Indice del forum

ArsDimicandi Forum

GLADIATORI, ESERCITO ROMANO, ATLETICA PESANTE

PortalPortale  blogBlog  AlbumAlbum  Gruppi utentiGruppi utenti  Lista degli utentiLista degli utenti  GBGuestbook  Pannello UtentePannello Utente  RegistratiRegistrati 
 FlashChatFlashChat  FAQFAQ  CercaCerca  Messaggi PrivatiMessaggi Privati  StatisticheStatistiche  LinksLinks  LoginLogin 
 CalendarioCalendario  DownloadsDownloads  Commenti karmaCommenti karma  TopListTopList  Topics recentiTopics recenti  Vota ForumVota Forum

Odisseo: i dubbi morali sul suo viaggio
Utenti che stanno guardando questo topic:0 Registrati,0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti registrati: Nessuno

Vai a pagina Precedente  1, 2
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ellenici, Etruschi e Italici
PrecedenteInvia Email a un amico.Utenti che hanno visualizzato questo argomentoSalva questo topic come file txtVersione stampabileMessaggi PrivatiSuccessivo
Autore Messaggio
Rufus

Gladiator





Età: 57
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2008 1:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Riassumendo, stringendo ed ancora semplificando,
possiamo riassumere gli uomini in due macrocategorie: gli ossessionati ed i fobici.
I secondi sono i gregari, i figli della madre o dell'eterna domanda; sono coloro che non vivono conflitti con il padre, che temono la vita ed i suoi imprevisti, che sbagliano di rado e mai per avventatezza, coloro insomma che non lasciano che poche tracce di se.
I primi sono gli eroi, i figli del padre, coloro che se ne vanno di casa, che rispettano la madre come colei che ha dato loro la vita ma non gliene fanno una colpa da espiare col servaggio.
Tra costoro vi sono coloro che finiscono male e quelli che fanno le grandi imprese.
Sono quelli che provano, che sbagliano, che si tormentano e che muoiono, ma che non daranno mai ad altri la colpa.
Costoro se sopravvivono abbastanza da compiere le loro imprese sono quelli che lasceranno nel mondo ampia traccia di se; sono insomma coloro che avranno ottenuto, meritandosela, l'immortalità.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Adv



MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2008 1:41 pm    Oggetto: Adv






Torna in cima
Circe

Praefectus





Età: 35
Registrato: 27/09/06 20:04
Messaggi: 822
Circe is offline 

Località: Barcino
Interessi: Imparare ancora un po'
Impiego: veterinaria
Sito web: http://www.fotolog.com...

MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2008 3:41 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Non so se sono d'accordo con tutto questo della sopravvivenza...Penso che Dr Domus ha cercato una giustificazione alla infidelità d'Ulisse Twisted Evil
Veramente Ulisse pensava nella continuità della sua stirpe quando si diverteva con la ninfa, con la maga, con quella, con l'altra???
Infatti no lo so, forse sbaglio...
Ma veramente penso che la società (sopratutto la greca in queste caso) era abbastanza maschile e che le donne erano strumenti di piacere per questi grandi personaggi come Ulisse, Achile...e la propia Elena è oggeto di desiderio per due uomini che si confrontano per vedere chi è più maschio!!! Mr. Green
Vediamo cosa pensate voi! Very Happy

_________________
Circe/Mònica Carrión Martínez

URBS UBI VER AETERNA EST.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Rufus

Gladiator





Età: 57
Registrato: 27/03/06 14:15
Messaggi: 473
Rufus is offline 

Località: bononia




MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2008 5:11 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Mi dispiace, Circe, ma Elena non è che un pretesto per creare una storia di eroi, così come i saraceni sono un pretesto per creare l'eroica storia di Rolando.
E solo dopo lo scellerato romanticismo che la donna assume nelle storie un ruolo non più pretestuoso.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Circe

Praefectus





Età: 35
Registrato: 27/09/06 20:04
Messaggi: 822
Circe is offline 

Località: Barcino
Interessi: Imparare ancora un po'
Impiego: veterinaria
Sito web: http://www.fotolog.com...

