendere fiato.... piu o meno come quando si abbracciano 2 pugili quando hanno il fiato corto...l'arbitro li divide e li fanno ricominciare
e nel frattempo tirano sul un bel respiro

avresti preso fiato per un pò, probabilmente nel gesto, durante lo scontro ti saresti ferito, avresti perso sangue ti saresti indebolito e inemicato il popolo che al momento del giudizio offeso dalla tua condotta avrebbe potuto decretare la morte.....

_________________
Chi più in alto sale più lontano vede, chi più lontano vede più a lungo sogna

Belilukos/Fabio Ricchetti LEGIONARIO
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Rufus

Gladiator





Età: 57
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 4:02 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Come già scritto prima in modo forse non chiarissimo, perdere l'arma
significava essere messo a giudizio.
Se l'avversario accettava che tu la riprendessi, non era detto che il pubblico
fosse stato d'accordo, ed in tal caso eri nelle mani degli Dei.
Gettare l'arma poi equivaleva ad una resa, ed una resa era inaccettabile
e ti avrebbe portato alla morte.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ares

Ospite















MessaggioInviato: Mar Set 29, 2009 5:37 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

ok ho capito Smile grazie mille
i miei dubbi si sòn chiariti Wink
Torna in cima
Alexandros

Centurio Hastatus






Registrato: 08/08/08 13:59
Messaggi: 204
Alexandros is offline 

Località: Isole del grande verde
Interessi: Disegno, illustrazioni, letture
Impiego: Studente


MessaggioInviato: Mer Ott 21, 2009 1:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Flavius Stilicho ha scritto:
Non per mettere troppa carne sul fuoco ma, riguardo all'ultima immagine (lo strano oggetto a 4 punte), avrei trovato questo articolo:

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


ora, mi pare (o meglio, mi ricordo quasi di sicuro) che fu chiesto al nostro Dr. Domus già tempo addietro che cosa fosse; peccato che non riesca a ritrovare quel post Exclamation


mi riallaccio a questo vecchio post
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!

_________________
Alexandros-Alessandro Atzeni
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Mer Ott 21, 2009 3:46 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi pare di capire che sia un link valido solo per gli iscritti..
_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Gladiatori: ricerca, storia e sperimentazione Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Pagina 3 di 3

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008