Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Insegne Legionarie
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno


 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Signa et Imaginis
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Ultor

Ospite















MessaggioInviato: Gio Apr 05, 2007 4:01 pm    Oggetto:  Insegne Legionarie
Descrizione:
Rispondi citando

(La premessa sembrerà off topic)
Sto preparando la tesi di laurea sulla Regia (di Brown) del foro.
In questa ci sono delle lastre, che dovrò cercare di dimostrare richiamino il concetto di regalità.. tra le figure rappresentate,anche quella del Minotauro. Dovrò quindi trattare anche questa figura.

Tra un po' leggerò degli articoli e delle tesi sulle insegne militari.. (tra queste,quella del Minotauro). Nell'attesa,qualcuno è informato e vuole condividere le conoscenze riguardo a questo?
Lupo,Cavallo,Minotauro,Cinghiale,Aquila...insomma,avanti:)
Torna in cima
Adv



MessaggioInviato: Gio Apr 05, 2007 4:01 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 51
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Apr 06, 2007 11:09 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

E' un argomento estremamente complesso Ultor e poco conosciuto.
Basti pensare che nella Colonna Traiana sono documentate centinaia di specifici gesti con le mani, detta Cheironomia in greco, maniloquio in latino, che indicano con assoluta precisione il senso giuridico e divino di ogni scena dell'opera.
Del pari i Putti (o Eroti) o i Pigmei nell'arte romana identificano stati d'animo o sentimenti ironici che accompagnano personaggi o semplici scene di vita quotidiana.
La simbologia espressa mediante animali (basti pensare all'Orientalizzante etrusco), Putti o simboli e/o figure sacre per gli antichi rappresentava una vera e propria "scrittura", evidente, semplice e universale.
Non per noi ovviamente...

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Tvllia

sagittarius





Età: 50
Registrato: 11/03/05 18:24
Messaggi: 2194
Tvllia is offline 

Località: Mvtina
Interessi: tanti
Impiego: impiegata


MessaggioInviato: Sab Apr 07, 2007 1:03 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lupo, Minotauro, cinghiale, Aquila sono tutti animali legati all'esercito e al suo dio Marte.

Episodi di consoli che prima della battaglia vedono aquile in volo, e prese come buon auspicio negli scrittori antichi ce ne sono a bizzeffe.

Sul Lupo ricordo invece che Livio cita un'episodio in proposito: L'esercito romano era schierato di fronte ad uno gallico (mi pare - posterò al più presto la fonte precisa) e in quel momento uscirono dal bosco lì vicino un daino (o qualcosa di smilie) inseguito da un lupo. Gli animali correvano in mezzo ai due eserciti e quando il lupo prese l'altro animale, ciò fu visto da romani come segno di buon auspicio perchè nel lupo vedevano loro stessi che uccidevano il nemico (rappresentato dall'altro animale).

Però ha ragione Dr Domus, le simbologie legate a questi animali, cosa significassero veramente e perchè furono adottate dall'esercito è materia vasta, complessa e poco conosciuta.

Vale

_________________
Tvllia/Rita Lotti

Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!


"Non troveremo mai la verità se ci accontentiamo di ciò che è già stato scoperto.
Quelli che hanno scritto prima di noi non sono dei padroni, ma delle guide.
La verità è aperta a tutti e non è stata ancora trovata per intero"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Circe

Praefectus





Età: 34
Registrato: 27/09/06 20:04
Messaggi: 822
Circe is offline 

Località: Barcino
Interessi: Imparare ancora un po'
Impiego: veterinaria
Sito web: http://www.fotolog.com...

MessaggioInviato: Mar Apr 10, 2007 10:21 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
...Nacionalidad española. .....
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
..... Residencia española ......
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!
.....Catalunya

Spanish nationality. Spanish residence ......
Solo gli utenti registrati possono vedere le immagini!
Registrati o Entra nel forum!


Io suporro che di ogni animale prendevanno le migliore qualitate (o come si dica Embarassed ) come hanno fatto la maggioranza di culture e traspassavano quelle caratteristiche a la propia natura della legione...il lupo per la legione più feroce...qualcosa sembrante, no??