MessaggioInviato: Ven Gen 11, 2008 10:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Lo so, lo so...Elena è solo il pretesto, il desencadenante, la scusa che fanno servire i greci per cominciare una guerra che come tutte, aveva un obiettivo politico: prendere Troia per avere il controllo del mare.
Ma secondo il poema queste è l'scuro obiettivo di Agamenón, d'accordo, ma no per Menelao che veramente si è sentito offesso per vedere come sua donna andava via col principe Paris...La mia affermazione si faceva in queste senso. Nel senso della possessione maschile, del potere del maschio offesso.
Ovviamente avevo capito il vero motivo della guerra di Troia Cool Siamo parlando di mitologia Mr. Green

_________________
Circe/Mònica Carrión Martínez

URBS UBI VER AETERNA EST.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage MSN Messenger
Dr Domus

Site Admin


gladiatores


Età: 52
Registrato: 10/03/05 22:31
Messaggi: 1637
Dr Domus is offline 




Sito web: http://www.arsdimicand...

MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 12:02 am    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Rufus ha scritto:
Riassumendo, stringendo ed ancora semplificando,
possiamo riassumere gli uomini in due macrocategorie: gli ossessionati ed i fobici.

Credo di ricordare queste parole... e quanto hai ragione Rufus.
Non sono certo (ego Doctor) un individuo che ama categorizzare, semplificare, fare di tutta un erba un fascio... E come potrei? Sono Romano.
Ma... queste due categorie, sono vere!
L'ossessione è una patologia, come la fobia.
Ma mentre la prima è una malattia della vita, ossia è una esasperazione del desiderio di conquistare/difendersi da qualcosa, la seconda è una malattia della morte, ossia una esesperazione del desiderio di sfuggire alla conquista/difesa di qualcosa.
Faccio fatica a rintracciare nellle mie conoscenze ed esperienze personali, persone che non rientrino sistematicamente in queste due sole categorie (a meno che si parli di neonati, infanti e parzialmente... adolescenti).
In realtà Ossessione e Fobia rappresentano due grandi energie, non necessariamente positiva l'una, e negativa l'altra.

_________________
Dario Battaglia
Per correttezza, si prega di riportare la fonte degli argomenti qui discussi nel caso vengano girati e argomentati su altri forums
Solo gli utenti registrati possono vedere i link!
Registrati o Entra nel forum!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Flavius Stilicho

Consul





Età: 28
Registrato: 15/06/06 20:44
Messaggi: 1606
Flavius Stilicho is offline 

Località: Avgvsta Pervsia
Interessi: Storia Romana, Tardo Romana- Bizantina, Lettura
Impiego: studente
Sito web: http://franuf1aviosti1...

MessaggioInviato: Ven Gen 18, 2008 5:05 pm    Oggetto:  
Descrizione:
Rispondi citando

Citazione:

possiamo riassumere gli uomini in due macrocategorie: gli ossessionati ed i fobici.


Assomigliano alle due categorie di uomini Hegeliane: quella degli eroi cosmici e quella degli eroi conservatori di cui la Ragione Universale si serve con Astuzia per realizzare il proprio Progetto Smile

_________________
Flavius Stilicho

Francesco Bindella

Alme Sol, curru nitido diem qui
promis et celas aliusque et idem
nasceris, possis nihil urbe Roma
visere maius.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage MSN Messenger
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Ellenici, Etruschi e Italici Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ore
Vai a pagina Precedente  1, 2
Pagina 2 di 2

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Non puoi allegare files in questo forum
Non puoi downloadare files da questo forum





ArsDimicandi Forum topic RSS feed 
Powered by MasterTopForum.com with phpBB © 2003 - 2008