_________________
Circe/Mònica Carrión Martínez

URBS UBI VER AETERNA EST.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
primipilus

Ospite















MessaggioInviato: Mer Gen 14, 2009 9:16 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Si sa se c'era un signifer per manipolo o uno per centuria?? Grazie. Question Question
Torna in cima
Ares

Ospite















MessaggioInviato: Gio Set 17, 2009 7:29 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

bhè...c'era un insegna manipolare per ogni manipolo...dove era riportato in dischi di metallo (ogni tipo di disco era un simbolo che si riferiva a un numero)il numero del manipolo appunto e la targhetta con il nome della legione in lettere puntate,poi il tutto era sormontato come si può vedere nei reperti,da una mano o da una punta di lancia foliata o da una corona d'alloro che inclinadosi dava le direttive ai miles Wink
Torna in cima
Alexandros

Centurio Hastatus






Registrato: 08/08/08 13:59
Messaggi: 204
Alexandros is offline 

Località: Isole del grande verde
Interessi: Disegno, illustrazioni, letture
Impiego: Studente


MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 12:41 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

domandona: i romani conoscevano l'alluminio?
_________________
Alexandros-Alessandro Atzeni
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 27
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 3:45 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Diciamo che l'alluminio come noi lo conosciamo, no. L'allumino puro, ossia l'elemento Al della tavola periodica viene isolato dagli altri elementi a cui si trova unito in natura tramite procedimenti concepiti nella seconda metà dell'ottocento e successivamente perfezionati.

Si conosceva invece bene l'allume (ingrediente segreto delle tinte rosse fiorentine nel medioevo, monopolio di Genova grazie ai suoi possedimenti in Anatolia), usato come fissante per le tinte su lana, che è un ossidazione dell'allumino (più precisamente un solfato).

Ma, ripeto, se la domanda riguardava l'alluminio come metallo per fare utensili e quant'altro la risposta è da intendersi come un no.

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Alexandros

Centurio Hastatus






Registrato: 08/08/08 13:59
Messaggi: 204
Alexandros is offline 

Località: Isole del grande verde
Interessi: Disegno, illustrazioni, letture
Impiego: Studente


MessaggioInviato: Ven Set 18, 2009 10:42 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi è venuto alla mente dopo una lettura del bellissimo "Il grande gladiatore".
Quando si parla del Signifero infatti, viene dedicato ampio spazio alla descrizione dell'oggetto.
Si parla di dischi d'oro e di alluminio. Exclamation
Da quanto sapevo io l'alluminio era sconosciuto nei tempi antichi, nonostante si vociferi di una daga appartenuta a Tutankamon di questo metallo. Roba da fantarcheologia, ma l'ho voluta riportare per completezza.

Ergo?

Un errore del libro, di scrittura (forse era argento?) o sappiam "male" entrambi?

_________________
Alexandros-Alessandro Atzeni
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 27
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Sab Set 19, 2009 12:11 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Si parla di dischi d'oro e di alluminio.


Citazione:

Un errore del libro, di scrittura (forse era argento?) o sappiam "male" entrambi?


In genere, non per scadere nei soliti cliché, quando si descrive una decorazione con elementi d'oro seguono quasi in automatico elementi d'argento (parlo a livello linguistico-letterario e di immaginario) e a dirla tutta proprio non si può sentire "dischi d'oro e d'alluminio" sia a livello fonetico che a livello visivo, non regge Wink Mr. Green

Secondo me si tratta di un lapsus Smile potresti ad ogni modo dirci il capitolo (se non addirittura la pagina) così i curiosi come me possono andare a rivederselo? In effetti mi pare strano non averlo notato, ma si sa che quando si è presi dalla trama si è distratti..

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Alexandros

Centurio Hastatus






Registrato: 08/08/08 13:59
Messaggi: 204
Alexandros is offline 

Località: Isole del grande verde
Interessi: Disegno, illustrazioni, letture
Impiego: Studente


MessaggioInviato: Sab Set 19, 2009 12:06 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Pagina 88, in alto a sinista. Prime tre righe. Wink
Anche io propendo per "oro e argento", ma nella vita non si è mai sicuri di nulla.

_________________
Alexandros-Alessandro Atzeni
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Flavius Stilicho

Consul





Età: 27
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Lun Set 21, 2009 1:53 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

Anche io propendo per "oro e argento", ma nella vita non si è mai sicuri di nulla.


Dr.Domus, da me sentito ieri, conferma che trattasi di errore di chi trascrisse (galeotto fu il libro e chi lo trascrisse insomma Wink ), e che non fu l'unico Mr. Green

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Signa et Imaginis Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008